Menu Chiudi

Windows Vista è semplicemente vergognoso

Attenzione: vedo che questo articolo è stato molto linkato. Urge qualche chiarimento: a) questa non è una recensione completa, anzi non è proprio una recensione, solo la descrizione dell’impatto con Vista; b) quanto qui riportato è la MIA esperienza (insieme a quella della mia dolce metà) e non esiste che qualcuno dica il contrario, per me è stato così e basta; c) Vista è vergognoso non significa che Linux sia perfetto (beh, non ancora), ho criticato spesso Linux e nessuno ne ha fatto un dramma, anzi; d) attenetevi a semplici regole di civiltà, se modero è esclusivamente per tenere “pulita” la pagina.

Le impressioni sul pupabook appena acquistato sono positive per i punti relativi all’hardware, veramente completo, mentre invece rasentano l’indignazione quando si tratta del sistema operativo.

hasta_la_vistatn.jpg

Prima di provare in prima persona questa nuova versione di Windows, avevo sentito e letto una grandissima quantità di pareri molto negativi, ma pensavo sinceramente che fossero un tantino esagerati… e che finissi sempre col notare solo pareri simili al mio. Beh purtroppo non è così!

L’avvio di Windows Vista è lento, davvero molto molto lento. Dopo i lentissimi controlli si resta per decine di secondi a fissare un cursore, che – unico sollievo – si può muovere. Avete presente quando aspettando che venga caricato il login grafico in linux avete il tempo di fare dei cerchietti con il mouse? Dai, lo so che lo fate tutti. Bene, con Windows Vista potrete dare sfogo alla vostra creatività: io sono arrivato a disegnare il Duomo di Milano nell’attesa¹.
Le risorse richieste per l’OS sono assurde. Per il funzionamento degli effettini grafici dal dubbio gusto (praticamente tutte le variazioni immaginabili sul tema “trasparenza e sfocatura”) sono richieste quantità di CPU, GPU e RAM realmente improponibili. Hanno elevato il concetto di “condizionamento del mercato” a nuovi significati e prestissimo vedrete che una configurazione con 4 GB di RAM sarà veramente il minimo indispensabile per ogni stronzo PC in vendita. Ubuntu con GNOME, Compiz, più varie/eventuali vola con il mio PC subdecente, Vista arranca su una configurazione parecchie volte più potente.
La compatibilità con software scritto per precedenti versioni di Windows è semplicemente una presa in giro. Sì, sto parlando anche di giochini presi in precedenza… se viene a scadere il classico mito che “un exe lo installi e funziona” a cosa diavolo servirebbe Windows altrimenti?
Un’esperienza d’uso piatta, e su questa veramente si può dire tutto e il contrario di tutto, questione largamente soggettiva, credo. Nonostante il look esageratamente tridimensionale e ultra-effettato, l’uso è davvero castrante. Un esempio è dato dalla scelta (idealmente lodevole) di eliminare i menu dalle applicazioni: nella realizzazione pratica tutto si è risolto nell’implementazione di pulsantoni utili a compiere le operazioni “giuste” (essenzialmente Masterizzare, sempre, ovunque e comunque), mentre per le cose più “sovversive” si ricade nell’uso di quei pulsantonu come menu -.-
Un senso di appesantimento generale si avverte profuso in tutto l’OS, come se molte caratteristiche fossero state implementate solo per il puro gusto di appesantire e senza nessun tipo di vantaggio pratico, visivo o di altro tipo.
La netta percezione di essere trattato come un pollo da spennare è innegabile e indiscutibilmente legata ad ogni aspetto dell’uso di Windows da sempre, con Vista non c’è alcuna eccezione. Ad ogni avvio ci sono decine di applicazioni – installate con il sistema operativo come “promozione” – che rivendicano la loro fetta di guadagno. Norton Super Complete Ultra Modern Flexible System Repair Antivirus From Hell mi ricorda che ha una scadenza e che devo pagare, Micosoft Office 2007 mi ricorda che ha una scadenza e che devo pagare, un numero di altre applicazioni che vengono incluse con Windows per renderlo un minimo usabile mi ricordano che stanno per scadere anche loro e devo pagare. Ovviamente tutto ciò avviene nella già affollatissima area di notifica, o come diavolo si chiama in microsoftese.
Avrei tantissimi altri punti da aggiungere, ma ovviamente lascio stare perché è ovvio che il PC non è mio e non sono io ad essere “intortato” ad usare Windows. Sono solo contento che per lavoro e per svago io non debba sottostare a menomazioni del genere. Che incubo.
Ad ogni modo, pur con tutti i suoi difetti e pur non avendo l’ombra di un’idea innovativa di nessun genere – nemmeno a cercarla – Vista potrebbe anche essere una ennesima riproposta di quel classico mix Microsoft appena decente per chi cerca in un computer un altro elettrodomestico dozzinale. Il problema è che stavolta le deficienze di Windows si ripercuotono sull’intera esperienza d’uso, mortificando un PC abbastanza potente come il pupabook.
Possibile che un PC così recente sia così lento? Forse è difettoso” non ci credevo tanto, ma devo convenire che saranno state davvero frasi sentite molto spesso, ultimamente. Io ne ho avuto esperienza diretta con qualcuno che non avrebbe assolutamente altro motivo di lamentarsi del suo computer.

[¹] E non ci sono nemmeno stato, a Milano!

0 commenti

  1. Metallus

    Beh, almeno Vista un pregio l’ha avuto…
    Ha convinto molti utenti a usare Mac o Linux :D

  2. Anonimo

    Mai letta una marea di cazzate tutta insieme come questa. Tutte cose che con un minimo di applicazione vengono smentite in un secondo.
    Quanto all’avvio, ci mette metà di Ubuntu, e su un hw di 4 anni fa.
    Ma si sa, la prevenzione è una brutta cosa.

  3. seby

    è normale, ogni volta che installo un portatile penso la stessa cosa “Assurdo che un pc del genere giri così lento”, al limite della decenza…. poi monti linux e vola …mha!

  4. Superpiffer

    Io consiglio ai miei amici che comprano un portatile con Vista di metterci XP se proprio “devono” usare windows (ad alcune persone non me la sento propro di consigliare ubuntu :D)
    XP è certamente più usabile

  5. dalloliogm

    Lol, bel post.
    Il paragrafo che mi ha colpito di piu’ e’ quello del ‘pollo da spennare’: anche io mi sentivo cosi’ quando ero ancora con Microsoft.
    E pensa a tutte le persone per cui l’informatica sara’ sempre e solamente questo… che saranno costrette a vivere tra antivirus, programmi di masterizzazione e finestre in cui cliccare senza poter usare il terminale, solo per ignoranzia e FUD.
    :(

  6. Zinco

    Io conosco gente che lo usa e dice pure che è un ottimo sistema operativo, veloce e che dà pochi problemi…
    Sono gli unici 2 che ho sentito parlar bene di winzoz… in compenso un mio collega è passato a ubuntu dopo che stava per gettare il notebook nuovo a causa della lentezza esasperante di vista :D ora è felice come una pasqua!!

  7. (sari) Francesco

    Oramai di MacBook e MacBook Pro se ne vedono a centinaia… Vista non piace nemmeno all’utente comune.

  8. Alessandro I.

    caro Anonimo.. evidentemente la tua persona e l’informatica siete due entita’ completamente separate e distanti, anni luce, tra voi..
    qualsiasi persona dotata di intelletto, darebbe ragione al caro PollyCoke senza indugio… ma l’intelletto e’ roba rara, pare..
    visto che sono “tutte cose che con un minimo di app..[bla, bla bla]”, ti inviterei (e con me, probabilmente, tutti gli altri) a dimostrarcele.. probabilmente, una volta conclusa la tua dimostrazione, sara’ gia’ uscita una nuova versione di Windows.. (e parliamo di qualche decina d’anni..)
    ho visto girare vista su un notebook da 2000euro comprato due mesi fa.. hardware da “urlo”.. letteralmente.. e Vista si e’ avviato dopo una ricreazione intera, 20 minuti… e non scherzo…
    ma si sa, l’idiozia e’ una brutta cosa…

  9. dafi

    @Metallus: Hai ragione! Io ho sempre usato unix da command line, poi ho comprato un PC con Vista e mi sono trovato costretto a installare una copia illegale di XP oppure a provare linux.
    Oggi uso Ubuntu senza problemi anche se nautilus e’ ridicolo rispetto all’explorer di XP, tutto il restante software mi pare confrontabile se non superiore al corrispondente in Windows.
    Se solo Microsoft si rendesse conto dell’autogol che ha commesso…

  10. iL M!rk

    i sa che invece hai il salame sugli occhi post numero 2…il mio pc è di un anno fa, un centrino, un giga di ram e 100 di hard disk. Bene, ci mette molto meno tempo del pc di mia sorella (core duo, 2 gb ram, 200 hard disk) ad accendersi…e va anche più veloce su internet! (e se sapete spiegarmi il perchè vi ringrazio, a parità di browser web,giuro,va più veloce)
    Inoltre è improponibile.Io non sono uno che vede windows come il male, sono passato ad buntu da questa estate, ma ho trovato meno difficoltà a impostare ubuntu che mettere a posto vista.Non trovi un cappero, ed è mille volte meno user friendly, anche solo di xp!E poi…che goduria collegare la tavoletta grafic al mio pc e vederla funzionare perfettamente senza aver toccato nulla, mentre su vista mia sorella ci ha mìsmanettato una sera intiera….Ah!Tra l’altro…Il pc in questione è stato comprato in america, con vista home premium…Non possiamo cambiare la lingua del sistema in italiano, ci vuole o l’ultimate o l’enterprise….FATE VOI!

  11. Nzdbox

    Concordo in pieno con le tue impressioni. Ho molti amici che sfortunatamente si sono ritrovati Vista nel pc o portatile nuovo, ed ognuno di loro è rimasto inorridito dalla pesantezza e scarsa usabilità di tale OS, sempre che tale si possa definire. Ti fa rimpiangere xp, cosa che non credevo in effetti possibile. Prova a cercare di rendere visibili le cartelle nascoste, o di settare un IP statico. Giuro che da ex utilizzatore di xp da lunga data (da 2 anni felice utilizzatore di una ubox :) ) ci ho messo 15 min per trovare cose così banali.
    E’ veramente ripugnante, sempre IMHO ovviamente.

  12. Infinity89

    @2 anonimo…
    COSA???? VISTA ci mette un eternità a partire…poi se lo sospendi e lo riaccendi in 5 sec è un’altro discorso…se ubuntu(o qualsiasi altro linux) ci mette il doppio vuol dire che o non funziona bene qualcosa oppure sta facendo il controllo della root.In ogni caso….il tempo di avvio di vista è quello e te non puoi fare niente per cambiarlo(FILOSOFIA CLOSED SOURCE)…con ubuntu/linux puoi! leggiti i vari post di felipe va…
    ultime due cose…
    1.bisognerebbe firmarsi…giusto per sapere con chi si parla…
    2. certe volte è meglio tacere soprattutto quando parli con persone che se usano linux non è per il solo piacere di complicarsi la vita ma perchè pensano e sanno che questo OS sia veramente il migliore. Chi pensa il contrario non ha mai provato linux veramente!

  13. Marco Bertorello

    vista… bene :)
    @superpiffer beh, sei fortunato. i miei amici chiedo *a me* di installargli xp, e la mia risposta è quella di sopra :) Se vogliono, gli metto debian, altrimenti che ci affoghino nei problemi di windooze
    @anonimo… ma il fud è sempre di moda? :)

  14. fax

    comunque dall’hp di mia sorella ho fatto sparire vista.
    E’ inutilizzabile per fare qualsiasi cosa.
    E senza essere Prevenuti.
    :asd:
    comunque, senza tutti i problemi che han descritto nel post precedente, ho formattato la macchina e installato xp.
    E ha funzionato, senza problemi, senza togliere il disco, senza pregare una divinità qualsiasi.
    Comunque, tutti quelli che difendono windows sono anonimi :P
    Si avvia in metà tempo, ma poi recupera caricando il profilo utente. :D
    Ho fatto una statistica dei pc con vista utilizzati nelle aziende dove lavoro. Tutti hanno optato per portare i portatili e i desktop a 4 GB di ram, dovendo però sborsare un bel po’ di Dindi per una serie di schede video da 400 € ( oltre, ma non è questo il punto).
    Secondo me, Felipe, classificare WV come prodotto per “un altro elettrodomestico dozzinale” è un errore.
    Vedi, la mia lavastoviglie fischia quando ha finito. E mi avverte se ci sono problemi.
    Ma dopo averla comprata non ho dovuto fare delle modifiche, niente di niente. Quello è un elettrodomestico Dozzinale.
    Quello di microsoft si chiama Truffa, in quanto il sistema viene attestato come funzionante su pc assolutamente inadeguati.
    Il mio Dtop aveva un solo GB di ram e una scheda video appena decente.
    Ma vista era preinstallato e profetizzato come funzionante.
    ma, naturalmente, ha fatto una brutta fine.

  15. ciro

    la mia esperienza in materia e simile alla tua, ho comprato un notebook ( e su girava vista home ) ho pensato di rivenderlo subito convinto che fosse difettoso ( non ho messo kubuntu subito per paura di perdere la garanzia -.- ) poi ho creduto che tentare fosse giusto ( 1g di ram 128 di video ecc.. non poteva essere una cagata immonde ) e cosi si è rivelato, con kubuntu vola con vista è una ferrari motore 500 -.- ma cmq resta il fatto che ho pagato per un os “NON VOLUTO” e ora “SENZA GARANZIA”
    Thanks microzoz!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  16. Anonimo

    io l’ho provato di recenti vista. l’unica cosa che mi piace sono i contorni delle finestre e la barra del menu… per il resto è maledettamente dispersivo. rispetto a xp è un’altra cosa. devo ragionare e cercare per fare cose che su xp erano immediate. ma va beh… questione di marketing..intanto sogno una ubuntu su 4gb di ram… in pratica basterebbe pensare a qualcosa che questa magicamente si realizzerebbe da sola..

  17. ciro

    A dimenticavo, ho preso un mac mini come pc fisso con osx su, e devo dire che il paragone con WINZOZ merdoso non è neanche lontanamente fattibile…
    RI- Thanks Microzoz!!

  18. digy79

    felipe, anche io come te pensavo che le critiche a Vista fossero esagerate… soprattutto perchè venivano in grandissima parte da una fascia di utenti che si diverte a scrivere “winzozzz” o “winmerd” partendo dall’assunto che per amare Linux si debba odiare il resto.
    Poi, circa un mese e mezzo fa (o forse qualcosa di più…), ho provato Vista… e… NO COMMENT!
    Per fortuna il pc non era il mio e non mi sono dovuto preoccupare di disinstallarlo alla velocità della luce.

  19. Chaos

    La risposta di felipe al troll del commento#2 me la devo segnare, troppo geniale :DD
    Comunque, chiaramente, come tutte le cose, anche le peggiori, ci sarà sempre chi trova il modo per elogiarle.
    Fatto sta che, statistiche alla mano, l’enorme numero di scontenti di vista significherà pur qualcosa.. ^^
    p.s.: qualsiasi persona che conosco che ha provato vista si è lamentata.. Addirittura, quando un paio di settimane fa ho comperato il pc nuovo, il commerciante mi ha fatto i complimenti per averlo voluto senza SO (che al giorno d’oggi significa senza vista).

  20. Bigshot

    @Anonimo:
    purtroppo i sistemi operativi sono come gli standard… magari in teoria alcuni sono migliori ma poi conta quanta gente li usa e che impressione ne ha ;)
    e mi sembra che il trend non sia per niente favorevole a Vista…
    si dice tanto: “Ubuntu deve migliorare sotto il profico della facilità d’uso” ma nel caso di windows mi pare che LA GENTE COMUNE (cioè quella che dovrebbe essere interessata dalla facilità d’uso di ubuntu) avverta dei passi indietro in tutta l’esperienza d’uso con windows….
    poi si sa che non c’è da discutere sui gusti…

  21. ciro

    @digy79
    ora capisci perchè chi ha pagato per un os ( se cosi definibe ) definisce winzoz quella specie di “cosa”…

  22. Dark Schneider

    @iL M!rk:
    confermo tutte le tue esperienze. Per lavoro e per passione ho spesso a che fare con sistemi molto diversi – da Debian a Mac OS X “Tiger” passando per tutti i Windows e altro ancora – e Vista si conferma fin qui come quello che causa più problemi. Ci sono i driver, ci sono i file con l’ennesimo fork dei formati di Office…
    Quello che è terrificante, come scriveva Felipe stesso, è che zio Bill e soci riescano nell’impresa di rendere desiderabile -XP-, azzoppando perfino i PC “agli steroidi” che circolano adesso!

  23. Thunder Teaser

    felipe, hai scritto un post molto simile al mio che pubblicai quando uscì vista. Nonostante le nostre basi fondate (c’è chi nega l’esistenza del Trusted Computing, giuro), c’è chi continua a inserirci nella “categoria di disinformatici”, come se non avessimo mai usato almeno una copia di windows (e questo si sa, capita sempre). Comunque complimenti per l’articolo, spero che ti prendano più in considerazione di me, alla fine l’importante è che il messaggio arrivi, non se si legge prima l’articolo di uno o di un altro.

  24. Debianotix

    Felipe, non confondere Vista con la marea di altre porcherie che installano i produttori di notebook…quelli sono i veri taglia-OO, Norton su tutti, sul mio desktop ho sia Vista che Gutsy, quest’ultimo si avvia un pelino più veloce, ma roba di 2 secondi, e l’hardware non è certo all’ultimo grido (Sempron 3000+, 1GB DDR, ATI 9600xt), quindi è vero che Windows è più pesante, ma da lì a metterci 20 minuti ad avviarsi ce ne vuole…bisogna proprio essere utonti nel vero senso della parola e far partire al boot 250 applicazioni simultaneamente, c’è poco da fare, se un utente è sgamato riesce a far girare Linux ma anche una qualsiasi versione di Win senza problema alcuno, almeno a livello prestazionale…quello che mi fa sclerare è che quando c’è qualche problema, tipo freeze del sistema, su windows non ci sono /var/log da guardare e si procede per tentativi…non commento per adesso gli altri punti perchè sono di fretta, ma solo una cosa…dai un’occhiata alla nuova interfaccia di Office…è veramente ben studiata…quando c’è da dare a cesare quel che è di cesare sono il primo…accetto scommesse sul fatto che in OpenOffice 3 ci sarà qualcosa di moooolto simile ;-)

  25. digy79

    @ciro
    Vedi, come sanno i miei vecchi amici di ubuntu-it, a me non piace proprio quell’espressione….
    Il fatto è che, secondo me, usandola rinforziamo l’idea che gli utenti Linux siano una comunità chiusa di nerdazzi pronti a prendere per i fondelli non tanto il sistema operativo “avversario” (chiamiamolo così, va’), quanto i suoi incolpevoli e malcapitati utenti.
    Xp lo trovo tutto sommato un sistema dignitoso… ma Vista… mamma mia! Oltre alla pesantezza esagerata segnalata da felipe, il difetto più grosso l’ho trovato nella gestione di una macchina all’interno di un dominio windows… veramente pietosa! Infine, se possibile, l’usabilità di quella (sotto)specie di multiutenza possibile in tutti i windows basati sul kernel NT è stata peggiorata.

  26. Ecas

    Vista è un aborto. Punto.
    Le poche cose buone (e sottolineo poche) che la Microsoft aveva in mente le ha completamente buttate al vento. Sto parlando di WinFS, sto parlando di miglioramenti all’usabilità del sistema (ma quale usabilità ???) e di tante altre cose..
    Si ha la sensazione di utilizzare un S.O. lento, pesante, limitato e preconfezionato per far sentire l’utente stupido. Come se non bastasse, molti nuovi driver si comportano in modo maldestro fino all’apparire della fatidica schermata blu..
    @ felipe : Benvenuto nel club dei “Ma allora era vero quello che si diceva in giro, non sono io ad essere prevenuto”..

  27. Skumpic

    [quote]La netta percezione di essere trattato come un pollo da spennare[/quote]
    Dopo aver letto il tuo paragrafetto ne sono quasi certo…Vista deve essere l’ S.O. dell’agenzia delle entrate :):)
    Cavolo vado a pagare la bolletta della luce….
    ciao
    SKumpic

  28. GNAM

    Poi, quando si fa un articolo come questo, bisogna partire dai PREGI,
    altrimenti si finisce per sembrare PREVENUTI.
    Felipe, elencaci i pregi di Vista, dimostrandoci che sei obiettivo.

  29. Federico

    No, compra tutto ma il Norton Disk Devastator no! :)))
    L’unica cosa che purtroppo devo ammettere, è che anche il boot di Ubuntu non è così veloce come vorrei… devo verificare con un cronometro, ma a occhio mi sa che xp/vista sono più veloci nel boot.

  30. sito

    Felipe, ora che sai, capisci perchè tanta gente si lamenta e lasciamelo dire, pure quelli che i pc li vendono non vogliono aver a che fare con vista, vogliono solo venderti il pc con vista, ma avere a che fare con vista direi proprio di no.

  31. Bl@ster

    Non è che hai un tantino esagerato? Io devo ancora provarlo… ma se è veramente così, Billy e i suoi sicari hanno fatto l’OS con i piedi. Boh.

  32. Aladark

    ahah che me***! C’è chi dice “però la grafice è bella” mettete linux e se vi piace la “grafica” mettete Beryl o Compiz!

