Menu Chiudi

Ripristinare l’interfaccia web di CUPS in Ubuntu/Debian

Questa guida è una piccola chicca per tutti quelli che vogliono poter configurare la propria stampante con CUPS usando il tradizionale frontend web, che in Ubuntu è disabilitato.

Lasciamo perdere le ragioni (personalmente le condivido) che hanno portato a disabilitare la comodissima interfaccia web di CUPS, e anticipiamo che *secondo la guida* bastano pochi comandi per ripristinare il tutto: essenzialmente aggiungiamo l’utente che serve per identificarsi, così:

$: sudo adduser cupsys shadow
$: sudo adduser <nomeutente> lpadmin

Dove ovviamente <nomeutente> è il vostro username. Non ho ancora provato e sinceramente non so se lo farò, visto che la mia stampante mi ha abbandonato qualche tempo fa (in un modo che mi ha lasciato perplesso.. testine che impazziscono e rumori agghiaccianti).

Se qualcuno prova e ne conferma il funzionamento fa un’ottima cosa :)

6 commenti

  1. Daniela Maurizio

    avevo anch’io il problema di usare l’interfaccia web con Ubuntu. Il mio problema è che arriva fino in fondo all’installazione, ma quando clicco su add printer dopo averla impostata, mi chiede username e password. Ho provato il mio username e mia password e poi root con mia password, ma in ogni caso rimane la pagina web bianca e non installa la stampante. Ho pensato che ciò fosse collegato al fatto che questa versione di linux non ha l’utente root definito e andando sul web ho trovato queste indicazioni che mi sembravano furbe.
    Il mio tentativo però non sembra aver funzionato perchè al comando sudo adduser lpadmin mi dice che è già un user di lpadmin…..

  2. Paolo

    Esattamente. Ho provato comunque a proseguire installando un’altra stampante e alla fine, alla richiesta di utente e pwd d’amministrazione, si rifiuta e dice che l’utente non e’ autorizzato (nonostante sia root). Non funge!

  3. Paolo

    Acc…. mi rimangio tutto: FUNZIONA! Mi ero semplicemente dimenticato di far ripartire il demone dopo le modifiche consigliate. Stamattina, all’avvio, riprovo e mi permette l’accesso. Ottima dritta, da diffondere perche’ sono parecchi che stanno in difficolta’.

  4. Andrea

    Ciao, aggiungo solo una cosa per i niubbi come me: per riavviare il servizio ho dato il comando “/etc/init.d/cupsys restart” da root.
    Non so se è quello giusto ma si è messo a funzionare… grazie a tutti.

  5. Lord

    Aggiungo che se non vi funziona in nessuno di questi modi basta che digitate nel terminale: sudo lppasswd -a username
    dove username sta per il vostro username. Vi chiederà di inserire la password che desiderate (deve essere di 6 caratteri e almeno un numero e una lettera) fatto cio loggatevi col vostro user e la pass.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti