pollycoke :)

Novell: cospiratori, venduti, furbastri o solo sprovveduti?

Ho cercato qualche aggettivo meno dispregiativo da inserire nel titolo… l’unico sostanzialmente benevolo è “sprovveduti”. Ma purtroppo non è il più realistico, dal momento che generalmente gli sprovveduti non speculano per milioni di dollari.

Perché questo titolo un po’ criptico? Beh, stando a leggere le ultime dichiarazioni di Steve “scimmia-urlatrice” Ballmer uno può realmente mettersi a pensare che alla stupidità non ci sia davvero mai fine…

La dichiarazione in questione, secondo quanto riportato da Mary Jo Foley di ZDNet:

The deal […] demonstrated clearly the value of intellectual property even in the Open Source world. […] I do think it clearly establishes that Open Source is not free and Open Source will have to respect intellectual property rights of others just as any other competitor will

L’accordo […] ha dimostrato chiaramente il valore della proprietà intellettuale, perfino nel mondo Open Source. […] Penso proprio che stabilisca chiaramente che l’Open Source non è libero e l’Open Source dovrà rispettare i diritti di proprietà intellettuale degli altri, così come farà il resto della concorrenza (T.d.felipe)

Mi sembra che ci sia ben poco spazio per ogni commento… come scrissi a suo tempo nel post “M$/Novell: in Sicilia la chiamiamo minchiata” che vi invito a (ri)leggere. Due aziende fanno un accordo senza sapere su cosa si accordano? Non mi convince… specie se il tutto è innaffiato da abbondanti dollari!

E allora?

Allora ecco che prende piede qualche speculazione teorica, che mi affretto a considerare attendibile alla stessa stregua degli avvistamenti di UFO sulla piana di Catania: secondo qualcuno l’accordo sarebbe partito “dal basso” e poi presentato a cosa fatta e…

Ironically, according to this story, people like Steve Ballmer were totally unaware of what was going on until the deal was sealed

Ironicamente, secondo questa teoria, persone come Steve Ballmer erano del tutto all’oscuro di ciò che stava accadendo fino alla firma dell’accordo. (T.d.felipe)

Incuriositi? È passata totalmente inosservata qualche giorno fa, anche se pubblicata niente meno che da Linux Journal

Vai alla barra degli strumenti