  33. fluxus

    A me l’interfaccia di Vista piace veramente assai!
    All’inizio naturalmente ero un po spaesato, poi sforzandomi a usarlo ho trovato le combinazioni e le scorciatoie per fare velocemente le cose che mi servivano più spesso.
    Alcuni gadegt da appendere sullo schermo sono molto carini, come il monitor di risorse a forma di tachimetro e l’orologione.
    Inoltre tutto è integrato perfettamente con l’interfaccia, si vede che c’è uno stile omogeneo che amalgama il tutto.
    Quanto a prestazioni, fa il boot in una quarantina di secondi sul mio PC, poco più di una distribuzione Linux out-of-the-box, non è chissà quanto, e pur avendo una vecchia CPU da 2GHz e meno di 1GB di ram con una GeForce 5600 riesco comunque a usarlo normalmente.
    Io non mi sentirei di sputarci sopra insomma… preferisco i sistemi Unix per la loro enorme versabilità e la possibilità di fare quello che desidero, ma per un uso normale non mi dispiace nemmeno Vista.
    Poi cosa vuoi, a parte il sistema operativo in se, sono le applicazioni di terze parti a fare la differenza, una volta che mi installo Photoshop, Autocad e Visual Studio .Net, gli svantaggi rispetto a Linux passano anche in secondo piano… :)

  34. Ecas

    Secondo me dovreste provarlo per crederci. So che adesso penserete che quelli che ne parlano male sono prevenuti, talebani, fanatici ecc ecc..
    Ma è realmente così, Vista è una *brutta esperienza*, ve lo assicuro. Le uniche note positive che ho notato sono:
    – Hibernating molto più veloce che in Xp (e su Linux pensate che non funziona ancora dappertutto)
    – Download e installazione automatica dei driver mancanti (se disponibili, ma molto molto comodo).
    – Utilizzo delle periferiche ottiche come se fossero memorie flash (in pratica, trascinate un file sul CD e viene masterizzato al volo, senza chiudere il cd frazie al filesystem UDF e permettendo di aggiungere altri file subito o alla prossima masterizzazione)
    Eh..non c’è altro per quanto mi riguarda. Gli effetti grafici sono pesanti, inutili, stancanti e quello che è peggio scopiazzati alla meglio da MacOS X. Le cose che prima era *facile* fare sono diventate *complesse* nel senso che serve un numero maggiore di click del mouse per compierle. Questa è “l’usabilità” secondo Microsoft, non c’è da stupirsi. Notare che non sono ancora riusciti a creare un manager delle reti wireless nella tray che sia semplice e veloce: quello di Xp era mediocre, quello di Vista è un incubo. Ancora una volta OS X docet..

  35. Il Gianni

    Ho provato Vista un’unica volta, per un pc che abbiamo fornito ad un cliente. A livello di compatibilità non mi pronuncio, ma al primo colpo un software scritto da me ha funzionato correttamente. Comunque, due giorni dopo il cliente l’ha restituito chiedendoci di installare XP :D
    Una cosa di cui mi sono reso conto è che Vista è un s.o. basato sulla paura che qualsiasi cosa possa essere nociva. La quantità di avvisi per qualsiasi cosa si faccia o si cerchi di installare è sia stressante che allucinante, inoltre la sensazione di essere considerati un potenziale idiota pronto a danneggiare il sistema è avvilente :(

  36. flux

    @anonimo
    ma vedi… forse non hai vista, dovresti avere quella versione che usano i figliocci di zio bill per presentare vista alle conferenze, quella si che è veloce!

  37. antonde

    Felipe sei sempre più il beppe grillo dell’open source.
    Questo post su vista è proprio nazional-flamistico-popolare.
    PS io sono per linux , che non cominciate a tirarmi dietro di tutto , come i grillisti.
    Un saluto.
    Anton Dema

  38. Tyler

    Io ho avuto a che fare poche volte con Vista, sui pc di altre persone e la cosa che odio di più è quando si oscura lo schermo e chiede se si è sicuri di continuare, cioè ogni 15 secondi.
    Altra cosa che detesto è lo spegnimento, non so come mai ma mi risulta difficile spegnerlo. A volte vorrei aprire una shell per dare un bel shutdown h- 0
    Per il resto confermo tutto. XP è molto meglio.

  39. Zomas

    Nel WE ho regalato un notebook alla mia ragazza, che per motivi di studio (sia benedetta’ l’universita’) ha sempre usato Ubuntu; dopo aver acceso il pc ed aver “giochicchiato” con Vista ha detto:
    “Ma cos’e’ sta merda?”
    e subito dopo
    “Istallami Ubuntu”
    :)
    Devo aggiungere altro? ;)

  40. eyeofsea.net

    Ciao Felipe,
    volevo dirti che purtroppo la HP nell’installare il sistema, ha messo su un sacco di cosettine che rendono vista PESANTISSIMO all’avvio! Io ho risolto tutto reinstallando il sistema con il codice riportato sotto il notebook..
    Il mio vista si avvia in pochissimo tempo!
    Quindi purtroppo devo dire che le tue considerazioni (basate giustamente sulla tua esperienza) sono errate, vista è veloce all’avvio!
    Sul resto hai ragione! Retrocompatibilità persa in molti casi, ma molti spunti di miglioramento!
    Io sto provando ad utilizzarlo insieme al mio Ubuntu e non mi trovo male, basta eliminare i pregiudizi!
    C’è una cosa molto brutta che dovrebbe venire risolta con l’SP1: la lentezza assurda nelle operazioni con i file!!
    Speriamo che alla microsoft si diano una svegliata!

  41. Sandro Lain

    Personalmente, Vista l’ho acquistato di mia volontà e devo dire che ha funzionato meglio di quello che mi aspettassi, ma resta pur sempre Windows… Questo vuol dire che una settimana fa ho perso mezz’ora di lavoro per un BSOD (il secondo quel giorno) e che ci posso installare la suite Adobe e Safari che mi servono appunto per lavoro!

  42. A L G A

    Premetto che sono passato da qlc mese alla distribuzione ubuntu dopo averne provate mille una dopo l’altra … e non lo abbandonerò mai!
    Attualmente utilizzo vista su un computer secondario che dire vecchio è poco (Athlon XP 1900+ downcloccato, 768Mb ram ddr 333Mhz, hd da 40 GB, nvidia fx5500 256Mb) ma e ribadisco il “ma”, gira benissimo!
    Sinceramente tutte le critiche da te riportate sono puramente soggettive, se non ti ci trovi lo capisco ma almeno datti più tempo per testare. In più il problema lentezza in vista è dato dal servizio che si occupa di “imaparare” le tue abitudinie caricare il software che usi più spesso. questo lo dico per esperienza, dopo un giorno o due fila liscio come l’olio.
    IMHO le uniche pecche che ho trovato in vista sono il prezzo assurdo e l’enorme quantitativo di GB per l’installazione del S.O. (dai 15GB in su).

  43. pwdcrk

    @40
    e meno male che non hai provato la parte di network manager per reti cablate … riesce a non funzionare decentemente nemmeno su una rete con un server DHCP gli scade il lease si perde la configurazione in particolare del gateway si vede che l’idea di non essere connesso direttamente alla “Rete” gli va di traverso non so …
    ps
    avete mai provato a ricostruire un array mirrored sotto vista dopo aver simulato un danneggiamento di uno dei due dischi di sistema ? io si lo ricostruisce alla velocità della luce peccato però che poi tocchi regolarmente reinstallare il sistema perchè non trova più nessuna partizione di boot ….
    ah ovviamente quando sul pc ci girava xp andava e per la cronaca non è hw di cacca anzi ;)

  44. Quinto primo

    Vista è senza dubbio più stabile
    dei precedenti windozes(famiglia
    nt,la serie 9x è spazzatura)
    però è davvero troppo pesante..
    provato su un dual core con un gb
    di ram,APPENA INSTALLATO e già
    si sentiva l’estrema pesantezza dell’os
    Forse hanno esagerato con la gui..
    va cmq detto che ha i suoi vantaggi,la
    ricerca simile a “strigi”,le applicazioni nuove
    di zecca(molto bello ie7),persino i giochini
    3d fanno la loro porca figura..
    io come voto gli darei 6,sarebbe stato 7
    pieno se solo fosse più snello..
    p.s=uso solo linux,vista lo ho rimosso al volo
    visto che contesto la politica accentratrice di m$

  45. Gate

    Hi, my name is Bills, Bills Gate. You can’t write that my OS is awful. I sold 280 millions of my OS worlwide. What do you thing? That 280 millions of human (bad word, read men not human) are crazy?
    My OS is simple and it costs only twenty bills of dollars.
    You are a bad boy, makarone! I want to put my hand on your face. Now I get my plane, and come in your island and… makarone.
    regards, BillS Gate

  46. sfinge

    Concordo con tutto tranne un punto, il tempo di boot sul mio pc era molto veloce (la versione però era l’ultimate), naturalmente questo aspetto non mi ha impedito di regalare la licenza visto che con uno schifo di os come vista altro non puoi fare se non liberartene immediatamente..

  47. elio

    windows diventa pesante giorno dopo giorno,aggiornamento dopo aggiornamento! lo compri con installato un sistema operativo ed ha una velocità accettabile,dopo un paio d’anni ed il medesimo sistema operativo sembra un computer che ha il doppio della sua anzianità!
    che il nuovo sistema operativo richieda hardware più potente mi stà anche bene (a patto che mi dià veramente qualcosa di nuovo),ma che gli aggiornamenti me lo rendano sempre più pensante senza darmi nulla di realmente nuovo non mi stà affatto bene,se io ho comprato un portatile nato per Xp nel 2003 e girava decentemente,per quale motivo adesso,dopo il service pack 2 e tutto il resto è diventato inusabile a causa della sua lentezza?
    Succederà anche con Vista al suo primo servce pack ed è questo secondo me la cosà più scandalosa ed un motivo più che valido per boicottare ogni prodotto Microsoft,mi pare ovvio che debbano fare profitti,ma perlomeno cerchino di non prenderci per i fondelli in modo così clamoroso!

  48. cigno5.5

    orsù…ma si vede lontano un miglio che è un troll! lasciatelo perdere…
    vista non l’ho provato. ma se la rivoluzione tanto annunciata era nell’interfaccia grafica direi che compiz fa decisamente molto di più.
    anche per me l’uscita di vista è stato motivo di prova per ubuntu!

  49. khelidan

    Comunque il problema del pollo da spennare è imho da imputare alle aziende produttrice dei portatili,un’altro pregio dii Dell,è che cio che ti ritrovi installato sul pc è tuo e non ha scadenza,certo c’è works è non office,ma almeno è tuo e non ti si ricorda di pagare ogni due secondi e non sei obbligato a bonificare win subito dopo aveerlo acceso,per avere un giudizio piiù obbiettivo Vista andrebbe provato da un’installazione liscia( cosa che non ho mai fatto)

  50. roccoo

    il bello, felipe, è che quello stronzo sistema non riconosce PIU DI 3,25 GB DI RAM!un mio amico che ha comprato delle ram a frequenza più bassa per poter comprare 4 gb (667 mhz ma sono kingston) ed è rimasto fregato…
    è anche vero che a lui vista si avvia in circa 30 secondi, ma questo scherzetto e molti altri (bug infiniti, gli alias non vanno, slcuni giochi non vanno, etc…) sono davvero fastidiosissimi

  51. stambec92

    Stava uscendo Vista e mi sono chiesto: passo da Xp a Vista o cambio del tutto, passando a Linux.
    Fortunatamente in quei giorni incappai nei blog di Tuxinside e di felipe…il resto si sa ;)

  52. stambec92

    @57.elio: concordo. In merito di Xp (un po’ OT…), che ho in dual boot, noto che sembra rallentare anche con il solo passare del tempo, che io installi o non installi nulla sembra non centrare…
    Si vede che prende la polvere.

  53. Davide

    Ciao Felipe, leggo da tempo il tuo blog, ma è la prima volta che scrivo… Volevo darti un consiglio riguardo questo tuo “problema” con Windows Vista: hai pensato di fartelo rimborsare :) ?
    Io ho comprato due Acer nel 2007, ma ho scoperto che il rimborso puo’ essere richiesto entro 30 giorni dall’acquisto del portatile. Pensaci, io non la vedo tanto una cattiva idea…

  54. GoLeM

    heh, pure io ho provato (dai clienti) vista e ci son rimasto male
    si, ok, se si reinstalla magari è piu veloce e meno pesante
    ma se un profano compra un pc, lo vuole funzionale da SUBITO e non certo dopo che l’amico smanettone o il negozio ci abbia dato una sonora occhiata
    microsoft ha fatto un lavoro ignobile, per quanto riguarda il so e la “tanto millantata” compatibilità di hw e sw, e su questo siam tutti (o quasi) d’accordo
    c’è da dire però che anche le case di produzione pc ci han messo del loro, saturando alla follia un SO gia saturo di per se, aggiungendo farfulloccate varie come Tools di gestione, desktopbar, widgets strani, ciucciamemoria a tradimento e così via
    se mi prendo una lavastoviglie (esempio riciclato ASD) che prima di poter essere usata ha bisogno di essere portata dal manutentore, non so quanto possa essere furbo =)
    byez

  55. Fuffo

    Condivido ogni parola.
    Aggiungo che su un asus dual core 2.2GHz 2 GB RAM super power extra bonus flying speed with many money nuovo di pacca, mi si è impiantato 2 volte INSPIEGABILMENTE e ho dovuto usare il pulsante d’accensione per resettarlo.
    Nel giorno in cui vedo i primi video di Android su Youtube sono sempre più convinto che il futuro E’ OPEN SOURCE per tutti.

  56. robiw72

    il mio kubuntu e’ piu’ veloce di xp (che continuo ad usare anche se raramente e solo per certi programmi) entrambi i OS sono installati sullo stesso pc… non oso pensare il divario di velocita’ che ci possa essere con vista!!! che fortunatamente uso pochissimo….

  57. Anansi

    Sono gli stessi utenti Windows che dicono che Vista fa cagare…non vedo perche’ sprecare altro fiato per cercare di convincere i pochi che ancora si ostinano a dire il contrario…
    Vista e’ buono solo per una cosa: le DirectX10.
    Ergo conservate un centinaio di gb per una partizione con Vista e giocate felicemente a Crysis e a tutti gli altri titoli NextGen (hardware permettendo). Per tutto il resto c’e’ Linux ;-)

  58. Lyuk Skywolker

    Passato da XP a Ubuntu, full time da 1 anno.
    Comprato Vista 1 mese fa pensando “per lavoro mi servirà prima o poi”…
    Poi ho provato Vista su un PC da una cliente… schifato, da vomito… sistema irritante e confusionario… risultato: la mia copia è ancora lì sigillata, mai avuto il coraggio di installarla.
    A qualcuno serve? prezzo modico.

  59. greenrabbit

    Felipe una cosa buona l’hanno messa… gli scacchi peccato che a me a schermo intero mi vada a scatti XD

  60. Luca

    Dunque. Sono utente di (K)Ubuntu Linux dalla 6.06, di XP negli anni precedenti, e di Vista negli ultimi cinque mesi, è arrivato preinstallato con il computer (e non ho nemmeno pensato a rimuoverlo, wine è ancora troppo incompleto, molte cose che non siano le applicazioni più diffuse non girano, e a volte neanche quelle diffuse :) ). Devo dire che la mia esperienza con Vista non è male. Ha un tempo di boot un po’ più lento di Ubuntu, ma nel limite dell’accettabile. Suspend e Hibernation funzionano perfettamente, cosa che solo di recente posso dire di Ubuntu, e solo per Gnome (KDE ha problemi seri per stabilire il comportamento col lid e in ogni caso, non so perché, ma da KDE il suspend risulta spesso in un reboot al resume -.-). È più lento di Ubuntu, a causa dei processi DRM (la vera causa della lentezza dell’OS, secondo un mio amico), ma non in maniera atroce…riesco a giocare benissimo a NWN2 e Oblivion con prestazioni medio-buone, e questi due sono giochi dell’anno scorso che di risorse ne succhiano molte :), soprattutto su un hw che a maggio era molto buono ma un pelo indietro rispetto all’ultimo grido (due mesi dopo sono uscite le NVIDIA serie 8000 e ora i notebook Dell che le montano, a parità di CPU e RAM, costano meno di quanto mi sia costato il computer a maggio X_X ). L’idea dei Gadget sinceramente mi piace. Inoltre, il supporto alle reti internet è semplicemente *perfetto* nella mia esperienza, in particolare con le WPA nascoste, che su Ubuntu richiedono ogni santissima volta di collegarsi manualmente alla rete specificando tutti i parametri (mentre Win Vista si connette senza problemi). Di male c’è che ad esempio, non so il motivo, ma WinMediaPlayer e mi sembra anche iTunes (che non uso, troppo brutto quel sw :P ) hanno problemi a riprodurre file audio (su partizione NTFS) che Ubuntu legge senza problemi. L’OS è pesante, sì, ma è anche stabile; e sono uno dei pochi che NON considera brutto l’oscurarsi dello schermo per eseguire operazioni da amministratore, e per varie ragioni:
    1- Siamo sinceri, e diciamo che pw root a parte, è *esattamente* lo stesso sistema usato da Ubuntu con il suo gksudo (se poi fate partire da cl affari vostri :P ) dal punto di vista della grafica ecc. Anzi meglio: mentre su GNOME la comparsa della finestra di Gksudo BLOCCA completamente la sessione fintanto che non si è fornita la pw o annulata l’operazione, su Vista è possibile fare alt+tab e tornare a lavorare e pensarci più tardi.
    2- Era anche ora che implementassero uno strumento che faccia capire agli utenti che installare sw è un’operazione delicata a cui si *deve* dedicare attenzione. Poi ci saranno di sicuro delle vulnerabilità (ma del resto anche in Linux, vedi rootkit) e i fix verranno rilasciati mesi dopo con il service pack, ma questo è un problema generale della politica MS rispetto a quella Linux, e ha poco a che vedere con l’OS in sé.
    Con questo non voglio dire che sia perfetto, anzi; ma rispetto a XP mi trovo molto meglio, vuoi per l’indicizzazione file (che su Ubuntu, spiace dirlo, è ancora lontana dalla perfezione), sia per l’esperienza utente.
    Un ultima nota: sono d’accordo con chi elogia il nuovo Office 2007. Soprattutto per quanto riguarda la creazione di power-point, l’esperienza rispetto a OpenOffice è semplicemente paradisiaca, e i menu di Office mi piacciono molto di più. Detto questo però, uso Ubuntu per lavoro-studio, quindi sono quasi sempre su OpenOffice ;)
    Anche come consumo di batteria siamo messi bene, con Ubuntu grazie a Powertop riesco a ottenere qualcosa in più (~1 h), ma Vista ha durata batteria più che accettabile in situazioni normali (poi se mi metto a giocarci ovviamente dopo 2 ore la batteria parte :P ).
    Una cosa che non mi piace né in Ubuntu né in Vista: non è possibile impostare profili di utilizzo CPU per le diverse situazioni (batteria o alimentazione da rete elettrica). Ma *almeno* su Vista si può regolare facilmente la politica di utilizzo, mentre su Ubuntu hanno avuto la PESSIMA idea (a mio parere) di impedire di settare la politica all’utente normale, ho dovuto riconfigurare gnome-applets per ottenere di modificarla normalmente, e ancora non ho modo grafico di impostare una politica CPU in base alla situazione (quanto mi mancano le opzioni di KDE :((( ).
    In pratica la cosa che più mi rode, dunque, è la politica dei controlli DRM, che sono i veri mangiatori di risorse, e a UFO, dato che i controlli veri e propri devono (per fortuna!) essere ancora implementati…hanno solo creato l’OS per inserirli in futuro al momento.
    Detto questo….mi sentirei di consigliare VIsta rispetto a XP. Con un po’ di accorgimenti è un OS che gira bene e dà pochi problemi. Ultima nota: mi sembra molto più stabile di XP, sarò io, sarà che quando devo navigare su siti potenzialmente pericolosi preferisco ubuntu (dove ho batterie di plugin per bloccare qualunque cosa indesiderata :P ), ma al momento Vista non mi ha mai dato problemi (mentre su Ubuntu, ehm, ho un rapporto di amore-odio-lotta, ma è perché la sevizio io, installo e disinstallo un po’ troppo sw -.-).

  61. Pappice

    La mia esperienza con Vista?
    – scaricata la beta a suo tempo;
    – installata (versione base, per l’installer il mio hardware non era abbastanza potente x abilitare i vari effetti ecc ecc);
    – provato per un paio di settimane;
    – piallato via perché non trovavo pregi sufficienti a farmelo preferire a winxp, mentre si dimostrava un bel po’ più pesante;
    – installato ubuntu al suo posto, con beryl, emerald ec ecc…
    Risultato: non lo consiglio. Molto meglio restare a XP.

  62. Francis

    Scusate mi confermate che ci vogliono 15giga (?!?) di spazio sull’hard-disk ?
    O è causa dei vari shareware?
    Con XP (+2 giochi) me la cavo con 10giga :(

  63. steeze

    Sinceramente non capisco come si faccia a paragonare il gksu con l’uac. L’uac è una cosa abominevole!! Piccola descrizione: volevo copiare degli mp3 da una partizione ad un’altra. Comincio la copia, dopo qualche secondo viene fuori la finestra di dialogo: “Vuoi copiare il file ecc ecc ” io rispondo si, subito dopo si annerisce lo schermo e salta fuori un’altra finestra di dialogo: “Vuoi veramente copiare eccc ecc ecc” rispondo si, ed allora comincia la copia! Ma questo è il meno, alcune volte salta fuori per motivi sconosciuti, non solo se si installa/rimuove qualcosa.
    La cosa che più mi fa più sorridere di vista è che se cerco di eliminare un collegamento “morto” (nel senso che non esiste più il file a cui era collegato) che ho sul desktop si pianta windows explorer! L’icona la devo cancellare da linux altrimenti non posso!
    Unica nota positiva: il tempo di avvio, che sul mio sistema è circa di 25 secondi, mentre con arch 20. Con ubuntu non provato, ma presumo sia leggermente più lento.

