Site icon pollycoke :)

Ma era solo un invito, non una cospirazione!

Mr Ubuntu ha replicato tranquillamente al recente polverone causato dal suo invito rivolto agli sviluppatori di OpenSUSE riportato nel post “Mr Ubuntu: sviluppatori SUSE, venite a noi!“.

Beh dopo commenti acidi e indisponenti da un po’ tutte le parti oggi leggo la riposta freschissima di Mr Ubuntu, che si può sintetizzare così:

Piccoli spunti

Non c’è niente di meglio di una dichiarazione forte per risvegliare gli animi! Novell attrae tutta l’attenzione? Prendiamone un poco e facciamoci pubblicità. Non a caso per la prima lezione di Ubuntu Open Week (a cui erano stati invitati i dev OpenSUSE, oltre a chiunque ne abbia voglia) c’erano 240 nuovi aspiranti sviluppatori Ubuntu (post di Jono Bacon)! A scanso di equivoci: ben fatto!

Beh, non so se basterà a calmare gli animi, spero di sì. Io credo che quando un personaggio ha tutto il successo di Mr Ubuntu è normale che debba sapere come gestirlo, e finora non ho visto sbagli da parte sua…

Inoltre, e qui mi ripeto, credo che tutta questa intera faccenda M$/Novell abbia se non altro il merito di aver creato un’ondata di nuova e rafforzata consapevolezza nei principi che ci sono stati regalari da Stallman, come sottolineato anche da alcunilettori

Vai alla barra degli strumenti