  64. jib

    secondo me m$ ha ..incassato il colpo, ed ora ..dopo aver esordito con l’uscita di sVista,
    la mia immaginazione mi porta a questa conclusione: m$ in “inciucio” con novell, sfodererà l’asso dalla manica e dopo il ..fallimento di windows …esordiranno con una distribuz linux
    quasi lo sento :(

  65. Marco

    Io la mattina in ufficio accendo il notebook (core 2 Duo, 2 GB di Ram, HDD 5400 rpm), faccio logon in Vista, vado a prendere un caffè alla macchinetta, vado a fumare un sigaretta e sparo qualche cazzata con i colleghi, torno e l’hard disk sta ancora frullando.
    Tutto questo nonostante aver disattivato l’indicizzazione, il ripristino configurazione sistema e altre cose inutili, inoltre non ho Norton o altri antivirus pesanti ma AVG che è abbastanza leggero.
    Ciao ciao

  66. jib

    steeze> effettivamente presumo di si, a parità di performance, tra debian ed ubuntu ..ad es debian e’ più reattivo, ubuntu e’ un po’ lento in avvio…confermo, nonostante abbia già provato ad ottimizzare ed eliminare alcuni script superflui dei runlevel

  67. Anonimo

    >>La mia esperienza con Vista?
    >>- provato per un paio di settimane;
    troppo poco per apprezzare realmente la potenza del superfetch
    >>L’icona la devo cancellare da linux altrimenti non posso!
    non posso o non sono capace?
    è facile installarlo, provarlo 2 giorni e dire “fa schifo”. se uno che non sa niente di linux lo installasse e poi non riuscisse a fare niente e vi dicesse “fa schifo” come la prendereste?

  68. CarloM

    Ms sta rilasciando parecchi programmi nati su Vista per XP. L’effetto è quello di avere un XP aggiornato con le ultime “tecnologie” e con le prestazioni di sempre e che Vista è stata solo una farsa!.. insomma un palese ritorno sui propri passi.
    Anche Xp soffre molto in sicurezza, ma almeno è più usabile quotidianamente.
    Il trucco poi… avere Xp con il minimo di software proprietario e il massimo di OpenSource… in modo da agevolare in qualsiasi momento ogni qualsivoglia migrazione di S.O.
    Molti clienti senza pensarci troppo mi riportano in lab i notebook per piallarli e metterci su XP o Linux.

  69. name

    >>La mia esperienza con Vista?
    >>- provato per un paio di settimane;
    troppo poco per apprezzare realmente la potenza del superfetch
    >>L’icona la devo cancellare da linux altrimenti non posso!
    non posso o non sono capace?
    è facile installarlo, provarlo 2 giorni e dire “fa schifo”. se uno che non sa niente di linux lo installasse e poi non riuscisse a fare niente e vi dicesse “fa schifo” come la prendereste?

  70. thedarkmaster

    BenveGNUto nel fantastico e magico mondo di Microzzozz Winlerc Svista. Scusate lo storpiamento, di solito none sagero in quel senso ma quando sei circondato di amici che hanno Vista, lo odiano, se ne lamentano sempre e con tutti, ma non lo cambiano con XP perchè han paura di rovinarsi il computer… (E comunque credo partirebbe loro la garanzia se lo facessero)…
    Linux nemmeno a parlarne: come farebbero a usare Autocad? In quel senso, come dargli torto? Per noi poveri architetti, o è PC o, meglio è Mac…. Linux va bene per tutto il resto ma tanta gente è pigra e 2 sistemi non li vuole manco per un ca**o… e pure qui, come dargli poi tanto torto? :(

  71. Gian

    Sul mio sistema (ultimamente upgradato e formattato) ho ora installati 3 O.S.: Vista, XP, Ubuntu Gutsy.
    Ora, personalmente adoro Ubuntu, ma, come si diceva prima, i gusti sono gusti, e io sono innamorato di APT-GET, di compiz e di Gnome (oltre che di tante altre piccole chicche).
    XP mi è ora utile per lavorare, poichè disegno siti web e purtroppo il divario tra photoshop e Gimp è ancora alto.
    Poi ho installato Vista. E superate tutte le difficoltà di installazione (quella si che è tremenda, molto peggio di quella di XP) ho provato e riprovato, cercando di usare a turno i 3 sistemi per vedere con quale mi trovavo meglio… La conclusione è che XP, dopo 2 service pack e mille aggiornamenti (nonchè 6 anni) è un sistema abbastanza facile da usare, stabile ecc ecc. Di ubuntu ho già parlato… facile da installare e da aggiornare, sicurissima (è Linux!!!) e stabile, e con software opensource degni di nota.
    Purtroppo a Vista manca molto di tutto ciò, ma il guaio peggiore è l’assoluta incompatibilità con tutto ciò che lo ha preceduto. L’errore maggiore di microsoft a mio parere è stato cambiare radicalmente l’intera struttura del sistema, così che “poca roba” potesse essere, diciamo, riutilizzata. Si parla di giochi, programmi, periferiche… lasciando perdere Office 2007…
    In merito al discorso del tempo di avvio è vero, vista raggiunge la schermata di Login in veramente poco tempo, tuttavia impiega una media di 23 secondi (su un campione di 50 accessi) per caricare il profilo utente. A me sa un po troppo di presa in giro…

  72. mjordan

    Sarà, ma io sopra un portatile da 800€ mi va una bomba. In molti pensano che il Superfetch sia una stronzata e lo disattivano. Niente di piu’ sbagliato. Vista è un sistema che per poter essere apprezzato va usato. La compatibilità delle applicazioni non è male, diciamo che il problema è molto sopravvalutato. Sono riuscito a far girare giochi di ben 10 anni fa. L’UAC è un poco stressante, si, ma una volta mi ha salvato il culo da un virus. E comunque se si vuole disabilitare il suo comportamento con un determinato programma, basta eseguire quel programma come amministratore. La sicurezza è molto piu’ forte, in Vista e questo lo si avverte subito, soprattutto dopo un’esperienza negativa andata a buon fine.
    In realtà gli utenti sono poco predisposti a cambiare mentalità, vogliono usare lo stesso PC di 5 anni fa con l’ultimo sistema operativo e non vogliono imparare nulla. Si sentono degli esperti nel criticare laddove bisognerebbe informarsi e cominciare a imparare a usare le cose realmente.

  73. steeze

    >>La mia esperienza con Vista?
    >>- provato per un paio di settimane;
    troppo poco per apprezzare realmente la potenza del superfetch
    >>L’icona la devo cancellare da linux altrimenti non posso!
    non posso o non sono capace?
    ahahah!! secondo te non sarei capace di cancellare un collegamento? dimmi tu come fare, se appena lo seleziono e schiaccio canc windows explorer si blocca!
    Non lo sto usando da due giorni ma da molto di più, purtroppo per giocare sono costretto ad aver installato vista.
    è facile installarlo, provarlo 2 giorni e dire “fa schifo”. se uno che non sa niente di linux lo installasse e poi non riuscisse a fare niente e vi dicesse “fa schifo” come la prendereste?
    Le tue asserzioni sono senza capo ne coda, come fai a sapere che io non sono capace ad usare vista? Probabilmente ho più esperienza di te ed ho usato windows per molti anni. Quindi, se vuoi fare un discorso serio sono disposto ad ascoltare, ma finchè si sparano sentenze a caso, beh è difficile.

  74. Gian

    @ mjordan
    Beh io ho dato semplicemente l’opinione della mia esperienza. Secondo me Vista nell’utilizzo standard non è del tutto sconsigliabile. Io poi non mi sento poco predisposto a cambiare mentalità, uno perchè ho cominciato ad usare il computer con DOS 4, ho passato tutte le versioni di Windows uscite (provare=usare), e dal 1998 uso stabilmente linux provando da allora almento 18 distro alla ricerca di quella più soddisfacente.
    Per quanto riguarda i programmi, ho provato ad installare Nero 7 (originale) ma ho dovuto abbandonare l’idea, perchè Windows stesso diceva che non era compatibile. Ma la politica di Microsoft di apportare modifiche strutturali senza supportare bene il passato non è nuova purtroppo…
    PS: per inciso, il mio pc non è di 5 anni fa, poichè ha un athlon dual core, 2Gb di ram e circa un TheraByte di memoria fissa. Tuttavia la mia tavoletta grafica e il joypad non funzionano… Grrrr

  75. Luca

    Concordo con chi sostiene che il problema dei programmi vecchi su Vista è sopravvalutato. Sul mio ho installato, e gira appieno, Baldur’s Gate che è vecchio di quasi dieci anni. Mentre Wine non riesce nemmeno a far partire l’installazione correttamente (e stiamo parlando di uno dei videogiochi più amati degli ultimi dieci anni, quindi ci si aspetterebbe che un progetto come wine avesse sistemato la cosa molto tempo fa :( ).
    Idem per l’UAC. Può essere stressante, sì, ma avete mai provato a fare sincronizzazione di intere cartelle con krusader o konqueror? Un incubo anche quello.
    Io non voglio dire che Vista è perfetto, anzi, perché difetti ne ha, e abbastanza. Ma da qui a dire che è una merda assoluta ce ne passa.

  76. PhoenixBF

    Io sono il piu’ felice di tutti voi.
    Dual boot con XP e Kubuntu, gioco col primo, tutto il resto col secondo.
    Per Vista le stesse impressioni, senso di pesantezza diffuso. Al momento non ho nessun motivo per rimpiazzare la partizione di XP.

  77. ziabice

    Completamente d’accordo con felipe. Ho regalato un portatile a mio fratello con una bella configurazione (un ottimo toshiba satellite con turion x2, 2 gb ram, ati hd2400 con 128 mb) e davvero è stata una delusione su tutta la linea (vista, il portatile è una bomba). Vista non vale davvero i soldi che costa.

  78. rafas81

    Io due ore fa ho ordinato un macbook. Una settimana fa mi si è rotto il portatile e, dopo aver visto funzionare notebook recentissimi (meno di 2 mesi di vita) più lenti del mio vecchio catorcio del 2001, ho deciso di cambiare. Non so ancora se mi troverò meglio o peggio, ma non mi va di essere preso in giro a quel modo. Sono curioso di confrontare dal vivo il mac con linux e windows (attualmente uso entrambi).
    Ps: mi dispiace un po’ per quelli che si trovano a dover vendere questi portatili. Chiacchierare per oltre sei minuti prima di poter fare vedere qualcosa al cliente è davvero imbarazzante.

  79. zac

    @cga…
    Dai ma è uno scherzo…sarà stato scritto dall’unico hacker che ha violato il loro sito!!! Screenshot del mac os 9, linux grabbato nel 2001….e poi il DOS scritto dalla NASA??????????????????????????? Pensavo che Panerai avesse toccato il fondo ma a quanto pare mi sbagliavo

  80. blackout

    ho provato vista su 2 portatili “moderni”, di 2 miei carissimi amici:
    acer amico 1 – vista e’ durato 3 giorni, dopo un po’ di tentativi ho fatto provare ubuntu su livecd. vista e’ sparito adesso esiste solo ubuntu. l’utente in questione e’ felice, non becca virus, fa le stesse cose di prima
    asus amico 2 – vista e’ durato 4 giorni, dopo un po’ di tentativi non si e’ voluto evangelizzare a linux, ma ha chiesto un downgrade immediato a XP dato che vista era decisamente una porcheria.
    queste sono le impressioni di 2 utenti comuni su 2 che mi sono capitati per le mani su due laptop ULTIMA GENERAZIONE.
    Io di mio non ho dato giudizi su vista, ma ho riportato i fatti.
    meditate meditate

  81. Madrefoca

    Soliti fanboys…Tutti i sistemi operativi hanno pregi e difetti, il bello è proprio imparare ad usare al meglio tutto quello che si ha a disposizione.

  82. Gian

    @ Madrefoca
    >>>Tutti i sistemi operativi hanno pregi e difetti, il bello è proprio imparare ad usare al meglio tutto quello che si ha a disposizione.
    Beh scusa ma un discorso qui va bene per quello che riguarda un sistema operativo libero, che puoi provare e scegliere, accendone pregi e difetti.
    Se però per windows (all’acquisto di un pc) o all’acquisto della licenza devo pagare fior fior di quattrini, scusate ma credo che un utente dovrebbe pretendere un sistema che funzioni al meglio per ciò che deve fare. Se io acquisto Vista (ad esempio) e non mi piace… ho cmq speso almeno 250€. Se provo una qualsiasi distribuzione e non va… niente!
    Mi sembra quasi che qui qualcuno si stia dimenticando che windows non è gratis… ANZI!

  83. marcin

    Anche all’uscita di xp questo era un sistema con richieste hardware non indifferenti per i pc dell’epoca; ora si può dire che in fondo è un sistema leggero e stabile (rispetto ai precedenti M$ una rivoluzione). Semplicemente microsoft non se ne preoccupa perchè già i pc nuovi hanno l’hardware adeguato, e fra breve, come al solito, gli standard hardware non daranno di certo preoccupazioni per un utilizzo agevole. Dopotutto chi sceglie un pc nuovo non ha problemi, chi ha il vecchio si tiene anche il vecchio sistema ed amen.
    La scelta veramente discutibile è la compatibilità software, veramente penosa. A lavoro ci sono stati dei problemi con dei software e si è dovuti tornare a xp su macchine nuove. Anche per i programmatori di giochi ci sono problemi: Vista non consente le directx<10, mentre in xp non si possono installare. Così, poiché il parco macchine attuale gira per l’80% su xp, le directx nuove non vengono utilizzate danneggiando tutti. Spero ci sarà presto un servicepack per migliorare le compatibilità.
    P.S.: io utilizzo a casa da anni linux, ma purtroppo ci sono delle necessità di lavoro che obbligano l’utilizzo di windows, gli ingegneri lo sanno bene!

  84. cga

    @zac… no no… è tutto vero…. nessun hacker…. shelly e i suoi degni compari sono veramente così e il brutto è che hanno un seguito mostruoso nell’america degli inetti…..
    prova a leggere il suo blog e te ne accorgerai.
    *vomito*

  85. Madrefoca

    I problemi di compatibilità ci sono stati anche nel passaggio fra ME ed XP, e su internet si leggevano gli stessi commenti… ora magicamente XP è il miglior windows di sempre…
    Io dico che se guardo vista così come me lo danno è ovvio che mi faccio una brutta impressione. Io ho tolto qualche effetto, rimosso la sidebar che trovavo inutile ed le prestazioni sono migliorate, ora vista è come un’xp più veloce

  86. thinkbrau

    i miei 2 cent.
    Ho recentemente acquistato due portatili da battaglia (HP 530 – Celeron 1.6, uno con 1 GB e l’altro con 2 GB di ram), uno per me e uno per mio padre, entrambi con windows vista home basic.
    All’avvio ho avvertito anche io la situazione “pollo da spennare” ma sono subito corso ai ripari: disinstalalto norton, office 2007 e le altre bagasciate preinstallate (devo dire però che hp rispetto ad altri vendor ci va giù meno pesante). Ho installato poi un antivirus free più leggero, openoffice, firefox, thunderbird, pidgin, gimp…
    La cosa intelligente che Microsoft ha fatto è stata quella di inserire, nella gestione disco, la possibilità di ridimensionare le partizioni.
    Ora sulla mia macchina permane un sistema dual boot Vista/Arch Linux…in effetti arch linux è circa 3 volte più veloce all’avvio, ma devo dire anche che all’utilizzo Vista con un paio di ottimizzazioni raggiunge prestazioni adeguate.
    È comunque inaccettabile, in quanto ho pagato per avere un sistema stabile e funzionante e invece devo mettermi a fare tuning…

  87. aborto culinario spugnoso

    Din don: pubblicità!
    gradite la grafica di vista? solo un pochino? non l’avete mai veramente provata? la desiderate magari su un sitema linux? desiderate un caffè e un pasticcino da una segretaria gnocca gnocca? bene! adesso potrete soddisfare tutte (tranne l’ultima) queste richieste: vixta.org
    ;)
    Ritorniamo ora alla nostra discussione…

  88. giovanniceribella

    Io ho avuto una sola esperienza con Vista, sul portatile di una mia conoscente (con regolare licenza). Sostanzialmente, ho avuto l’impressione che dell’ambiente che l’utente vede (infatti è stato riscritto il kernel, se non erro) sia stato cambiato solo l’aspetto grafico. Programmi base, come il famigerato “Blocco Note”, non hanno subito modificazioni, e l’utilità “Esegui” (si, proprio quella che viene indicata nei vecchi manuali dei CD senza esecuzione automatica, e che ogni volta rivelo ai miei amici i quali la fissano con aria stupita, pensando “Uhm… strano. Non avevo mai provato a cliccare sulla seconda icona del menù ‘Start'”) é identica ha come é stata sempre. Da questo punto di vista, desktop liberi come KDE o Gnome sono molto più avanzati: entrambi offrono dei programmi per la scrittura di testo semplice completi di funzioni di evidenziamento sintattico e hanno dei ‘lancia programmi’ che vanno oltre un mero campo di testo nel quale si digita il comando.
    Quella volta, su Vista, credo di aver aperto anche Paint, trovandolo identico a come é sempre stato.
    Ciao

  89. Massy

    Vista non mi ha mai crashato.
    linux si.e svariate volte.
    Vista sarà pesante ma sul mio hp dv9244 funziona bene ed è veloce all’avvio.
    Linux per farlofunzionare devo “smanettarci”.
    è questione di gusti ma secondo mel’aspetto dato a Vista è sobrio e bello a vedersi.
    Vista mio adre riesce ad usarlo.
    Ubuntu fa fatica a capire come si masterizza un cd.
    Fa fatica a capire cosa sono tutte quelle cartelle nel “file System” fa fatica a capire cosa sono hda hdb hdb1 ecc ecc
    Vista sarà pure pesante. ma linux fa….tutto tranne che autarti.

  90. PsycheMax

    Sono un gamer.
    Ho preso un mega (per me :D ) pc, nell’ultimo periodo. Dual core, E6700, 2 GB di RAM, P5B-Deluxe Asus, NVIDIA 8800 GTS, 300 GB HD. Da buon gamer, amante dei videogiochi, ho preso vista, licenza originale e tutto, per sfruttare le DX 10.
    Allora, esclusi alcuni giochi che non ne vogliono sapere di funzionare per colpa dei loro stessi produttori, sono felicissimo. Ci gioco anche a Locomotion, roba vecchia, e provo piacere nell’ammirare aggiornati due settimane no e una si, i drivers per la mia scheda video, al volo, funzionanti anche in beta, e mi diverto a giocare. Ho 50 gb dedicati al mio Ubuntuoso amico, con la U, senza K, e devo dire che mi trovo meglio “da ufficio” su ubuntu, ma solo perchè uso comunque Open Office su Vista (ma va lentissimo, Open Office. Lo sconsiglio su WIN a chiunque). Per il resto, ora sono su vista perchè sto patchando Enemy Territory, uso FF e tanto open anche qui. Sono un gamer, mica un fesso, e sarò sincero. Malgrado l’iniziale “poco buona” imrpessione, ora sono felice. Va veloce che è un piacere, parte rapidamente (il mio pc ci mette meno di un minuto), anche se graficamente sono più propenso alla mia Ubuntu modificata a dovere. Che dirvi, per chi gioca, è NECESSARIO. L’unico gioco che ho che non ci parte, è Scarface. Ma i programmatori non hanno fatto patches, per il gioco, come invece hanno fatti altri programmatori. Inoltre, so che la RAM occupata è sempre la stessa, e il PC sfrutta entrambi i core nei videogames.
    Non odio Vista, non dico che è perfetto. Ma mi accontento, per l’utilizzo che ne faccio. Invece, per Ubuntu, mi spiace dirlo, ma esclusi effetti grafici e il 90 % dei pacchetti installati di default, non è che poi funzioni proprio tutto. E non è che mi faccia piacere.. Però mi piace, Ubuntu. E continuo a supportarlo. Certo è che il pregiudizio, non è una grande cosa…
    :(((

  91. Paolo

    Vista è una gran figata! (per me che vendo computer :) )
    1 – Compri un pc dalle prestazioni esagerate,
    2 – ma sei costretto a ritornare dopo due-tre mesi.
    3 – Cliente: “Come mai questo coso va così piano?”
    4 – Io (venditore): “E’ Vista: tutta questa tecnologia costa. Raddoppiamo la RAM”
    5 – Il cliente paga, nota il miglioramento e se ne va felice.
    6 – jump 2
    Se invece il cliente sa cosa è un LUG, ci si vede là.

  92. brax

    quindi è lento…io lo volevo provare sul mio PIII 500 con 96 mb di ram e scheda video da 8mb, ma allora mi sa che tengo arch. buahahaahhaa.

  93. PsycheMax

    Dimenticavo. Con Wista, non ho mai avuto bisogno di riavviare (come negli ultimi 3 giorni) 4 volte consecutive l’interfaccia grafica per far funzionare tutto a dovere (Uso AWN, e ho posizionato le due barre in alto, su UBUNTU, CompizFusion attivo e anche Emerald). E’ triste quando ti succede davanti agli amici Winari, che si domandano che diavolo succeda al tuo pc… :(

  94. u.j.79 from Palermo

    Non ho avuto il tempo, e la voglia di leggere tutti i post, ma voglio dire la mia;Non sono un estimatore di microzoz ma questa volta dobbiamo prirpio dirlo:
    Grazie Microzoz per avere creato Vista, in questa maniera mole persone passeranno a Linux o a Mac Osx che persoalmente riengo il migliore compromesso tra usabilità e stabilita.

  95. steeze

    si però ogni volta che installi un driver, a volte anche qualche programma (in vista) devi riavviare almeno una volta il pc!
    Con linux quando aggiorni o installi qualche programma devi riavviare?No. L’unico caso ovvio con il quale si deve riavviare è l’aggiornamento del kernel.

  96. PsycheMax

    @117Steeze:
    ad essere sincero, ogni qualvolta ho installato i drivers della scheda video su Ubuntu, ho dovuto riavviare per farli andare. sarò cretino io, o forse la tua non è una verità assoluta?

  97. ale

    Grazie felipe. Qui sono ammessi solo commenti pro Linux. Dimenticavo che si possono lanciare offese agli utenti Windows, ma non agli utenti Linux. Scusate per il grave errore.

  98. ThEViRuZ

    ho la fortuna di avere (come molti) più di un computer nell’ordine
    – Desktop con Ubuntu Dapper (mio)
    – Portatile 64bit con Ubuntu Feisty (mio)
    – iMac con Tiger prossimamente Leopard (mio)
    – Portatile aziendale con XP
    – su penna usb SLAX
    – Portatile con Vista Home Premium (mio padre)
    ho avuto modo di provare Vista di configurare, installare insomma cercare di proteggere il portatile con Vista e dopo questa esperienza questa è la mia personale classifica:
    Ubuntu – Gnu/Linux
    OSX
    Win XP (virtuale ho server2003, suse, ubuntu server, vista home premium )
    Win Vista
    Un Lampeggio
    ThEViRuZ

  99. Pingback:Notebook defenestrato

  100. Aerys

    Ho avuto la stessa traumatizzante esperienza col mio portatile appena comprato… Asus F5RL che ha più o meno la stessa configurazione dell’HP che hai descritto.
    Addirittura era più lento del PIII 500, 256 mb di Ram con Ubuntu 7.04.
    Allora ho deciso che era ora di fare un bel format!

  101. Anonimo

    Sapete pero’ qual e’ l’aspetto peggiore di vista?…
    La sensazione del tipo: tutti sti soldi e sto casino, ma poi cosa mi ritrovo di migliore rispetto a xp?….

  102. steeze

    @PsycheMax
    sono passato ad nvidia di recente, ma con ati, visto che ho sempre e solo usato i driver open non ho mai dovuto riavviare. Con i driver nvidia cmq mi pare normale, si installa un modulo del kernel enorme. Quindi, facciamo che si deve riavviare linux solo se si installano i driver nvidia e si aggiorna il kernel. Con windows quante volte invece? Oggi ho installato riva tuner, riavviato, per installare i driver nvidia si deve riavviare 2 volte, per vedere una nuova partizione si deve riavviare….ecc ecc…
    Non amo fare i confronti meglio/peggio dico solo che il ritorno a windows dopo tanto tempo (più di un anno) è stato abbastanza traumatico.

  103. Max

    Sarei curioso di vedervi tutti…ma dico tutti…. se un giorno una “testa mostruosa” uscisse dal monitor e vi dicesse: BASTA CON QUESTA PIRATERIA ORA MI HAI ROTTO I MARONI !!!!!!!!!!
    I più deboli di cuore penserebbero “un bel sistema opensource non ha mai fato male a nessuno…anche con qualche bug”…..siete abituati troppo male a parer mio.
    Ciao Polly

  104. Elucchin

    NIente da dire, Linux mi piace, ma onestamente parlando su una macchina con 1 gb di ram Vista NON e’ piu’ lento di XP, anzi.
    La cosa e’ un’altra. Chi ha preso/avuto Vista lo ha “tgrovato” preinstallato nei notebook o nei pc con una marea di inutilities propinate dalle varie case (Acer e Hp ad esempio). Dei Mastodonti con freamework proprietari che succhiano risorse macchina in maniera impressionante.
    A chi ha il notebook iper/ultra sborone quad core che va piu’ lento di un 386 di antica memoria un consiglio solo…. FORMATTARE e REINSTALLARE ex novo…(provato e testato in piu’ macchine) Non sono graditi i disk di ripristino.
    E come d’incanto il mastodonte diventa una gazzella scattante che corre felice nella savana (o giungla?) delle applicazioni che popolano i nostri hard disk.

  105. superqualunquista

    Rispondendo a WindoM… ma secondo te qui nessuno critica e cerca di migliorare linux??? ma quali post hai letto??? per favore nn cliccare sulla ricerca dei feed cercando solo windows xche’ nn ha senso, poi ricordati anche che se vai nel blog dei tifosi della Roma (squadra scelta a caso :) ) nn troverai sicuramente gente che ama la lazio, e poi l’ultima cosa… ma secondo te nei forum e blog degli utenti di Windows ci trovi belle parole x Linux??? ma x favore.
    Ma che sia gratis nn ne parlate??? windows+office+nero+antivirus+firewall+qualsiasicosaabbiateinmente
    avanti gente sparate un prezzo!!!!!
    L’explorer di Win mi si blocca durante:
    1) le anteprime di file video “xvid”
    2) entrando in una rete domestica
    3) troppi file???
    4) file corrotti (questo lo odio proprio)
    @steeze nn è vero che devi riavviare quando devi far riconoscere un nuovo disco fisso su linux se ne vuoi discutere ne parliamo tranquillamente, ma basta che cerchi in rete e trovi la soluzione.
    riconfigura xorg o riavvialo e vedrai che neanche pre la scheda video hai quei problemi!!!! io x windows riavvio x qualsiasi cosa installo!!!! esperienza decennale!
    bensi’ su windows x installare la mia scheda wi-fi dovevo:
    1 installare i driver senza averla inserita!!! dovrebbe bastare ma poi
    2 riavviare e inserirla
    3 disinstallare il software in piu’ e aggiornare le applicazioni
    4 dopo un oretta di prove funzionava
    5 basta

  106. Claudio Badii

    WindoM, la cosa che non ci dobbiamo dimenticare è che la Microsoft è nata una trentina di anni fa, e più che è andata avanti è peggiorata. E’ vero, forse i menù di ubuntu saranno più semplici, ma almeno dal 2004 ha fatto un pò di passi in avanti e ti permette di utilizzare un computer decentemente, pur nn disponendo di tutta la memoria che ti richiede windows. Ho conosciuto e installato ubuntu durante una conferenza alla mia università. Installato insieme a windows xp. Il fatto è che dopo un pò di mesi mi si è bruciata la scheda video e non avendo disponibili molti soldi ho fatto mettere una TNT2. Quando nel 2002 sono passato da windows98 a windows xp ho dovuto modificare il computer proprio perchè avevo una TNT2 che non mi consentiva di far girare xp. Mentre con ubuntu una tnt2 va alla grande. Il fatto che te segnali bug e ci vogliono mesi perchè li richiudano (sempre che sia vero) è perchè dietro a ubuntu non c’è gente “preparata” e “pagata” come quella di Microsoft, la quale ti fà lo stesso aspettare mesi prima di tappare una falla, ma c’è gente che dopo il una giornata di lavoro si dedica a risolvere le falle per renderle di dominio pubblico. Per comunità becera e bigotta, siccome non hai specificato, credo che sia quella della microsoft, la quale ancora ti fà delle storie se voglio comprare un portatile senza windows. Se poi ubuntu non ti piace perchè non ti compri vista, al posto di aggiornarlo dalla versione 4.10 a quella di oggi?

  107. 2dvisio

    Meno male che felipe ha messo tutto sotto la categoria Flame. Così non c’è bisogno di sottolineare l’età media (intellettuale) della maggior parte degli interventi.
    Io volevo spendere giusto due considerazioni.
    Sono utente Vista da poco tempo (giusto due mesi). Diciamo che a livello terroristico mi hanno affibbiato il SO che non volevo neanche vedere e che adesso non mi piace.
    Due parole però devo dirle. Io ho un Sony Vaio CR11Z/R leggete pure le sue mega strabilianti e modeste (ora come ora) caratteristiche.
    Non so se è questione di Sony che ha i migliori ingegneri o altre palle varie ma il mio Vista mi si avvia come mai Ubuntu ha fatto prima d’ora nei miei computer.
    Concordo con felipe sulla parte di consumo risorse e aggiungo che quell’odiosa maschera che annera lo schermo e ti chiede Continua Annulla è semplicemente infernale.
    Agiungo un’altra nota positiva: sospensione e ibernazione istantanea funzionano che è una figata.
    Peace e llone

  108. iomicifikko

    Cose che ho apprezzato di vista, quando l’ho installato per provarlo
    -riconosce tutto il mio hardware(ma penso di aver provato la stessa sensazione quando sono passato da win2000 a xp, fra qualche hanno non sarà piu lo stesso, sp a parte)
    -dopo aver disabilitato aero, funziona in maniera piu che buona sul mio pentium3 900mhz e 700epassa mega di ram
    -le applicazioni essenziali, che per quel che mi riguarda sono quelle che mi permettono di avere il controllo sul pc in caso di malfunzionamento, quindi sempre a mio parere, la taskbar e la barra delle applicazioni, sono piu reattive(maggiore priorità?) e robuste.
    -non rallenta cosi vistosamente al passare del tempo, come invece succede in win xp(miglior gestione della memoria quindi, era ora!!!)
    -il programma di gestione delle foto
    -il firewall sembra sia stato migliorato
    Cosa NON ho apprezzato di windows vista:
    -i dvd video e divx vanno leggerissimamente (quanto basta per dare fastidio) a scatti, in parte sicuramente dovuto al mio hardware, in parte dovuto a qualche nuova diavoleria di windows.
    -Aero: poche parole, un lavoro fatto male, credo si siano impegnati per ottimizzarlo cosi male, e non è una considerazione personale, è una realtà INNEGABILE. Assolutamente da evitare, dovrebbero metterlo come esempio nei corsi di informatica di peggior programma/applicazione/interfaccia esistente nell’universo conosciuto e non.RETROINNOVAZIONE o chiamatela come vi pare.
    -gli avvisi di sicurezza, estenuanti/perenni/ e invasivi. Insomma, peggio della mancanza di sicurezza, invece cosi si abitua l’utente a clikkare su “yes” senza pensarci.
    -problemi di retrocompatibilita(ma anche questo se non normale è di certo usuale).
    Mi dispiace Felipe ma come vedi non mi trovo proprio in accordo con te. Detto questo da una società delle capacità e potenzialità (innegabili a mio parere) come la Microsoft mi aspetterei qualcosa di estremamente differente, di certo piu simile al Macosx di casa Apple (la cui carissima versione Panther 10.3 mi gira FLUIDA con ombre, exposè e quant’altro su uno schifoso 333mhz e 128Mb di ram. IO QUESTA LA CHIAMO OTTIMIZZAZIONE, cavolo).
    Interessante la seconda parte del commento di WindowM (io ho una buona stima di te Felipe, se ti interessa ;) ). Per dirne una Nautilus non lo trovo ridicolo, ma certe volte rimpiango explorer (forse solo anni di abitudine?). Per dirne un’altra molto stupida, perchè uno stupidissimo (si fa per dire) programma come DvdShrink “simply works” (anche in Linux!!!) mentre le decine di emuli per Linux “simply work…bad,….really bad”, (alcune volte non funzionano per niente, sarà lo stato embrionale)
    CiaoCiao
    Ps:grazie per questo Blog che leggo sempre con interesse
    PPSS: se a qualcuno interessa sul mio fisso ho messo fine alla parola “windows”, i’m happy

  109. name

    felipe ma almeno provalo per un po’ Vista prima di sparare sentenze… il tuo blog sta scadendo, meno male che ci sono i commenti a integrare. Per la precisione, non sono un fan di zio Bill.

  110. WindoM

    @superqualunquista
    Il fanatismo religioso è Il Male (TM). Mi piacciono i confronti seri basati su argomentazioni tecniche. “Windows vista è semplicemente vergognoso” non è né serio né tecnico.
    Le mie considerazioni si limitavano a questo post. Mi trastullo con piacere sui succosi post di Felipe relatvi alle novità del mondo FOSS. Ma per favore, i confronti non fateli se dovete farli così. :)
    Lungi da me offendere o generalizzare a tutti le mie considerazioni.

  111. superqualunquista

    mi sembrava che questo fosse un BLOG, detto anche diario personale dove una persona scrive tutto cio’ che pensa… scusa è vero questa è una cosa ben diversa!!! o no????

  112. orter

    Non sono troppo d’accordo con voi miei signori.
    Vista ha i suoi difetti, alcuni molto fastidiosi. Basti pensare alla difficoltà di accesso ai Wi-Fi con WPA1, al fatto che Office Xp o 2003 semplicemente non funzionano e che non funzionano neppure alcune vecchie versioni di Coreldraw (ebbene si’ Vista è fatto per farmi ricomprare programmi che ho in licenza da anni, questo è il vero scandalo). Basta ricordare che vecchio hardware dedicato può trovarsi a non funzionare mai più.
    Però ha anche il pregio di avere un’interfaccia molto ben studiata. Ebbene sì, occorre applicarsi un pochetto, sopratutto voi che siete già scafatelli.
    EH già, Vista è pensato per far accedere al PC anche chi ho definito più volte utonti terminali e il suo “feel” è pensato sopratutto per loro. A scapito nostro che siamo più secchioni.
    Del resto i vostri mugugni li ho già sentiti al tempo di WIn95, quando ci si è dovuti abituare alla nuova interfaccia. In ambito Linux prima di 95 c’era il motif, dopo fwm (imitazione del 95).
    Poi li ho sentiti ai tempi del lancio di XP ( e si stavano sviluppando Gnome e Kde in versione decorosa).
    Adesso Vista, però almeno stavolta Linux non è a traino delle nuove invenzioni M$, ha compiz (che inutile quanto Aero ed altrettanto mangia risorse).
    Però da Vista occorrebbe copiare la centralizzazione di configurazioni (Vista che siamo ancor a traino?).
    Inoltre Ubuntu non è esente da difetti, anzi. Ne ho elencati un pò nel mio blog, ma li sto ancora scoprendo solo adesso che dopo l’installazione di una seconda partizione ubuntu mi sono ritrovato vittima del (noto per carità) bug 106209 (vedi launchpad).
    Poi certo Vista è a pagamento…..il mio desktop autocostruito infatti non ce l’ha. Il portatile nuovo sì.
    A proposito, com’è che chi ha provato Vista lo ha fatto sul portatile di fidanzate, sorelle, mogli, figlie, nipoti…ecc. Cosè nuova forma di pudore (io leggere Novella 2000? Solo quando sono al parrucchiere con mia moglie!), oppure “i veri uomini hanno un Ubuntu così’ !?
    U B U N T U.

  113. Cyrano de Bergerac

    Concordo WindoM; W il mondo Open Source e W Linux, ma non si può credere che Linux sia perfetto e Windows una porcheria. Sono d’accordo anche io con il fatto che Vista ha dei problemi da risolvere (lentezza all’avvio, qualche baco, compatibilità con altri software), ma nel complesso non è neanche orrendo.
    Ubuntu mi piace molto, ma anche lui ha dei bei diffettucci (ad es. Network manager inguardabile, gestione dei pacchetti pesantissima e che a volte si pianta, avvio molto lento (XP nel mio caso si avvia in un terzo del tempo), qualche baco ed tanta altra roba). Con questo non è che voglio criticare Ubuntu, anzi. Però mi fanno rabbia alcune persone che se la tirano solo perchè usano linux: ragazzi è solo un sistema operativo su un computer, ci sono ben altre cose più importanti nella vita al di fuori di quella scatola di plastica, metallo e silicio su cui vale la pena anche litigare! Possibile che ci debbano essere anche in questi discorsi le fazioni (per non parlere poi delle ASSURDE e VERAMENTE RIDICOLE divisioni interne tra KDE e Gnome, tra ubuntu e gentoo e debian e … ecc ecc ecc).
    Non si può lodare il pinguino a tutti i costi come se fosse infallibile, perchè non è vero. E non si può criticare un sistema operativo a prescindere, solo perchè arriva da Bill Gates (anche se comunque la sua politica aziendale è molto discutibile – però è normale che faccia i suoi interessi)
    Io uso sia Ubuntu che Xp, e devo dire che con XP mi sono sempre trovato bene e non ho mai avuto particolari problemi. Vorrei usare di più linux che trovo molto valido, ma Autocad mi limita fortemente: entrambi comunque hanno i loro pregi e i loro difetti.
    Chiedo scusa se ho irritato qualcuno, ma questo è quello che penso.
    Ciao a tutti!

  114. felipe

    @tutti:
    Chi è stato censurato sappia che non l’ho fatto perché lo ODIO, ma perché ho un po’ di esperienza su come degenerano certe discussioni. Punto.
    Prego eventuali censurati a non prenderla come chissà che castrazione o attacco personale ma invece come stimolo a scrivere commenti più in linea. Dopo tutto questo è il MIO BLOG e sono io a decidere COME gestirlo :)
    Non rispondete a questo mio commento perché lo cancellerò.

  115. superqualunquista

    Secondo me felipe bisognerebbe fare un po’ di chiarezza… questo post è capito da persone che preferiscono windows come se linux fosse perfetto e Windows una schifezza… lasciamo xdere i pareri personali, ma mi sembra che di linux si sia discusso in maniera approfondita e nn sempre se ne è parlato bene.. anzi… sono quasi soddisfatto che ad alcune persone dia fastidio che ci siano cosi’ tanti ammiratori di linux… a me dei blog di windows e dei suoi forum, di ammiratori e di criticatori di linuz nn me ne è fregato mai nulla, mai ho parlato male di windows x primo, ma solo a risposta dovuta! mentre l’attacco mi sembra notevole solo x aver affermato un parere personale, che noi tutti abbiamo e possiamo essere d’accordo o meno ma nn critichiamo la critica stessa, siamo al paradossale e tra un po’ entreremo in un buco nero… no non quello!!!!

  116. Aj86

    @WindoM 127
    Posso essere d’accordo con te quando dici che il filechooser e’ orrendo, ma dire che nautilus e’ peggiore di explorer mi sembra un’idiozzia.
    Avrei potuto capire se avessi scritto che e’ piu brutto, piu scomodo etc.. (sono opinioni personali) ma dire che e’ peggiore senza specificare in che modo non mi sembra affatto costruttivo.
    Per quanto riguarda la qualita’ generale del software ti devo dare ragione (purtroppo) ma ricorda che tutto (o quasi) e’ sviluppato da gente NON PAGATA che lo fa solo per passione.
    Con questo non voglio dire che tutto il software foss e’ pessimo, anzi! (mai provato amarok? – tanto per dirne una) quello che intendo e’ che spesso la frammentazione di codice e progetti non porta a nulla. Non me la sento pero’ di stroncare il lavoro di tanti appassionati che a me non chiedono niente, se non magari segnalare qualche bug.
    Quando comincieranno ad esserci software commerciali per linux ne potremo riparlare… come vorrei qualcosa di decente per fare uno stupidissimo filmino delle vacanze (anche non open, non sono un talebano).
    In ogni caso non mi sembra che le argomentazioni di felipe siano campate in aria, e mi sembra anche abbastanza chiaro che siano le prime impressioni di un ex utilizzatore di xp, che potrebbero essere utili a chiunque sia intenzionato ad acquistare un pc con windows preinstallato (del tipo: vado sul sicuro e mi faccio insallare xp oppure provo la novita’ pensando al futuro?)
    @felipe
    Hai provato a disabilitare gli effetti grafici? Se si la situazione come cambia?

  117. superqualunquista

    ah @WindoM p.s. io da felipe nn mi aspetto chissa’ quale post tecnico o discussione seria… mica sono un tecnico sono un lettore di Blog

  118. Luca

    Concordo con molti qui dentro che tentano di dare un parere equilibrato sui due OS (Vista e Ubuntu). Nessuno dei due è perfetto, anzi. Come detto anche da altri utenti, Vista lo uso per svago e Linux per il resto, ma devo anche aggiungere che Ubuntu in quest’ultimo periodo si è riempita di bachi, vuoi perché mi sa che non ci sono più molti maintenair attivi e attenti per kde dato che sono tutti impegnati per la versione 4.0, vuoi perché hanno introdotto certe cose troppo presto (NetworkManager ha iniziato a funzionare decentemente solo dopo che ho abilitato i repos delle patch di sicurezza, e ce l’ho ancora sul gozzo per il fatto che un repo così importante non sia abilitato di default; e Tracker mi dà problemi e rodimenti ogni giorno; e oggi scopro che il jack dell’audio dopo il resume perde la sensitività; ecc.). Vista è tutt’altro che perfetto, ma ha due grossi vantaggi IMHO rispetto a Ubuntu Linux: le cose di base per un utenza mobile funzionano perfettamente (suspend, WPA e network roaming, ecc.); e poi è un OS stabile (mentre sa solo il mio /var/log quanto ho dovuto pasticciare con Linux per far andare certe cose, e ancora mi viene da smadonnare ogni giorno, come per esempio adesso che scopro che devo riavviare i driver alsa ad ogni resume dal suspend per rimettere a posto il jack audio).

  119. Pinna

    bah.. mi sa che sono l’unico utente che trova Vista poi non cosi male evidentemente…
    sul portatile ho Debian Sid e Ubuntu, ma ho provato Vista per 3 mesi e sul miop hardware (meno potene del pupabook!) andava da dio… e comunque si avviava piu velocemente (si, piu velocemente!) di Ubuntu e Debian!
    ..il problema di Winzozz è che è pieno di mer*a! Se lo si installa come dio comanda, disabilitando i servizi inutili, mettendo i software gisti ecc funziona che è una meraviglia!
    ve lo posso assicurare… usavo XP con tempi di caricamento di 6 secondi su un hardware di 6 anni fa!
    e vista, sul mio vaio (con Intel Duo da 1.6 ghz prima serie, 2 gb di ram, ecc) andava benone: uinico neo: compatibilità con alcuni RARI software…

  120. PhoenixBF

    @ Orter 139
    “compiz (che inutile quanto Aero ed altrettanto mangia risorse).”
    Ne sei sicuro sicuro? :-)
    Mi fai un filmatino come questo:

    con Vista e Aero attivo sullo stesso hardware del video (sarebbe il mio vecchio fisso che ha ripreso vita)?
    Ah scusami, dimenticavo: Vista non ti permette di installarsi su sistemi con 256 di RAM, dovrai trovare un modo per hackerare anche l’installazione di Vista.
    Good Luck.

  121. icedragon83

    Linux4Life
    Da quando ho comprato un portatile hp di nuova generazione… mi è venuto lo scifo totale di microsoft… sul mio hp dv6283 poteva essere installato solo vista, xp non funziona perche non sono mai stati rilasciati driver per quest’ultimo e poi non voleva sentir proprio parlare di avviare cd di installazione di altri Os all’infuori di visto… Scifo totale, uno si compra un portatile che ho pagato un botto quando e uscito e non è libero di fare ciò che vuole… ma per fortuna sono riuscito a cancellarlo e mandato serie di email di bestemmie e affini all’industria di sto bastardo dittatore.
    per quanto riguarda a coloro che dicono che anche linux ha i suoi difetti… non dipende da coloro che si impengnano ogni giorno (santi subito) e fanno un lavoro lodevole, ma dalle bastarde società software/hardware che seguono ciecamente le idiozie di Microzozz
    se no diverebbe uno dei migliori sistemi operativi e per fortuna qualche società stà cominciando ad aprire gli occhi…

  122. Andrea

    @felipe
    Felipe, concordo con tutto quello che hai scritto e anche di più (ad esempio vogliamo parlare della gestione delle connessioni di rete?). Però, ti assicuro che sulla velocità all’avvio ti sbagli di grosso. Anche io ho recentemente comprato un NB e posso assicurarti che la velocità all’avvio è stata l’ unica (L’UNICA) cosa positiva di vista che ho notato. Probabilmente il tuo NB è configurato male (dall’HP)… ammesso che ti interessi usarlo, prova a reinstallarlo (AAARGH!).
    … certo…. magari dopo aver installato 5 o 6 programmi si incasina… questo non so dirlo: lo avvio solo per giocare (moooolto raramente)

  123. Anonimo

    @superqualunquista
    nn è vero che devi riavviare quando devi far riconoscere un nuovo disco fisso su linux se ne vuoi discutere ne parliamo tranquillamente, ma basta che cerchi in rete e trovi la soluzione.
    riconfigura xorg o riavvialo e vedrai che neanche pre la scheda video hai quei problemi!!!! io x windows riavvio x qualsiasi cosa installo!!!! esperienza decennale!
    io non stavo parlando dei riavvii di linux, ma quelli di windows…praticamente abbiam detto la stessa cosa…

  124. Francesco VistaMan

    Ma quale System operativo hai applicato sulla tua macchina ?
    Mi dispiace smentirti caro blogger
    ma da quando utlizzo windows dal sistema 95
    Vista è il migliore che io abbia mai utilizzato grazie alla Microsoft
    è il più completo e sensibile sistema che abbiano prodotto
    completo in ogni sua funzione , ti avvisa quando una nuova confyg sia in antitesi alla
    componentistica di avvio
    poi non è affatto vero ch’ è lento all’ avvio , tutto dipende dalla sk madre , dalla Ram
    dal processore e dalla sk grafica
    Vista è il migliore mi dispace per il tuo blog ed attendi di connoscere all’ opera Server 2008
    rispetto le tue opinioni ma non le condivido
    Francesco

  125. Pingback:Sintomo di debolezza o naturale selezione? « pollycoke :)

  126. Anonimo

    X Felipe……..
    Vista è Linux Ubuntu a parte… E’ impressionante l’elevato numero di “reazioni” che riesci a scaturare con un singolo “post” sul tuo “Pollycoke” e dire che non hai neppure un Dominio ..
    Complimenti davero.
    Cordiali Saluti

  127. Neff

    La mia esperienza con Vista è minima. Mi sono limitato ad aiutare un mio amico a “sverginare” il suo nuovissimo computer HP (serie professionale) e ad installargli un po’ di software che ho ancora nel cassetto della scrivania dai tempi in cui ancora usavo XP. Purtroppo ho dovuto constatare che la metà dei miei programmi non era piu compatibile con Vista e che urgeva di conseguenza l’acquisto di una nuova versione (non sto parlando di inutility varie, ma di Nero 6!).
    Le mie personali impressioni d’uso purtroppo sono state molto simili alle tue comunque. Il computer (con un processore dual core da 2.0 GHz e 2GB di ram) fa girare Vista alla velocità con cui il mio vecchio Dell Inspiron 8600 con 512 KB di RAM e un processore pentium m 1,4 (non dual core ovviamente) faceva girare XP con flyakite OSX installato… quindi MOLTO lentamente. Considerando che il PC era di fascia professionale e dalle elevate caratteristiche tecniche le sue mortificanti prestazioni con Vista non sono giustificabili. Microsoft ha veramente esagerato questa volta.
    Ho trovato inoltre tremendamente seccante la continua richiesta di conferme, che è oltremodo eccessiva. Xp era usabile e sinceramente non ho mai creduto che fosse davvero malaccio come sistema operativo. (il motivo per cui sono passato a Linux è più che altro dovuto alla mio gusto per la sperimentazione e per il software libero). Per quanto mi riguarda, xp non era male a patto di dedicare un discreto numero di ore alla manutenzione del PC. Vista è inutilizzabile e credo che gli utenti meno smaliziati che oggi non passano a linux o a OSX per paura di doversi adattare ad un nuovo mondo faranno comunque meno fatica a switchare al pinguino o alla mela piuttosto che imparare ad usare WV. L’esperienza dell’utente disinformatico si farà con vista sempre più mortificante. Mi sa che MS questa volta si sia davvero data una zappata sui coglioni.

  128. Anonimo

    ora:molti di voi essendo magari appassionati di informatica, quante volte vi è capitato che la signorina o un amichetta vi chieda….”mi metti a posto il computer che non funziona piuuu?!?!?”(anche amici/parenti/colleghi…ma con le signorine sicuramente di piu!) bene in questi anni ho tentato e ritentato con mille soluzioni diverse a risollevare un computer con Win “incartato”…niente d fare (uuu ma và?) solo le formattazioni funzionano con la Meddawin………………io ho detto basta e ho sotterato l’ascia: con microsoft mai piu!!
    se proprio devo complicarmi la vita che sia per un fine nobile almeno!!!installare a quanti piu utenti posso linux….HA!

  129. wesbluemarine

    sono passato a linux proprio perchè presi un portatile con xp e mi si bloccava anche nel massimizzare le finestre….figuriamoci questo vista…

  130. NewUser

    Mi fa piacere che felipe abbia trattato l’argomento Vista. Sono assolutamente d’accordo con lui…è da quando è uscito che dico che è un aborto…ma nessuno mi voleva credere!!!
    Uno dei due aborti colossali di Redmond (l’altro è il me)
    E’ assolutamente vergognoso il fatto che riesca a mettere in ginocchio pc di due anni fa al massimo, equipaggiati con DUE giga di RAM in dual channell…altro che UNO!!!
    Con due giga frulla tutto, le indicizzazioni fanno STRA-RIDERE in confronto a quelle di Linux o dello stesso XP, ciuccia da ogni dove!
    Assolutamente inutilizzabile e ridicolo!
    L’unico pregio che gli riconosco è che mi ha fatto da molla per passare a LINUX!
    Il dvd di vista l’ho fatto a PEZZI!

  131. linuxforce

    premesso che uso da tempo a casa SOLO linux e in modalità seamless un solo programma sun xp che mi serve x fare operazioni di borsa. quindoi sono sicuramenmte un linuxiano. e non sono sicuramente un moralista, che si scandalizza x una parolaccia. ma questo articolo lo trovo molto ‘pesante’ e infarcito di attacchi vs microsoft. si puo’ parlare male di ms ma senza scrivere parolacce o senza scagliarsi con veemenza no? mi sembra che vista non sia fantastico ma ci lavorano (purtroppo) milioni di persone, quindi bisogna conviverci senza fare la caccia alle streghe

  132. Jazia

    un mesetto fa sono stata costretta a comprare ai miei genitori un pc nuovo e vista la loro reticenza a mettere linux (anche un pò la mia visto il loro potenziale catastrofico) ho puntato tutto su vista che imbriglia le possibilità dell’utente finale alle sole operazioni di base (infondo il mio scopo era proprio quello di far sì che i miei potessero fare il meno possibile col pc onde evitare danni!). Per farla breve appena comprato questo benedetto pc con vista l’ho acceso per installare la chiavetta usb wifi per connettersi alla rete e durante l’installazione ho potuto più volte provare l’emozione di rivedere la famosissima “schermata blu” di windows che mi ha riportata indietro ai tempi di win98… che magia!
    possibile che per far impazzire Vista sia bastato semplicemente tentare di installare dell’hardware??

  133. fluxus

    Non dite che Windows è a pagamento e quindi mi aspetto che funziona mentre Linux è gratis e quindi anche se ha qualche bug ci può stare.
    Se si comincia a ragionare cosi si perde la credibilità, si finisce ancora prima di iniziare.
    La gente che lavora e sviluppa software su Linux non tutti volontari, anzi i volontari sono una minoranza, quelli che lavorano sui progetti importanti sono pagati, e bene anche.
    Ci sono società come IBM, Sun, Intel, HP, che hanno investito cifre all’ordine dei milioni di dollari per Linux.
    Se dite che l’open source è formato da volontari che lavorano gratis e fanno usare i programmi senza farsi pagare sembra una cazzata, e poi non è vero che è cosi: se fosse solo per i volontari Linux sarebbe ancora come Win95 (non lo dico per offendere), il grosso dl lavoro viene finanziato e supportato da aziende che ci ricavano guadagni o vantaggi tecnici.

  134. emilator

    vista la loro reticenza?? oppure Vista: la loro reticenza!! :-)
    Oppure Vista la vergogna, Vista la situazione penosa, Vista la sVista.. e così Vi(sta)a all’infinito…
    dico solo una cosa: tra i termini cercati nei motori di ricerca, quelli che portano una quantità costante di gente nel mio blog sono: vista lentezza, windows vista pesante, ecc..e ho scritto un solo post su Vista! Uno! Forse che è davvero un tantino pesantino? Noooooo..

  135. NickM

    @156 VistaMan:
    ..” poi non è affatto vero ch’ è lento all’ avvio , tutto dipende dalla sk madre , dalla Ram
    dal processore e dalla sk grafica”
    Appunto per questo, ti sembra poco?
    Ogni volta che MS rilascia una nuova versione del S.O. si deve rinnovare l’hardware… Non ti sembra un cartello tra produttori di hw e sw?
    Anzichè ridurre o mantenere le richieste di risorse hw (il che sarebbe indice di ottimizzazione del codice, di migliore integrazione etc), ogni nuova versione di Windows le aumenta considerevolmente. Non mi sembra che lo stesso processo avvenga con Linux, o almeno avviene in modo molto meno marcato.

  136. Dj Fily

    Microsoft con windows vista devo ammettere che non ha fatto una scelta molto azzeccata, io riesco a farlo girare in modo appena decente cn 2 gb di ram. Cmq Microsoft ha grandi prospettive per il futuro, e sta mettendo le basi per il prossimo Windows 7 che sembrano promettenti. Per chi è interessato legga i miei articoi sul mio blog per maggiori info.

  137. Paolo

    Oddio, che Vista mangi molte più risorse di XP non lo nego e ritengo anche io che è meglio tenersi xp, ma secondo me il problema è il tuo computer.
    Ho Vista installato su un notebook hp e due pc… il sistema funziona bene, è rapido ad avviarsi e a spegnersi, confermo che mangia tanta ram e che servono cpu dual core, tuttavia come ogni sistema generico di base ha molti servizi attivi e una buona parte di questi sono spessissimo disattivabili, io l’ho fatto ed ho recuperato un 30% buono delle risorse (ma onestamente senza scendere mai sotto i 500MB di ram)… basta documentarsi.

  138. fluxus

    @ 168
    si, dillo anche, ma pensi davvero che le aziende si scaricherebbero da Internet un CD con un sistema operativo gratis non certificato da installare sulle loro macchine di produzione solo per risparmiare 100 euro di licenza di windows?
    Se te ne vai in giro a dire che è normale e accettabile che Linux abbia bug perche è gratis dopo nei posti seri non lo usa più nessuno, le aziende smettono di investirci soldi e ciao ciao Linux…
    Ricorda che tu puoi usare Linux sul tuo Desktop solo perche altre aziende prima ci hanno speso soldi per farlo funzionare sui loro Server.

  139. sandrino

    A parte il fatto che uno voglia o non voglia spendere 100-150 euro per Vista (scelte personali pienamente legittime) non capisco a cosa SERVE cambiare XP ,buon sitema operativo (un po’carente in sicurezza) ma molto versatile con l’elefante Vista.
    In ogni caso io resto con il mio Slackware based.

  140. 67 user

    Dear Bill Gates, everyone can make mistakes, and this time it has happened to you; Did you sell 280 millions of my OS worlwide? It’s a TRUE LIE: you obligated the PC factories to install your awful product on their computers… but most of them has been reformatted and no shadows of vista stays on them again.
    Recently I bought a notebook pc, and I wanted it ABSOLUTELY WITHOUT O.S., because I had a Windows 2000 installation cd (belonged to my old pc), I installed it on my laptop, that now runs thousands of times better than the new models with winzozz vista.
    Now you have to accept that vista has been a big mistake, so at least you can save your face; about your hand… it’s better than I don’t tell you where it has to be put.

  141. clepxoexe

    avete presente un paio di brache con le pezze??
    Questo è ciò che Windows a messo a giro: “source bag”;
    -esatto,…upgrade continui:-medicrità del sistema.
    Speriamo vi torni il senno e la VISTA…
    boicottiamo la Microsoft
    passate tutti a Ubuntu

  142. felipe

    @tutti:
    Noto negli ultimi commenti una tendenza completamente fuori luogo a scrivere che “che non dovrei dire che Vista è vergognoso, mentre Linux è perfetto”.
    Non ho MAI detto che Linux è perfetto, e anzi ho spesso criticato vari aspetti delle distribuzioni Linux che ho usato. Mi rivolgo ai soliti due/tre Sig. Testina: attivate il cervello e accettate il fatto che uno possa esprimere le sue opinioni sul suo blog, che per quanto molto seguito resta un diario personale.
    Ad ogni modo, Linux è completamente fuori tema in questa pagina che tratta solo delle evidenti menomazioni di Vista che dopo aver tanto sentito adesso posso confermare personalmente. E non mi dite che basta disattivare mezzo sistema operativo per guadagnare qualche percentuale di risorse libere, dai…

  143. pinguino001

    Tutti si lamentano di Windows Vista(io anche), tutti lo usano (io anche).
    Non credo di scrivere niente di nuovo dicendo che con 1000 distribuzioni linux
    non si crea un minimo standard e ogni volta per essere sicuri di far funzionare
    anche un dannatissimo tetris bisogna ricompilarlo e perdere una marea di tempo se
    nn si ha la fortuna di trovare un rpm o qualcosa di simile…
    Qualcuno dice che Vista è lento, sul mio Pc (un hd seagate da 500Gb ,CPU E2160 e
    GPU Intel GMA 945,tutti componenti nn certo campioni di velocità) ci mette pochissimo
    per partire e per ripartire dallo stato suspend o hibernate, circa la metà di quanto ci mette
    Linux, sarà un caso….
    Non sono un fanatico di vista, solo che un SO per definizione deve facilitare la vita all’utente
    non farlo impazzire per installare un fottutissimo programma, dite che il futuro è Linux?
    Vorrei anche io il futuro fosse open source ma un uomo (o donna :) ) non può passare
    metà della sua esistenza a impazzire/compilare il kernel/imparare a memoria bash e quant’altro per
    usare un PC, vi dice niente la diffusione delle Consolle ?
    1 saluto a tutti

  144. Fanky

    Felipe, purtoppo devo darti ragione, dico purtoppo perchè Windows Vista l’ho comprato preinstallato con il computer, l’impressione è quella di aver comprato un’utilitaria piena gi “gadgets” inutili che consuma come un SUV.
    Sul disco fisso 24GB occupati solo dal sistema operativo e paccottiglie varie. Dovrei scricarmi 47MB di aggiornamenti di sicurezza ma non so come fare, ho il modem 56k, con Windows non c’è Synaptic che mi fa gli script per scaricare i pacchetti con wget e poi mi ricarica con un clik i pacchetti scaricati con un altro PC. Ecco perchè oramai vedo Windows anche considerando i cosiddetti “gadgets”, come “il sistema con la sveglia al collo” come gli stregoni indigeni che si vedevano nei vecchi film.
    Solo un anno fa la grancassa della propaganda Microsoft e della stampa compiacente, oggi i consulenti dell’azienda dove lavoro continuano a consigliare caldamente Windows XP “fin che è possibile”.
    Ma io dico, cosa aspettano i produttori hardware e software ad abbandonare quel carrozzone e a rilasciare prodotti per Linux?

  145. Yurgen

    “quanto qui riportato è la MIA esperienza e non esiste che qualcuno dica il contrario, per me è stato così e basta;”
    siamo in democrazia !!!!!

  146. Davide

    ma siii…
    in fondo anche quando è uscito xp si diceva che era meglio il 98.
    C’è gente che lo dice tutt’ora… :)

  147. Anonimo

    Su vista sono perfettamente d’accordo, lento animazioni inutili e succhia una gran quantità di risorse! Inoltre il dovere confermare ad ogni operazione si compia, diversa dal solito, mi ricorda molto Linux. Secondo me poi hanno copiato alla grande come grafica e funzionalità il conqueror, (si scrive così ?). Sul fatto che linux, sia meglio di Windows, ho i miei dubbi. Ho recentemente installato su un mio computer Kubuntu 7.10 e cosa ho scoperto; che l’ audio andava a scatti, spezzettando e ripetendo per 5 volte i brani, con il risultato che la musichetta iniziale durava circa 1 minuto! Dal pannello di KDE, provo a selezionare altri driver, ma niente. Ora, la mia competenza, sulla riga di comando è scarsa, però come si fa, nel 2007 a installare un sistema operativo che non ti permette di vedere nessun video compresso, tipo DIVX, in quanto non ha i codec, che non si capisce nemmeno bene, come vanno installati , che non riesce ad installare correttamente una periferica audio, tra le più diffuse, che se per sbaglio cambi risoluzione al monitor e ti accorgi che è sbagliata, non riesci più a tornare in dietro? Certo Windows XP, sarà per molti di voi banale, però è molto stabile e ottimo, sotto tutti i punti di vista. Volevo provare un altra distribuzione, appena uscita e cosa mi succede? Provo ad installarla, specificando una risoluzione 1024×768, e lui me la installa con una strana, che sicuramente è per i monitor in 16/9, con il risultato che il mio monitor a tubi catodici, mi sfuma gran parte della finestra, impedendomi quindi di proseguire. Non sarebbe più semplice, come fa Windows, ad installarla con 640 x 480, cosicché possa compiuta con qualsiasi monitor? Troppo facile? Avrei altre 4-5 pagine intere di critiche da scrivere, riguardo a Linux, ma sono problemi che tutti voi già conoscete. Che sia un gran sistema operativo, stabile e abbastanza parco come risorse hardware è risaputo e appurato, anche se le ultime Ubuntu, non è poi che succhino poche risorse,secondo me sono pari a XP, però finchè non faranno in modo che tutto funzioni fin da subito, senza chiedere aiuto nei forum per risolvere il primo problema banale che ti capita, continuerò ad usare XP. Ultima osservazione, navigo spesso su ebay, con XP e Firefox e le pagine si vedono bene, come mai con Firefox, sotto Linux, mi cambia i caratteri e navigare è molto più brutto che con XP? Se usano lo stesso browser, le pagine non dovrebbero essere visualizzate alla stessa maniera? Ciao a tutti.

  148. NewUser

    Per il 173 Paolo
    Azz e ti sembran pochi 500 mb di ram occupata???
    In giro si dice che è il nuovo sistema di gestione della ram, mette tutto in cache per velocizzare i sw più usati dall’utente…e la libera in caso di necessità, ma a mio avviso non gestisce la ram in modo del tutto differente da XP, come invece vogliono lasciar credere.
    Altresì hanno insozzato il SO di sistemi antitutto, rendendolo un mattone terrificante!
    La famigerata indicizzazione dei file in sVista fa letteralmente pena!!!
    Tu dici, vabbèlo fa la prima volta, ci starà poco, il sacrificio vale la candela….macchè!
    Indicizza ogni volta che uno ad esempio accede ad una cartella ricca di immagini e o video!!!
    Ogni volta era un continuo lamento dell’HD!!!!
    Poi aero che dovrebbe sgravitare l’uso della CPU….ma dove?????
    Aero ciuccia la bellezza di 80 MB di ram se non più, impallando un sistema!!!
    Io dopo averlo provato, e cestinato definitivamente (prima con uno e poi con due giga di ram su un athlon 64 3.2 single…) ho rimesso xp in una partizione in caso di vera emergenza e necessità e nell’altra una distro linux a mio avviso molto versatile e semplice ossia linux Mint. Questa le dà addosso anche al più che valido (assieme al 2000 ritengo sia il migliore so MS mai fatto) XP sp2.
    Infine per la cronaca Vista al pubblico, ossia chi non vuole acquistare un pc completo ma solo il sistema operativo (o meglio inoperativo) costa da un minimo di 240 € a un massimo di 550-600 €….giacchè la versione OEM, NON è vendibile separata dall’hw!
    Senza contare poi gli altri svariati sw….antivirus in prima fila!!!
    Hanno toppato e alla grande, c’è poco da aggiungere!

  149. Manuel

    Carissimi, non ho mai visto un’analisi così accurata su un OS come quella che emrge da questi post. Su Vista sene sono dette di peste e di corna e, non stante io abbia avuto la fortuna di installare la Ultimate (quella che dovrebbe dare l’esperienza più esaltante), noto che tanti dei punti da voi analizzati sono corretti e corispondenti a verità. Posso, giusto perché non voglio nuovamente fare l’elenco della spesa, aggiungere che un mio conoscente ha gioito quando sul suo portatile è stato installato Vista, salvo pi spendere altro denaro per aumentare la memoria, solo così ha potuto “godere” di un’esperienza da WOW :-(((((. Dal canto mio ho preferito reciclare una vecchia memory card di un cellulare e abilitare la funzione readyboost, le cose non diventano esaltanti, ma un po’ migliora.
    Un commento però lo voglio spendere anche su Ubuntu (unica distro di Linux da me provata). Il sistema è indubbiamente buono e ben funzionante anche su macchine di diversi anni fa (anche se in alcuni casi risulta lento e non perché legge qualsivoglia file o simili, ma perché anche lui è un OS e come tale usa memoria), ma la cosa peggiore è stata scoprire che su un hp non vi era modo d’installarlo, ogni tentativo, sia da parte mia sia da parte di un mio amico ing. in informatica è stata vana (preciso che lui è un fanatico di Ubuntu), così ho abbandonato quello che secondo me era una buona occasione per vivere free.
    Ora uso Vista senza colossali problemi e trovo alquanto ovvie le affermazioni di chi dice se metti Xp va meglio, del resto se uso Linux in console va meglio, credo invece che un discorso sensato sarebbe capire e analizzare il perché un gruppo di liberi programmatori ha creato un prodotto gradevole come Ubuntu e un team di professionisti ha creato Vista. Infine mi piacerebbe capire perché i produttori Hw creino driver per win e mac, ma quasi mai per Linux (solo la Dell al momento, e in alcuni paesi, promuove Ubuntu).

  150. Gianni

    Giusto ieri parlavo con un mio amico di linux, al che lui mi fa: “Ma perchè usi Linux?”
    Al che ho avuto un secondo di pausa cercando di imbastire un discorso sulla filosofia dell’open source…… ma al secondo successivo ho risposto semplicemente: “Perchè mi trovo meglio!!”

  151. visto

    @183
    A te va a scatti l’audio su Ubuntu, a me vanno a scatti i DVD su Vista mente su Ubuntu mi vanno lisci.
    Il mio hardware è stato riconosciuto alla perfezione da Ubuntu, mentre Vista non ha il driver per la scheda audio.
    Insomma, queste sono cose soggettive, c’è chi ha problemi con Linux e Vista gli va bene, chi con Vista non funziona niente e si trova meglio con Linux…. non sono questi i parametri per giudicare un sistema operativo, queste sono esperienze personali influenzate da tantissimi fattori che poco c’entrano con il sistema operativo il se.

  152. Overhill

    “Windows è a pagamento, Linux è gratis, quindi qualche bug sul pinguino è accettabile.”
    Corretto, ma secondo me è il contrario.
    Windows è a pagamento quindi non sono accettabili bug.
    Questo concetto di mettere in giro software e poi farlo testare agli utenti paganti è molto diffuso presso le Software House, ed entro certi limiti è accettabile, poiché non è possibile prevedere tutte le implicazioni di una realizzazione complessa come un programma, soprattutto se deve girare in migliaia di situazioni diverse.
    Però l’accettabilità è appunto “entro certi limiti”.

  153. Diego

    GRAZIE m$ vi$ta??? si si grazie di cuore… mesi fa ho acquistato un PC nuovo di pacca con vi$ta preinstallato. visto che il precedente aveva reso l’anima. Dopo due settimane di tribolazioni varie che non sto ad elencare. HO DECISO FINALMENTE DI FARE IL GIRO DI BOA E DI INSTALLARE UBUNTU 7.10 USANDO L’INTERO DISCO!!!!
    cosi mi sono liberato definitivamente delle$o$o zio billa$tro Grazie vi$ta grazie di cuore

  154. wesmith

    @tutti
    Ringrazio anticipatamente chiunque riesca a tradurre in qualcosa di comprensibile il commento 156… windows vista: il S.O. sensibile… rotfl

  155. timendum

    ognuno si tiene quel cazzo che gli pare. daccordo che vista nn sia il massimo per ora, ma io ce l’ho da 4 mesi e mi trovo benissimo, è molto piu stabile di xp.se voi sapete solo criticare, e lodare linux, mi sa che volete rifilarlo anche voi, nn è che ci guadagnate con linux.?linux sara’ anche sicuro ma nn ha un cazzo di particolare,solo che nn costa nulla, alt se usi le versioni base, ma se vuoi qualche cosa di piu caccia li’ soldi.se windows è il sistema piu venduto ci sara’ motivo.riguardo ai software ormai pian piano si stanno adeguando tutte le ditte e il 60 per 100 son compatibili.e poi chi nn vuole cambiare la vecchia strada per quella nuova beh…pensate in piccolola tecnologia fa’ passi volanti, e se vuoi stare al passo ti adegui.poi come dice la costituzione italiana siamo liberi di scegliere.voi con tutto sto lodare linux diventate come microsoft che ti obbliga a comprare pc con vista preinstallato.e allora cosa fate di diverso da loro?se parlaste di mac allora sarei daccordo con voi, ma linux…lasciamo perdere, solo pkè nn costa niente nn vuol dire che sia er meglio.

  156. Gigi

    Be il post di Felipe dice la verita’. Windows Vista e’ davvero pieno di bug (purtroppo):(.
    Io ho installato la versione utlimate a 64 bit mi ha dato come punteggio 5.4 :( sul mio nuovo pc
    La mia configurazione e’ la seguente
    Amd Athlon 6000+ x2
    2gb di ram ddr2 800 mhz
    2 hard disk in serial ata 2 da 320 gb maxtor in raid 0
    Nvidia geforce 8800 gtx
    Allora il sistema risultava molto responsivo ma porca miseriaccai con windows media player e explorer, veniva occupato 1 gb di rammm.Veramente assurdo
    Per i giochi non ne parliamo oblivion mi rallentava con una 8800 gtx :(
    E la ciliegina sulla torta.. si scarica gli aggiornamenti e che fa si blocca il sistemaaaaaaaa O_O senza possiblilita’ di rimediare.
    Cosi’ installo una versione di Xp a 64 bit che a mi avviso va veramente bene, sul mio pc nuovo ancora non ho provato ubuntu ma lo faro’ a breve.
    Con questo non voglio dire che Vista sia un OS non valido, anzi porta con se diverse “novita’” ma e’ meglio aspettare la sp1 o meglio la sp2 se non tutto la sp3 ahauhaauhaauhhuauhauhaua.
    Cosi’ tutta la “collezione” di bug venga risolta… almeno in parte..
    Ciao Ciao

  157. lol

    @174 – fluxus
    > Se te ne vai in giro a dire che è normale e accettabile che Linux abbia bug perche è gratis dopo nei posti >seri non lo usa più nessuno, le aziende smettono di investirci soldi e ciao ciao Linux…
    Ma secondo te le aziende stanno ad ascoltare quello che dico io?
    > Ricorda che tu puoi usare Linux sul tuo Desktop solo perche altre aziende prima ci hanno speso soldi
    > per farlo funzionare sui loro Server.
    Quindi non è gratis? A me sembrava di si.

  158. Claudio Badii

    @FrancescoVistaMan
    Credo che con il tuo discorso
    “poi non è affatto vero ch’ è lento all’ avvio , tutto dipende dalla sk madre , dalla Ram
    dal processore e dalla sk grafica”
    Hai proprio beccato il nocciolo della questione, se vuoi che Vista vada meglio di Ubuntu devi avere un super mega computer, in quanto tutto dipende dall’hardware che hai sotto.

  159. giotto

    @ 193 timendum
    >linux sara’ anche sicuro ma nn ha un cazzo di particolare,solo che nn costa nulla
    Se dici cosi vuol dire che non lo conosci bene, Linux ha molte caratteristiche innovative e utili, oltre alla sicurezza ci sono molti altri motivi per sceglierlo.
    Non lo dico per sfottere, prova a studiarlo bene per un po di tempo, vedrai che ha delle caratteristiche molto interessanti oltre alla sicurezza. :)

  160. franganghi

    Ognuno ha la sua esperienza e la sua impressione.
    Non è giusto secondo me inalberarsi dicendo “è meglio il mio”: sembra una rivisitazione del ben più blasonato “ce l’ho più lungo io” da diesel fast and furious.
    Io personalmente mi trovo meglio con UBUNTU (ma anche slax o linux in generale).
    Con XP mi trovavo bene ma avevo il 40% del software crakkato.
    Con UBUNTU la percentuale è zero, il che vuol dire che ho trovato alternative per ogni cosa che mi serve fare col pc, minimizzando sinanco l’uso di WINE.
    Ho usato e configurato una decina di LAPTOP venduti con VISTA: 5 sono stati configurati con UBUNTU con sommo gaudio dei possessori degli apparati stessi.
    VISTA è veloce a presentare il desktop ma il ridicolo sistema di cacheing adottato da MS porta le fasi di start-up a durare veramente troppo tempo: controllate quanti dati vengono passati sul subsystem di i/o da vista nei primi 5 minuti e fate la stessa verifica su linux!
    Il primo avvio di vista dura 40 minuti, il primo avvio dopo il setup; con linux TUTTO il setup ne dura 30, primo avvio compreso.
    Per favore, niente flaming ma evitiamo anche di dire cazzate.
    Per l’utente medio VISTA è sicuramente più fruibile di UBUNTU ma associare il concetto di velocità con VISTA mi suona “ardito”.
    Non parliamo poi della semplicità di nautilus: nautilus è NATO per essere più semplice di explorer! Se questi erano i presupposti, come se ne può contestare la validità?
    Fatevi tutti un esame di coscienza. Chi non è legato a MS per motivi di lavoro, avendo le giuste conoscenze tecniche e la capacità di seguire un semplice manuale (tipo ikea) potrebbe adottare gnu/linux trovandosi meglio… gli altri no.
    Ciao a tutti e buon lavoro, qualunque cosa voi siate.

  161. supergiovane84

    Mi limito a fare un semplice commento di usabilità, visto che sono un ingegnere informatico penso di potermelo permettere.
    Ho dovuto usare Vista soltanto una volta (era il notebook di una amica), durante un’emergenza back-up! Ebbene l’unica cosa che ho dovuto usare è stata la masterizzazione di semplici dati. Ebbene è stato un tale calvario che nonostante l’emergenza ho rinunciato. In pratica ogni qual volta che inserivo un file o una directory da inserire nel dvd Vista pensava bene di cominciare la masterizzazione attraverso una nuova sessione. Per ogni singolo file o gruppi inseriti insieme. Ora non so se questa opzione sia modificabile, di certo la mia amica non lo aveva fatto. Questo significa che un normale utente, magari alle prime armi si trova a masterizzare in questo, assurdo modo. Ovviamente tutto è risolvibile facendo delle cartelle temporanee e inserendole nella finestra di masterizzazione tutte insieme ma perché se hai abituato l’utenza in altro modo (vedi Xp) cambi? e perché fai una cosa così poco chiara? Sarò io che sono bacato?
    Spero di sbagliarmi e che una diavoleria del genere sia solo un’anomalia!
    Fatemi sapere!

  162. Mangus

    Sul mio PC Micro$oft Vista è durato 3 giorni, poi l’ho rimpiazzato con XP e Ubuntu, Linux Ubuntu è attualmente il mio desktop primario.
    Vista faceva davvero cagare!

  163. Diego

    PER: timendum – 13 Novembre 2007 @ 10:40
    ognuno si tiene quel cazzo che gli pare. daccordo che vista nn sia il massimo per ora, ma io ce l’ho da 4 mesi e mi trovo benissimo, è molto piu stabile di xp.se voi sapete solo criticare, e lodare linux, mi sa che volete rifilarlo anche voi, nn è che ci guadagnate con linux.?linux sara’ anche sicuro ma nn ha un cazzo di particolare,solo che nn costa nulla, alt se usi le versioni base,
    UBUNTU GRATUITO CON A BORDO PERSINO OPEN-OFFICE. MIGLIORE DI OFFICE A PAGAMENTO.
    e scusa se é poco
    Io con UBUNTU ho tutto quello che mi necessita per fare e gestire quello che mi occorre.
    in quando ai giochini li lascio ai bimbi con la play$tation…. hihihihihihih

  164. Manuel

    Oggi è il mio D-Day, ho installato Vista e Ubuntu e per trenta lunghissimi secondi ho temuto il peggio… i file system faceva a cazzotti (non so perché non sono un tecnico e non polemizzo), solo dopo un buon riavvio e un download di diversi aggiornamenti tutto sembra ok.
    Mi chiedo però: perché invece di confrontarsi in modo così duro i diversi utenti non collaborano per capire dove e come ci si possa migliorare? Naturale che ogni utente usi quello che vuole, si chiama libertà, ma certo la collaborazione porta a soluzioni migliori.
    Per i mac… Ogni giorno uso una macchina Apple e da quando ho quella con il processore Intel e OS X 10.4 le mie pene non si contano più…

  165. /V

    Per mai fortuna ho valorato mooolto poco con Vi$ta, e per di piu’ in versione tedesca (no parlando tedesco).
    Il pc su cui girava non e’ recentissimo, pero’ e’ assai pompato e tenuto pulito e ordinato (“alla tetesca” insomma).
    Non ho riscontrato tutti questi problemi di appensatimento, ma la mia esperienza vale cicca e mi fido di te, specie comparandolo finanche con una ubuntu.
    Una cosa pero’ mi ha colpito, e tanto, ed e’ la dialog di apertura/salvataggio file. Mi e’ piaciuta veramente tanto! Chissa’ se qualcuno ha gia’ sviluppato una patch per le GTK che ne “prenda spunto”…
    altra cosa…L’interafccia sembrera’ piatta, ma l’aspetto grafico mi da una maggiore idea di consistenza che non il solito pappone GTK/QT/Altro/non risponde. Ma sono finezze queste.
    Dal punto di vista del nuovo framework grafico (Windows Presentatio Foundation) ci sarebbero poi tante cose da dire e da cui imparare, am questo non centra direttamente con il SO…

  166. Diego

    ubuntu 7.10 BASE, personalmente l’ho installato DA ZERO in poco meno di 45 minuti!!
    RISULTATO? (scusate se é poco, vero timedum?)
    sistema funzionante al 100%
    riconoscimento automatico al 100% di tutto il mio HW. video audio.ecc. ecc.
    stampante Canon PIXMA ip 3000 configurata automaticamente,
    connessione ethernet riconosciuta autom. e funzionante immediatamente al landio di Firefox.
    tutti i miei documenti e tavelle excel MANGIATI E DIGERITI con un clik
    vale a dire nesssun inghippo ad aprirli con Open Office
    e questo é QUELLO CHE VOLEVO E CHE MI SERVE PER IL MIO LAVORO.
    saluti a tutti dal Pinguinotto

  167. PsycheMax

    @ Diego:
    “in quando ai giochini li lascio ai bimbi con la play$tation…. hihihihihihih”
    Bene, sono un bimbo che non ha voglia di spendere 599€per la Ps3, e voglio giocare con i “giochini” con il mio pc.
    Quando Cedega comincerà a funzionare sul serio, passerò in pianta stabile a linux. Per ora, ciò che interessa a me, è giocare con il PC, io 18enne (e mio fratello 20enne), da buon bimbo, ho dovuto prendere ciò che più mi serviva.
    Non apprezzo niente di Microsoft, se non che i giochi li sviluppano per il suo sistema operativo.
    E ripeto, Linux dovrebbe cominciare ad essere un pò più stabile, per farlo apprezzare da tutti (io lo apprezzo già così).
    Per quanto riguarda la questione HW, vi ricordo che Ubuntu è nato per girare pressocchè ovunque, mentre i sistemi microsoft non hanno mai avuto questa pretesa. Tenetelo bene a mente, ve lo dice uno che non paga niente a Microsoft se non il sistema operativo, nudo e crudo. E poi, fu lo stesso per XP. Il 99% dei PC venduti all’epoca, non lo supportavano. Ognuno è libero ovviamente di pensare e dire quello che vuole, ma a quei cretini che sono passati alle offese, beh, quelli non sono liberi di esprimersi così. Infine, a mio modesto parere, VISTA+UBUNTU, su un PC che regge vista, è perfetto.
    Soprattutto per un PC “nuovo”, di qualcuno che non ha vecchissimi Software da installare, roba che era per W2000 e veniva usata su XP per “fortuna”, Vista va benissimo. Poi, per un Notebook come quello, ci sta ok proprio. Il tutto a mio parere.

  168. __pablo__

    Io spero/sogno che i produttori hw rilascino “tutti” le specifiche dei loro ferri affinché OpenBSD possa arricchirsi di driver!!! Ribadisco OpenBSD!!! L’unico sys di cui non mi posso lamentare, l’unico che con l’hw che supporta non mi da dato mai problemi!!! L’unico che se una cosa è in stable funziona sempre!!! L’unico ad essere costruito seguento i principi di ciò che può essere la sicurezza, ovvero cose semplici e la cui funzionabilità è dimostrabile!!! L’unico ad avere un kernel scritto in “inglese” (certo anche il NetBSD non scherza, il FreeBSD mi sembra fatto alla linux)!!!
    Windows Vista è un prodotto closed!!! Non lo posso testare, non ne posso leggere il codice!!! poi che sia una scheggia o una lumaca la differenza è poca!!! Il vero problema del mondo open/free è manca la possibilità di giocare, e qualche applicativo professionale, se questi fossero presenti su piattaforme open/free… windows ciao ciao… ma microsoft non è solo windows e non è colpevole di nulla, le sue politiche sono quelle che sono e suoi prodotti sono quelli che sono… non è il diavolo… :-)

  169. crashoverdrive

    A tutti quelli che mi dicono “vista ha una bella grafica”, “ha degli effetti da urlo” chiedo: ma a cosa lo usate il computer? Di sicuro non ci lavorate.
    Per quanto riguarda la grafica li faccio accomodare sulla mia poltrona e gli faccio vedere cosa vuol dire “effetti mozzafiato” il tutto usando meno di 1/4 delle risorse che usa sVista.
    Comunque devo dire che i programmatori Microsoft sono davvero brevissimi: è veramente difficile rendere peggiore qualche cosa che era già pessimo! Ma come fanno a peggiorare sempre le cose! E dire che hanno avuto più di 5 anni, mah!!!
    Altra cosa, ho avuto la sfortuna di dover usare vista nel computer di un mio amico per ripararglielo, la cosa più odiosa è stata l’impressione di spettatore passivo di una pessima tragedia polacca a basso costo (senza offesa per le tragedie polacche a basso costo:ma non palo il polacco). L’unico modo per migliorare un pc con Windows dentro è disinstallare windows e passare a linux.

  170. MadMark

    Sono un utente windows (nonchè informatico per lavoro) e purtroppo confermo tutto quel che hai scritto. In più probabilmente non hai notato che per fare qualsiasi azione sul sistema operativo ti vengono richieste 8 milioni di conferme.
    Vuoi disinstallare un programma? Si. Sei sicuro? Si. Il programma X sta accendendo al sistema per disinstallare il programma Y. Permettere la disinstallazione del programma Y al programma X?
    ma siamo pazzi?!
    Per un utente Linux credo (credo.. mi faccio piccolo piccolo perchè ne so poco) sia normale, ma da quel poco che ho usato Ubuntu l’autorizzazione per modificare determinate cose viene chiesta molto meno spesso.
    Onestamente non so quanto durerà Vista sul mio nuovo acquisto (Vaio VGN-N38M/W ), trovo già fastidioso l’assurdo sistema di spegnimento, per non parlare del fatto che con una configurazione tutto sommato buona (Core Duo T5250 + 1 GB Ram e varie) abbia prestazioni modeste…

  171. randolph

    felipe, ti posso dare un consiglio?
    Metti un disclaimer: non sono un ingegnere informatico!
    Così la smetteranno di chiederti recensioni di Vista alla Vincenzo Mollica! :D

  172. Gigi

    Ok, lo so avrei dovuto leggere tutti i commenti ma vado un po’ di fretta che sono all’uni.. lo farò quanto prima!
    In generale ottimo post, ma ho una domanda.. Perché allora anche pc con un monocore da 1,66 e 512mb di ram vengono venduti con vista? C’è il pericolo che non si accenda nemmeno tale macchina?
    hihi
    Sciauuuuuuu

  173. Skizz87

    @Gigi #212: generalmente con quell’hw ti danno il vista basic, che non è altro che Vista senza tutti gli effettini e molte utility di gestione… é (scusate il gioco di parole) leggermente più leggero.

  174. Chris

    Se avessi messo dei numeri ai tuoi punti sarebbe stato più veloce riferirvisi,comunque li citerò in ordine crescente:
    1) per il primo punto pienamento d’accordo,ma hai provato a spegnerlo? Pure lì c’è da aspettare una cifra,sarei tentato di disattivare tutti gli orpelli grafici per una grafica minimale,cosa che già facevo con XP,la cui grafica non mi è mai piaciuta.
    2) Sicuramente ciuccia parecchio e subisce molti rallentamenti a volte,ma in generale con il mio portatile (1GB di RAM) l’usabilità non fa schifo come declami. Certo,meno di 1 GB di RAM non lo consiglio proprio.
    3) Sulla compatibilità del software precedente mi sento di dissentire e mi piacerebbe fossi più preciso dicendo nomi e cognomi :D Io fino ad oggi ho installato quello che mi pare,tranne forse la versione precedente di Nero ma chi se ne frega,ci sono mille mila tipi di software di masterizzazione.
    4) 5) 6) le altre sei sono no comment perchè puramente di parte quindi inutileanche che le commenti. Con un minimo di praticità possiamo togliere tutti i softwaracci come Norton e Office e mettere OpenOffice (io non uso manco un antivirus e fino ad oggi,con un uso oculato,di virus manco l’ombra,giusto per sfatare un altro mito).
    In buona sostanza considero il tuo post vero per certi aspetti (quelli più visibili ad una mini occhiata) e totalmente di parte sul resto,se non addirittura limitativo. Non si può giudicare un OS dopo 5 minuti di prove (5 minuti per dire eh). Ciao :)

  175. Thor

    Allora.. Primaditutto vorrei segnalare chi ha scritto “in compenso ha mantenuto la retrocompatibilità con viruses e mallwares” Inutile negarlo.. E’ la pura verità!
    Allora, io co comprato il portatilino nuovo con incorporato Vista Businness (mica la pizza con i fichi secchi) :
    Primo impatto DEVASTANTE! Cioè raga per capire come fare per esplorare l’HD ci sono stato 10 minuti buoni.. Ed io lavoro nel settore da 15 anni circa, mica da 2 giorni!
    Lento? Sapete il mio è un portatile di classe Businness non un giocattolino e nn lo ho pagato nemmeno come tale, cmq si assurdamente lento e pesante…
    Ma mica mi sono depresso… Disabilitato di tutto, tutti i servizi che non mi interessavano.. Ha il readyboost? Vabbè mi spendo 10 euro e schiaffo dentro una sd da 1 giga da usare come swap.. Miglioramenti? Si si ci sono…
    Compatibilità con il software (apparte il solito virus che funziona da Dio) i problemi ci sono, ma anche la dopo un pò di “smanacciamenti” funziona tutto.
    Rete? Mettere in rete Vista? Raga ci sarebbe veramente da scrivere barzellette con la pala meccanica.. Io vorrei scrivere un post obiettivo ma cavolo manco win95 aveva tutti questi problemi :P
    Comunque non mi sono lasciato intimorire, le ho provate tutte ed allla fine riesco a sopravvivere con Vista..
    Confronti con Linux? Oddio raga io non vorrei sparare sulla croce rossa ve lo giuro, ma vi dico come la penso io:
    Vista è una specie di polpettone nato ,pregiunta, gia vecchio.. Doveva esserci un nuovo file system e non c’è..
    Doveva avere un dialogo migliore in lan e wan e invece è terrificante!
    Sulla gestione della memoria io veramente non sò come difenderlo anche se io non ne salvo quasi nessuno, comprese parecchie Distro Linux!
    Volete vedere veramente come si usa la ram? Provate DSL e gettate i vostri giga di ram dalla finestra :P
    Facilità d’uso… Io penso che solo uno che si diverte a farsi almeno una stage 3 install al giorno possa davvero usare Vista al massimo delle possibilità!
    Raga Vista non è un prodotto per i bimbominkia.. Vista è per il vero Haker! Chi disprezza Vista è perchè non sa e non vuole imparare tutte le assurdità di cui è informaticamente capace :P
    Buon Linux a tutti.. Talebani Fondamentalisti che non siete altro ( lol )

  176. Daniele

    Non giudico il sistema operativo, ma la prima impressione: TRISTE. HPDV2570EL, non sembra male, l’ avvio è da 5° marcia in salita ed innegabilmente il sistema è ‘pesante’ ( qualche forumista mi dice che è un problema di Vista risolvibile col primo SP ). Qualcosa di buono c’è, per esempio la funzione che ridimensiona la partizione e mi ha liberato 60 GB da deducare a Ubuntu che SI AVVIA in un quarto del tempo richiesto alla concorrenza… mah, non sono prevenuto e ritengo che in questo periodo serva un occhio di riguardo per le prestazioni dei notebook visto che ormai sono il punto di forza del commercio di pc.

  177. silvano()

    decisamente è grazie a post come questo che Linux rimane dov’è. davvero complimenti per il post.

  178. nziria

    partendo dal presupposto che odio vista…
    quando lo installai sul mio pc cacca andava abbastanza bene…è sui portatili forse che da un pò di problemi in più…sembra quasi che con i dual core,non sappia se deve fare andare un core o l’altro e si impappina da solo…
    sulla mia macchina girava quasi come xp
    ovviamente con ubuntu è tutta un’altra storia.
    la cosa che però raccomando è togliere tutti i processi che non servono,la sidebar,norton(ovviamente) e tutta la grafica aero(daccordo che non avrete gli effetti vistosi del caizer)ma avrete un pc scattante e cmq compatibile con dx10 e altro(alla fine quelli che mettono vista è per giocarci)
    ovviamente io consiglio sempre dual boot con xp e linux…vista sarà come xp credo tra un anno o due…

  179. Massimo

    Ciao,
    leggete qui:
    http://www.tomshw.it/business.php?guide=20070129
    questo è il motivo per cui non ho provato vista!
    In più ho ricevuto parecchi commenti negativi su vista da alcuni miei amici che dopo aver comprato un portatile nuovo volevano installargli XP. Ed alcuni di questi mi hanno anche chiesto di mettergli anche linux.

  180. Dodo

    Io ho perso più di 20 minuti (tra l’altro facendo pure una figura di merda) a trovare la configurazione della wireless di un portatile con vista montato di un cliente … ^_^

  181. Encelo

    Che il mondo degli *nix free non sia perfetto lo sappiamo tutti, d’altronde nessuna opera dell’uomo è perfetta, in quanto umana.
    La differenza sostanziale tra il FLOSS e il software closed, però, è l’approccio aperto e comunitario allo sviluppo degli applicativi, teniamolo bene in mente!
    Qualcosa non mi piace? O la cambio io stesso (ridistribuendo le mie modifiche per il beneficio della comunità) oppure propongo un cambiamento discutendo negli appositi forum, sulle mailing list o in un blog come questo.
    Per quanto riguarda il software closed già lo sviluppo in sé è più difficile, bisogna comprare costosi tool, mentre modificare componenti chiave di un sistema risulta assolutamente impossibile.
    In questo si manifesta, a mio modesto avviso, la superiorità potenziale di un sistema aperto e libero.

  182. Serverdrop

    Evabbè, allora dico anche io la “mia”.
    Recentemente mio papà ha acquistato un PC Desktop HP-sarcazzo, c’era Vista Home Premium pre-installato. Ora, io non voglio fare polemica ma… è penoso. E’ di una lentezza esasperante (al primo avvio, quando si devono settare tutte le varie minchiate, mi veniva sinceramente da piangere). Quello che su XP era facile, con Vista è un massacro. L’utente è privato in modo totale di potere sul pc, l’utente Administrator ha un macello di limitazioni (format C:\? Un paro de palle, non lo può fare :D).
    Gli effetti grafici di cui tanto si parla, non sono altro che una copia spudorata di Superkaramba+Beryl+Compiz, tutto questo su un OS considerato “innovativo”. Le applicazioni sono lentissime ad aprirsi, non so come faccia certa gente a parlare di velocità, o a fare affermazioni come “gira benissimo”. Non so a che velocità siate abituati, ma se Vista è veloce il mio Linux vola :D
    Senza contare che se l’utente non ha un minimo di esperienza (che oltretutto da Windows non viene richiesta, visto che è un OS per segretarie), Vista non si rimuove: non ci sono santi. Quante segretarie sono in grado di cercare i driver per un disco SATA, copiarle su floppy e installare XP partendo dal boot nel BIOS? Dai.
    A mio parere Vista è stato un flop sotto tutti i punti di Vista (non so se si è capito il gioco di parole, ma siete pregati di ridere).
    Saluti.

  183. daemonia

    “Purtroppo” il mio winzozz ixpì sta decadendo come un’arancia marcia al suolo, se si scassa definitivamente nn ci sono santi ke tengano e lo cambio con un bel pinguinell, l’ho provato una volta e nn mi sembrava per niente malaccio! alla facciazza di ki usa sto piccì con me, e alla facciazza della mia scuola, ke è un grafico pubblicitario e si usa winzozz!
    e se l’xp sta decadendo…beh…la mia cpu nn può durare a lungo con tutte le cagate ke stanno progettando per il vista!onde per cui… addio winzozz e salve pinguinello :D

  184. jack-s

    pure nel pc d mio fratello c’èra vista e vi posso dire ke è durato minuti…. XD
    i requisiti minimi sono davvero esagerati xkè bisogna ricordare ke xubuntu gira ank su cpu a 400 MHz beh che dire sicuramente il pinguino gira molto ma moooltooo + veloce!!!

  185. Gabriele Cozzolino

    La Microfott ha fatto l’ennesima cazzata. Perchè rovinare un sistema magnifico come XP (maginifco in confronto ai predecessori) con questa bruttura di Vista? Non c’è nulla di peggio di un passo falso del genere dopo un passo avanti come quello che fu di XP.
    Avrebbero potuto prendere XP e velocizzarlo, dotarlo di nuove funzioni lasciando inalterata la grafica e la struttura di base, invece no, si sono ridotti a fare quello che fanno sempre con un nuovo sistema operativo… stravolgono tutto completamente, così chi ci ha messo anni ad imparare ad usare bene il vecchio OS se lo prende in quel posto e deve ricominciare da zero… e poi diciamolo, ogni nuovo OS lascia sempre quella sensazione che dietro ci sia solo un mero restyle grafico… la cosa che mi fa incazzare è che prima o poi faranno applicativi che richiedono Vista… fanculo…

  186. arwenh

    ho letto le specifiche del notebook sul post che hai pingato… beh non mi stupisco minimamente che vada lento.
    Innanzitutto e’ rinomato che Norton inchiodi il pc.. qualsiasi. Le versioni corporate spesso arrivano ad occupare il 99% della CPU (non sto scherzando… l’ho dovuto togliere da tutti i pc del laboratorio). Per prima cosa toglilo, e metti un antivirus leggero, tipo Antivir, che non rompe le palle se non all’avvio quando ti chiede di aggiornare il file delle definizioni dei virus.
    Secondo: 2GB????????? SOLO?????? 2GB sono praticamente la base di Vista…
    Terzo: Vista + Office Nuovo + 2GB = chiodo
    Quarto: quanti di tutti i servizi wireless firewire porte infrarossi e cazzate varie (che non userai mai o userai pochissimo) partono allo startup? tutti. e scommetto che saranno tutti driver proprietari, scritti per lo piu’ in VB magari VB6 per XP adattati al framework. Una mia amica l’hanno mandata a programmare schede wireless… in VB6… parliamone. ho visto il suo codice release…. una gestione della memoria zero-ottimizzata, variabili istanziate a caso. nessuna profilazione. wow. non mi stupisce che 3 o 4 servizi mandino tutto in pappa….
    Secondo me avresti dovuto spenderci 2lire in piu’ e mettere almeno 3GB (2+1) o meglio 4 GB.
    Non so cosa ci farai con quel portatile, ma ti dico solo questo: io ho Xp, 1,5GB di RAM, e se apro Matlab, Cygwin e VS2005 mi va a criceto…..
    Domanda fondamentale che mi e’ venuta in mente adesso (alla fine del commento):
    HAI RASATO L’HD E REINSTALLATO TUTTO SENZA USARE IL CD CHE TI HANNO DATO COL NOTEBOOK…. VERO?????????

  187. Pauli

    Guarda caso il secondo commento è di Anonimo! Quando sparo cazzate io mi firmo cmq. Dalle mie parti si dice: ci vuol manico(pene) non capelli. Io Vista ho dovuto installarlo al lavoro(sono amministratore IT in una scuola superiore) emi ci son voulte 4 ore!!! Per avviarlo van via 2 minuti buoni(calcolati a cronometro). Chiede, per una qualsiasi mossa ascellare, il permesso di amministratore… basta dirgli “ok” e lui ti installa anche l’HIV. Norton, che è un cancro incurabile, fa il resto di ostacoli e minchiate. Nel frattempo ho convertito il secondo laboratorio di informatica(su 5) a Ubuntu/GNU/Linux… in due anni. Fantascienza scolastica. L’hai Vista? e mo non la vedi più!

  188. wesmith

    @Thor commento 216… ROTFL
    Il fatto è che non si può restare seri nel tentativo di paragonare Vi$ta ad altri sistemi operativi, neanche paragonandolo ad altri sistemi Micro$oft. Consiglio a tutti gli utenti di rimanere ancorati ad XP se sono pigri, altrimenti di passare senza indugi a Linux BSD MacOS Solaris fracazzOS ma non a sVi$ta e ricordatevi che vi voglio bene, non ve lo dico per fottervi del denaro o per fondamentalismo informatico, in casa posseggo 3 pc equipaggiati nel seguente modo:
    1) portatile con Windows XP Professional SP2 ovviamente originale (ha sempre fatto il suo lavoro dignitosamente)
    2) desktop con Slackware Linux (quello che uso più spesso)
    3) desktop BSD che funge da piccolo server per svariati usi (un pIII 800)
    Sinceramente quando uscì XP una grande quantità di persone abituata ai prodotti Microsoft beneficiò di un nuovo filesystem e di un sistema multiutente, queste erano nuove funzionalità per le quali valeva la pena effettuare una migrazione nonostante le prime difficoltà dovute ad esempio al supporto hardware non ancora completo. Perchè oggi un utente dovrebbe desiderare Vi$ta??? Per le DirectX 10??? Per la “tecnologia” DRM??? Per il prezzo esorbitante??? Per la retrocompatibilità (lol! )con virus-spyware-backdoor-trojan-malware ecc…ecc…

  189. intelligebete

    @Cozzolino
    Infatti, per me, la migliore versione di Windows Vista è… Xp con il look di Vista!!!
    Ovviamente senza tutte le cazzate-mangia-ram e i dock-della-minchia e le trasparenze-del-mènga e senza nulla che giri in background per niente…
    Ad esempio, Vistamizer cambia direttamente i files di sistema (icone, suoni, puntatori…).
    Ragà, dovendolo proprio usare Xp, almeno svecchiamolo!!!
    Ma sVista lasciamolo perdere (cosa che, peraltro, gli si addice, perdere….)

  190. Mavk84

    La ragazza di mio fratello ha da poco comprato il pc nuovo e dopo il primo lunghissimo avvio l’ha usato una mezz’ora dopo di che ha provato a spegnerlo: un’ora fermo immobile! spento il pc dal case ha dovuto mettere una versione pirata di xp, scelta che io ho criticato naturalmete (checcavolo poteva tornarsene al media world e farglielo mettere a posto anche se i miracoli non li fanno neanche lì).

  191. Augu

    Ho lavorato pochissimo con Vista, ma il primo impatto (grafico) è stato abbastanza positivo.
    Ho trovato anche il pannello laterale con i gadgets piuttosto interessante (non vedo l’ora che arrivi una cosa del genere su KDE4).
    Ho però dovuto copiare un file da 5GB (un’immagine di WinXP per virtualbox, per far funzionare un software che su Vista non va) da una partizione ad un altra ( da C: a D: ) ed ho notato una lentezza incredibile dell’intero sistema.
    Mentre aspettavo che copiasse ho provato a lanciare il giochino delle torte (devi preparare delle torte sempre più complicate sempre in meno tempo… uno spasso! Esiste mica una cosa analoga sul pinguino?) e ci ha messo un minuto a partire!
    Strano che la copia di un file (per quanto un grosso file) fosse così pesante per un Dual Core con 2GB di RAM, boh!

  192. kat

    @fluxus
    “una volta che mi installo Photoshop, Autocad e Visual Studio .Net, gli svantaggi rispetto a Linux passano anche in secondo piano… :)”
    Photoshop CS3 : : 1078,80
    Visual Studio Pro 2005 : 900 (circa; ho preso la licenza piu’
    economica)
    AutodeskAutocas : 450 (circa)
    beato te che questi svantaggi passano in secondo piano; perche’ mica
    installi software piratato, vero ???
    Kat

  193. NEXO

    @231
    ti informo che con “solo” 2gb di ram nel mio gentoo – kde con compiz mi pavoneggio con i miei amici ruotando il cubo e facendogli vedere sulle 4 facce: 1) masterizzazione dvd con k3b a 8x – 2) world of warcraft emulato wine fulll-screen – 3) film in hd 720p con kplayer 4) video su youtube di compiz fusion…
    possibile che con vista faccio fatica a fare 2 di queste cose insieme?!?

  194. livi

    Sicuramente hai ragione, ma Vista come Xp, e’ ampiamente customizzabile sotto il punto di vista grafico e multimediale. Puoi togliere tutto quello che non serve. Idem per i programmi che inutili che partono all’avvio, dal solito msconfig elimini tutto quello che non e’ indispensabile. Ti assicuro che dopo queste semplici e banali operazioni, il SO risultera’ snello e veloce :)

  195. NEXO

    resta il fatto che nei 3 mesi che l’ho tenuto di era creato ben 60 GB (!) di files di backup nella cartella tipo volume system information…
    e non dite che conviene disabilitarlo, non sapente quanti pc resuscitano con “ultima configurazione funzionante” o quante volte correggil l’errore “impossibile caricare SYSTEM” copiando un vecchi registro!!

  196. Giulio

    Messo a punto a dovere (eliminando sevizi inutili che girano in background e aero) e dopo un adeguato rodaggio, non è vero che Vista è così lento. La navigazione sul web è veloce e, vi assicuro, ho installato non so quante periferiche esterne, alcune anche vecchiotte, senza dover mai inserire un cd contenente i drivers. Nonostante gli altri indubbi vantaggi (primo fra tutti il fatto che sia gratuito), Linux non arriva a tanto…

  197. wesmith

    @livi 239
    Vero ma non del tutto.
    Quello che dici riguardo alla customizzazione mi ha permesso di far girare XP su un pentium 333 128 MB di ram in maniera quasi decorosa, con Vista arrancavo su un p4 3,8 GB 512 MB di ram… Altro che snello e veloce -,-‘.

  198. PhoenixBF

    @ 231
    Cioe’ fammi capire 2 giga di RAM per te non sono sufficienti per un OS?
    Ogni volta leggo questi commenti che mi lasciano veramente senza parole.

  199. Emanuele

    sono amministratore delegato di una società di informatica (non sto facendo pubblicità, quindi non dico il nome) e la migrazione a linux di scuole, aziende e organizzazioni è il nostro core business; vendiamo anche hardware testato con linux.
    Linux ci permette di far risparmiare al cliente una barca di soldi fra licenze, antivirus, manutenzione, hardware, ecc.
    Questo risparmio il cliente è poi felice di spenderlo in formazione, personalizzazione dei software, e in una serie di prodotti e servizi ad alto valore aggiunto.
    Se ti vendono vista non vogliono aiutarti a creare valore, ma voglio spennare la tua impresa senza sporcarsi le mani con ciò che non sarebbero in grado di fare.

  200. Paolo

    @ new user (post 185)
    non ho detto che vista sia un ottimo sistema e che consuma poca ram, sono il primo a consigliare di tenersi stretto xp, ma questo non vuol dire che vista sia cosi` pessimo. Che ci siano cose fatte male (e ms non ne fa poche di cose fatte male) non lo discuto, ma in informatica nulla e` gratis… se vuoi piu` funzionalita` devi sfruttare piu` risorse. Vista non e` certo attento nell’utilizzo delle risorse, ma se la macchina vi va male, per esperienza diretta posso dirvi che e` perche` non e` del tutto compatibile con vista. Poi molti costruttori installano una cifra di porcherie e non e` raro che alcune siano in confliette tra loro. Nel mio n otebook ad esempio avevo il norton antivirus che non e` che goda di buona fama. Ripeto, io mi ci sono messo, ho disattivato quello che non mi serviva, ripulito il sistema e recuperato un 30-40% delle risorse e non ho voluto disattivare aero. Per il resto sul pc a casa mi tengo stretto xp che mi va benissimo… Quanto a linux, ha moltissimi punti a suo favore ma anche la grande disgrazia di tantissime distro piu` o meno diverse che non aiutano la sua diffusione e generano solo confuzione.

  201. Chalda

    Tornando InTopic… (non mi sembra che il post parli di linux….)
    Windows Vista è nuovo, e come nuovo sistema operativo Microsoft fa paura.
    Fa paura perché:
    1) Non si sa se il proprio software (creato/usato) girerà.
    2) Non si sa se il proprio hardware è supportato/sufficiente
    3) E’ Microsoft, siamo tenuti ad aver paura, è l’unico sistema operativo che si compra e quindi dovremmo prima poi usarlo
    Questo succede ogni volta. E’ successo dal passaggio
    – da MsDos a Win1/2/3 (Ma a cosa serve sto vindovs non l’ho mai capito, meglio il dos con nc)
    – da Win3.x a 95 (Bello, figo! Ma cosa sono quelle strane schermate blu? Vabbè, premo un tasto)
    – da win 95 a 98 (Il salto è leggero, l’utenza approva. Forse è per questo che è il più amato?)
    – da win 98 a NT/2000/ME (Miiiiiiiii! Non funziona niente! E le schermate blu… Oddio! Riavvio solo? E i giochi? )
    – da win NT/2000/Me a XP (Uff… preso fiato. ma grazie al pc nuovo va “quasi” una meraviglia… )
    – da win XP a Vista (Bella grafica! Ma perché è così lento? Ah! Avevo il pc obsoleto!)
    Ovvio che al prossimo passaggio sarà uguale. Ma tanto alternative non ce ne sono.
    No, non guardatemi così. Non ce ne sono. Almeno finché non si cominceranno a vedere pubblicità Linuxiane su Media, programmi specifici multipiattaforma, o, perché no, giochi innovati strafighi che funzionano solo su Mac e/o Linux…
    Morale:
    Seguiamo la corrente.
    E in caso di cascata?
    Speriamo non ci sia un corto circuito.
    P.S
    10euro a chi mi spiega la morale

  202. wesmith

    @Chalda 247
    “Morale:
    Seguiamo la corrente.
    E in caso di cascata?
    Speriamo non ci sia un corto circuito.”
    Scusami, ma se tutti ragionassero come te saremmo un mucchio di pecore costretti a subire passivamente tutto ciò che ci viene dato in pasto!

  203. Chalda

    @wesmith 249.
    Fermati, rilassati e rileggi quello che hai detto.
    Ogni “utilizzatore di pc” (più neutro di così) lo ha sempre fatto.
    Siamo pecore?
    1) Si compra un pc/mortatile e magicamente c’è un so installato. Beeeee.
    2) Quante persone sanno che le distro linux ora come ora sono più semplici che in passato e non solo schermo nero a cursore lampeggiante? Beeeee.
    3) Prova a scambiare dati tramite tar.gz, odt, svg, ogg. Beeeee.
    4OT) Dimmi chi non ha un blog. Beeeee. :D
    Purtroppo siamo pecore. Potrei farti milioni di esempi… ma sono sicuro che riuscirai a trovarne qualcuno anche tu da solo :)

  204. wesmith

    @Chadla 250
    1) ti compri un portatile con su installato Linux: http://www.airone-lt.eu/airone-notebook-centrino-duo-wide-n1105w-tft-154-wxga-p-6.html
    2) e allora???
    3) quei formati si possono leggere da qualsiasi sistema operativo! Lo faccio con i miei dual boot Windows/Linux e lo faccio in generale con altri utenti che conoscono solo Windows.
    4) di nuovo… e allora???
    Il punto focale che cerco di mettere in luce è che c’è bisogno di un po’ di volontà per cambiare le cose, ma purtoppo questa volontà non si manifesta vuoi per ignoranza vuoi per inerzia.
    Non ero solo daccordo sul fatto che ora che Microsoft ha fatto is suo bel nuovo S.O. ci dobbiamo allineare passivamente solo perchè bisogna seguire la corrente.

  205. monolite

    Ritengo windows Vista un sistema pesante e mal progettato, che porta il consumatore medio a spendere soldi inutilmente per aggiornare da un punto di vista hardware il proprio quando non ce ne sarebbe bisogno. Porto un esempio a favore di questa tesi: è l’ottimizzazione del codice sulla macchina che rende un sistema veloce e migliore in ogni campo; ad esempio per tanto tempo la PS2 in campo videoludico ha dato vita a capolavori da un punto di vista grafico con una macchina obsoleta; i programmatori con l’ottimizzazione del codice sono risuciti ad ottenere questi risultati. Ritengo che un computer con più di un anno di vita non possa non far andare adeguatamente windows Vista e ciò che offre ovvero nulla di più rispetto al suo predecessore se non una veste grafica che impallidisce in confronto ad un linux con un compiz installato anche su una vecchia macchina con 512 mega di Ram.
    Ho testato windows Vista per tre mesi e sono tornato a Xp, dopo di che ho affiancato ad Xp prima Fedora e poi Ubuntu:)
    Morale ora sono un felicissimo utilizzatore di linux e questa non è un seguire una moda ma semplicemente il compiere una scelta consapevole e non il subire l’imposizione di una multinazionale come la microsoft (se ne sono accorti in molti ad esempio si può chiedere il rimborso alla Acer per computer con installati windows vista di default, si rimandano indietro i cd di installazione e ti scalano il prezzo del sistema operativo dal costo della macchina).
    La gente comincia a rendersi conto di queste imposizioni così come stati e aziende che cominciano a migrare a Linux. Vedi la Francia ed anche l’Italia nella pubblica amministrazione.
    Cosa rende una persona capace di dirsi libera? La possibilità di compiere una scelta.
    Io l’ho compiuta con obiettività ed oggettività cioè testando ciò che mi offriva il panorama dei sistemi operativi.
    In obiettività ed oggettività dico che Vista è stata una gran delusione ed è uno o due gradini sotto il suo predecessore windows Xp.
    Io ho scelto linux dopo anni di uso di windows: questa è la mia scelta.

  206. mimmocre

    ora che avevo messo un pò di soldini da parte per prendermi un portatile mi ritrovo sto Vista dappertutto. Dell HP e altri ti pubblicizzano che sono disponibili anche versioni con XP ma sfido chiunque a tel ai call center per confermare quanto sopra citato. è una vergogna 140 € di sw buttati tanto nessuno usa Vista tranne chi lo usa per IE ed Esplora risorse. speriamo che sotto natale qualcuno si decida a venderti un portatile con XP SP3 altrimenti molti come mè se la fanno passare la voglia di comprarsi un portatile.
    si lo sò esiste Mac e Linux (uso ubuntu e suse sul fisso) ma molte appz 3D e grafica si fanno solo per Win (e nemmeno sono certificate Vista).
    1000 € per un portatile da 2gb di ram
    1000 € per un fisso con 4gb di ram
    l’unica cosa di positivo che ha fatto Vista e adesso ci sono belle macchinucce potenti a prezzi normali.

  207. Pingback:I post della discordia « Alga Tux

  208. Alepavia

    vista è una porcheria, XP è molto più snello ed immediato da utilizzare, sopratutto per chi non ha mai usato un pc.
    Visto che i prodotti Microsft dovrebbero essere perlomeno semplici per chi col pc ca fa solo cazzate o usa un pc raramente, ora è come aver dato una vecchia SUSE in mano ad uno che non ha mai usato un pc…allora tanto ne valeva non spendere nulla ed installare direttamente una distribuzione linux di quelle semplici, e perlomeno dopo un anno sai anche come è fatto un sistema operativo!
    Ps: provato di persona, un portatile nuovissimo con installato Vista e paragonapile in quanto a prestazioni ad un portatile di 3 anni fa ma col doppio di rogne e di avvisi…

  209. Alepv

    http://www.shelleytherepublican.com/2007/09/19/windows-vista-reliability-meets-design.aspx
    Ho dato un regalino al sito sopra in commento alle strXXXX che ho trovato sopra, chissà se pubblicano:
    _____________________________________________________________________________________
    the people used to write WISTA is good are normal? Are they able to use an OS from inside the “bones”?
    If the’re unable to setup the windows registry i can’t believe they can speak
    over this page. I tryed to teach some novices how use WISTA , now they want XP! Last good OS for “dummies”.
    Linux is not for commies, is also for brained people!

  210. Pingback:Ubuntu vs Windows : Free Notes

  211. Mr. Fahrenheit

    Sono un utilizzatore di praticamente tutti i sistemi operativi Microsoft da Windows 95 a Windows Vista. Quest’ultimo è installato sul mio pc in ufficio da almeno 9 mesi e non mi ritengo per niente soddisfatto del lavoro fatto dagli amici di Redmond.
    Riscontro degli inconvenienti che, seppur non drammatici, a lungo andare si dimostrano particolarmente fastidiosi.
    – Quando il pc freeza, devo riavviare, altrimenti passa un bel po’ di tempo a “singhiozzare”; ho dei malfunzionamenti con lo spooler di stampa;
    – l’utilizzo di alcuni pendrive finisce per imputtanarmi il filesystem dei dispositivi stessi;
    – le migliori funzionalità di XP sembrano scomparse;
    – ci sono troppi tools inutili che confondono solamente;-
    l’avveniristico menù start ti costringe dopo appena qualche minuto ad impostare il parigrado “classico”;
    – la guida in linea del SO è una prece;
    – la compatibilità con i software rilasciati prima di esso è una vergogna (da 2000 ad XP non fu così);
    – l’accesso utente quando il pc è sotto dominio è inutilmente più complicato di prima;
    – non è manco vero che l’installazione di Vista è più veloce di quella di XP;
    – l’UAC si disabilita dopo 3 nanosecondi (quando si trova finalmente l’opzione) e l’utilizzo del sistema in modalità Restricted User è improponibile sotto dominio;
    – il trasferimento file è più lento di XP;
    – pur essendo un fissato di ottimizzazione del sistema ed imponendoni solo i software strettamente necessari (e pochissimi attivi allo startup), su 2 GB di RAM il 25% è usata prima che inizi a fare qualsiasi tipo di operazione.
    Credo che per ora basti. Tengo a precisare che sul mio notebook ho Gutsy, che a mio avviso se la gioca sul 50-50 con XP… Vista è parecchio dietro e mi lascia la strana sensazione di essere tornati indietro invece di esserci evoluti. Bah!
    Saluti.
    P.S.
    I clienti dell’azienda dove lavoro comprano nel 99% dei casi ancora il buon vecchio XP. Qualcosa vorrà dire, no?

  212. Andrea Brandi

    wow quanti commenti!!!
    Comunque non sono d’accordo. Vista ha ancora dei difetti.. però non è poi cosi male come si dice. Comunque molto meglio di windows xp (senza service pack) quando è uscito.

  213. floriano

    proprio oggi ho dovuto spegnerlo con la forza vista per almeno mezzora non voleva farlo di sua volontà.. tutta questa stabilità ancora non l’ho vista.
    inutile dire che il ritorno dall’ibernazione o dallo standby non è tutto rose e fiori visto che la rete non è poi così banale da reimpostarla..

  214. floriano

    proprio oggi ho dovuto spegnerlo con la forza visto per almeno mezzora non voleva farlo di sua volontà. tutta questa stabilità ancora non l’ho vista.
    inutile dire che il ritorno dall’ibernazione o dallo standby non è tutto rose e fiori visto che la rete non è poi così banale da reimpostarla..

  215. PapaMidnite

    Ciao a tutti,
    in primis voglio dire che uso sia Vista che ubuntu e devo dire che in entranbi riesco a trovare pregi!
    Sono d’accordo che vista richieda un hardware di prima qualità, ma non dimentichiamoci che chi usa microsoft o lo fa per i giochi o per programmi in ambito lavorativo che su linux non andranno nemmeno tra cento anni!!!
    Tanto se volete far partire i giochi, o l’hardware è buono o vi attaccate (non scordiamo le dx10 che sono veramente mostruose) e poi grazie a vista adesso con 1000€ vi comprate un notebook di tutto rispretto mentre prima a meno di 1200€ avevi solo un celeron!!!
    D’altro canto grazie a linux portatili obsoleti tipo il mio riescono a svolgere il proprio lavoro in modo egregio, ovviamente senza una grafica pazzesca, ma che altrimenti avrei dovuto buttare da tempo.
    Per quanto riguarda la velocità di vista, non mi trovo molto d’accordo, cmq resta il fatto che dipende tutto da i componenti che si usano, ora mi ritrovo un pc che gira molto e dico molto piu veloce di quando avevo xp, con un sistema 64 bit che linux stenta a sviluppare!
    Ricordo ancora le parole di alcuni amici “Lascia perdere XP meglio usare 98SE non c’è paragone, questa volta Microsoft ha fatto proprio un autogoal!!”, adesso cosa ne pensate!
    PARERE PERSONALE, linux e vista sono destinati a classi di pc completamente differenti e ad untenti differenti, non posso non fare i complimenti a tutti gli sviluppatori delle varie distro linux, ma non posso nemmeno sparare a zero su microsoft che dalle mie prove ha sviluppato un SO di tutto rispetto!
    A presto

  216. Miles

    dirò soltanto:
    ma a che servono i pesanti effetti grafici di Windows Vista?
    Gratta gratta ci trovo sempre il solito pannello di controllo, le solite opzioni e menù di Windows Xp, solo “rivestiti a nuovo”…
    per me è anche carino, ma è uno scazzo dopo che avevo imparato tutte le posizioni e “giri” vecchi…
    Di certo non si può dire che sia un sistema leggero… mettete win xp sullo stesso pc in cui c’è vista e lo vedrete andare alla velocità della luce (più o meno, per quanto xp sia in grado, almeno i primi 3 mesi, ecc…)
    p.s. non c’entra niente con il post ma Felipe, se passi da Milano ti offro un pranzo per fare quattro chiacchiere, come non ci sei mai stato? O_o

  217. Valerio

    ho preso da pochissimo un Sony Vaio NR…con preistallato Windows Vista Home Premium…:)
    premesso che sul Pc desktop ho istallato WinXP e Ubuntu Gutsy e coesistono pacificamente,diciamo che per me avviare un sistema Linux non è un problema….
    tuttavia senza girarci troppo intorno,dopo pesantissimi tagli apportati a Vista(eliminazione Hybernate[occupava da sola 1,5 GB di HD],bloatware,gestione del registro oculata ecc..)devo dire che non mi dà il benchè minimo problema,almeno fino ad adesso!
    non lo dico perchè sono un fanboy ma perchè,almeno per me,è così…il tempo di Boot è 1minuto,non male direi considerando che l’HD è a 4200rpm(non un Raptor)e il procio T5250@1.5ghz con 2 GB RAM..ho sentito di gente che ci mette addirittura 3 minuti,mi dispiace per loro ma è solo un problema di ottimizzazione(concordo sul fatto che bisogna saperlo fare,ma in fondo Ubuntu per certi aspetti non è differente,tipo con le Stampanti ;) )
    per quanto riguarda l’interfaccia grafica io la trovo estremamente gradevole,purtroppo beryl/compiz non li ho mai visti perchè ho sul desktop una scheda video ATi …ovviamente questi ultimi sono superiori ad Aero e CO(il cubo rulez!!)
    in sintesi quindi non mi sento di criticare tanto Vista,almeno per ora(tranne che il defrag automatico non smette mai di sistemare dati e mi scoccia parecchio sentire sempre l’Hd girare,così l’ho disabilitato)anche perchè ilSuperfetch e la gestione della memoria a me hanno portato solo vantaggi(per i giochi non mi esprimo visto che non lo uso per quello il portatile)
    invece aspetto a mettere Ubuntu per una semplicissima ragione:ci sono alcune cose che devo controllare prima e che potrebbero darmi brutte sorprese….tipo la compatibilità wireless,l’audio(i driver predefiniti di Ubuntu sì funzionano ma c’è un effetto fruscio devastante sotto.esperienza capitata sul mio Pc desktop ovviamente.),qualità visiva dello schermo con i driver Intel(chissà se esistono)e altre cosette minori…
    quindi,Ubuntu è il futuro e spero che si migliori all’infinito in modo tale da diventare perfetto,Vista è cioè che passa in convento Redmond ma per adesso non mi sembra troppo malvagio…per adesso!! :D
    l’unica cosa certa è che i Vaio fanno spavento…849 euri spesi veramente bene!!
    ho provato l’Hp di un mio amico e la plastica sembra quella delle barbie…

  218. LiFeleSs

    vista non è poi cosi’ malaccio, è utta la cozzaglia di software che ti ci mettono sopra, le personalizzazioni della casa produttrice etc etc, a renderlo tremendo … come qualsiasi pc che compri con sistema operativo preinstallato.
    se prendi vista e lo installi da zero, disattivi aereo se non ti piace o se non vuoi sentire le tue ventoline sfiorare i 16krpm, e sei a cavallo … io mi ci trovo benone, e per lavorare in certi campi non riesco a farne a meno .. aspettero’ la nuova interfaccia di Gimp e Kompozer 1 per dare un’altro rodaggio a linux per quel tipo di lavoro…
    per ora linux lo preferisco come server web, e automatismo in generale, fonte di svago costruttivo.
    per quello che mi porta a casa soldi, lo dico con un po di rammarico, devo usare, anzi, preferisco usare windows. e anche se so che ora molti diranndo che gedit è perfetto vim spacca, dreamweaver è più comodo …

  219. mic

    @Alepv
    quello che citi è un articolo comico. sta prendendo in giro i fanatici di Vista. Purtroppo molti hanno fatto il tuo stesso errore

  220. sl0wg33k

    secondo me Vista non è malaccio, solo si vede che è il prodotto di un’azienda che non sa bene cosa stia facendo, e non da oggi
    quello che mi chiedo è: ha senso spendere enrgie, tempo e denaro per attaccare il mondo FLOSS quando sarebbe meglio concentrarsi sul prodotto?

  221. Renato

    malaccio?
    beh… é solo pachidermico…
    consumo della batteria spaventoso (1/3 in più di linux)
    lentezza
    e sensazione perenne di essere in qualche modo cuccato…
    Provato con il modello di punta della serie Satellite P200 della Toshiba, comprato quest’estate…
    Non avanzo niente da chi usa Vista…
    Io sono d’accordo con chi diceva:
    Chi é causa del suo male pianga se stesso…

  222. Andrea

    uhm.. vediamo, ci sarebbero tante cose da dire…. ma preferisco dirvi cio’ che per me è negativo nei sistemi linux (da qualche parte ho ancora il floppyno con kernel versione 1 o 0.9, se non ricordo male :D) inoltre utilizzo i sistemi microsoft dal MS-DOS 4 (IBM DOS) e provati anche i vari cloni DR-DOS etc.
    – Un sistema parallelo di installazione unico e uguale per tutte le distribuzioni, a prova di utente alle prime armi (poichè voglio aver tutto sotto controllo, preferisco i vecchi sistemi, partendo dal src)
    – Rendere con un click il proprio desktop accattivante (Compizfusion + Emerald etc)
    – Migliorare l’aspetto grafico dei vari applicativi (IMHO)
    – Migliorare OpenOffice (Microsoft Office è ancora superiore, in particolare mi riferisco alla lentezza nell’esecuzioni delle macro e codice VBA)
    – Riuscire a scrivere programmi analoghi a Autocad, Photoshop, etc sotto linux
    Questi sono i motivi (IMHO) per cui alcuni non scelgono linux. Ovviamente se si considerano i costi, i motivi non hanno senso ;)
    Inoltre mi piacerebbe :
    – Risolvere il bug tra Kpager e CompizFusion (o c’è già una soluzione a me sconosciuta) ?
    – Un ambiente di programmazione in stile Visual Studio ( o Basic ) 2005
    – Un client email superiore (vedi The Bat)
    Ringrazio Linux perchè:
    – Per ogni errore(escluso RAM danneggiate :D) mi da la descrizione e la motivazione.
    – Non ho un “registro di sistema” analogo
    – Mi ha risvegliato il cervello
    – Mi sono riappassionato ai sistemi e programmazione come 15 anni fà
    – Posso smanettarci, installare, disinstallare che non cala di prestazioni
    – Non mi devo scimmiare per Virus, crack etc. (avevo le copie originali, tranquilli ;))
    – Navigo al 30% medio piu’ velocemente
    – Sono piu’ sicuro.
    – Ho un sistema server efficiente e sicuro.
    ovviamente potrei proseguire…
    Al momento (IMHO) Microsoft è imbattibile per quanto concerne l’user-friendly e gaming.
    Considerato che gioco pochissimo.. cedega per me è piu’ che sufficiente ;)
    In attesa di KDE 4, vi saluto tutti, Andrea

  223. monolite

    …solo una cosa da aggiungere a ciò che dissi con obiettività e oggettività…
    Turno dell’ironia
    Vista=Svista
    Se ti va di giocare una console devi comprare
    Se ti va di lavorare sotto linux puoi montare
    Per i programmi che non hai è l’XP che userai
    DUAL BOOT e passa la paura Linux+XP

  224. ..èdo

    Ho letto l’introduzione e l’ho trovata simpatica, ho visto l’immagine e l’ho trovata carina, mi è anche scappato un sorriso, ho letto il primo paragrafo dei presunti difetti e l’ho trovato una stronzata: posso credere alla tua testimonianza solo se ammetti di aver installato Vista su un 486 del ’91; parlo per esperienza, ho Vista sul portatile e il tempo che passa fra la pressione del pulsante ON e la possibilità di usare l’OS è di circa 1 minuto (centesimo di secondo più, centesimo di secondo meno): a meno che tu sia un fenomeno, trovo difficile disegnare il Duomo -non avendolo mai visto tra l’altro- in un tempo così ristretto..
    Gli altri punti dell’elenco non gli ho letti;
    saluti :-)

  225. Walter

    Ti devo contraddire un attimo.
    Riguardo alla parte del “pollo da spennare”, tutti quei programmi sono stati inseriti nell’immagine del sistema operativo da HP e non da MS. Io ho risolto reinstallando una versione “pulita” di Windows ( XP ).

  226. Luca

    Un mio amico portò il suo portatile con Vista per fare un LanParty: una tragedia… 1) 1) La rete locale ci ha messo un sacco per trovare gli altri pc
    2) Installammo un software per usare i dischi virtuali (funzionante suglia altri 5 pc con XP), e durante l’installazione si bloccò tutto, si riavviò e non smise + di riavviarsi… 2 Giorni dopo gli ho messo XP e abbiamo cancellato completamente la cartella di Vista (roba tipo 5 Giga… di spazzatura fra l’altro)

  227. elect

    Io ancora nn capisco che dice che linux e i giochi sono 2 cose lontanissime..
    Uso Linux PRINCIPALMENTE per giocare a Quake Wars e UT2k4 in attesa che arrivi anche UT3 :p

  228. Diabo84

    Un saluto a tutti, da… Vsta.
    Come male immaginerete, non sono un povero idiota che scrive da un notebook comprato con Vsta preinstallato, ma un assemblatore con molti pc all’attivo, un desktop con Vsta e un notebook con Kubuntu 7.10 che rulla come una mago.
    Andiamo al punto: Vsta fà davvero schifo o molte informazioni sono “distorte”?
    Beh, se calcoliamo i notebook con preinstallato Vsta, rendetevi conto ci sono delle diversità forti con una versione pulita: i produttori montano una copia di vsta con diversi software (norton è il più gettonato) insieme ad altre inutili applicazioni a pagamento che uno si ritrova già pronte a rompere le balle… Un utente “base” le prende per buone e le usa così, senza farsi domande sulla lentezza e quant’altro…
    Un utente smaliziato si trova invece un sistema pesante, lento e scassaballe che odia dal primo istante.
    In più di tutto questo, teniamo conto che sopratutto nei primi avvii viene lanciata “l’indicizzazione” dei file del computer, rendendo il pc lento e con un continuo ronzare dei dischi… Una volta portato a termine, il sistema avvia molto velocemente, impiega qualche minuto di caricamento selvaggio ma è già pronto all’uso…
    Se poi si calcola l’uso di vsta su sistemi “abbastanza buoni” (X2 4400+ @ 2700 socket 939 – 2gb di Ddr – 2x80Gb Seagate stripe) una versione a 64bit può dare belle soddisfazioni, sopratutto nei videogame… Praticamente, uso 2 core Folding At Home, eMule, gioco contemporaneamente e tutto và perfetto, con prestazioni nei game paragonabili (a volte maggiori) ai tempi di Xp. Mai una BSOD, mai un errore… Tutto ok.
    La compatibilità con software precedenti è abbastanza buona, l’unica pecca è di alcuni programmi che non girano su 64bit…
    Conclusioni? Sui sistemi notebook/desktop preinstallati, vsta è una fregatura: troppo lento e pesante.
    Nei sistemi “giusti” vsta funziona bene, e i giochi si mischiano tranquillamente ai software background senza dar problemi…
    Innegabile la pesantezza di codice, ma usato bene e con certi obbiettivi ha potenza da vendere… E lo dico da FUN di LINUX :ò)
    Tutto dipende da cosa se ne fà: per un uso “office” meglio Xp o Linux :ò)

  229. Guada

    @Filipe:
    il blog è tuo e puoi dire quello che vuoi, ma la prossima volta ci penserei due volte a postare una sorta di recensione come questa. Sai le differenze di età alle volte contano… ;o) se mi hai capito…

  230. NewUser

    @Guada….ho 29 anni e non ci vuole molto a capire che Vista è un cesso…
    A parità di HW (athlon 64 3.2 939 venice, due gb di ram una partizione dedicata da 50 gb su HD) XP decolla e ha una rettaività da URLO…Vista fa venire le emorroidi…e parlo di installazioni fatte da zero con versioni del sistema pulite (ossia da dvd originale…)
    Linux stende entrambi naturalmente…
    @Diablo: se è vero che dici di fare l’installatore (cosa di cui dubito), saprai certamente che le versioni a 64 bit, non sono desitanate a tutti gli user, anzi in vero NOn servono a una CEPPA giacchè solo pochissimi sw a livello professionale, riescono a sfruttare e sono ottimizzati per i 64 bit…
    Installare un 64 bit per un pc normale è completamente fuori senso e i problemi sarebbero tripli se non quadrupli.

  231. Blackbudda

    @Andrea, 271
    – Un sistema parallelo di installazione unico e uguale per tutte le distribuzioni, a prova di utente alle prime armi (poichè voglio aver tutto sotto controllo, preferisco i vecchi sistemi, partendo dal src)
    Scusa, l’utente alle prime armi probabilmente non vuole avere tutto sotto controllo, mi sembra che tu stia facendo un po’ di confusione con i requisiti. Se vuoi avere il controllo della macchina usa una Slack o Linux From Scratch.
    Personalmente sono pigro e un click su synaptics (o un apt-get install) e’ tutto quello che voglio fare per installare un programma. Mi spiace deludervi, ma esistono utenti di Linux che non vogliono per niente sbattersi con dipendenze, compilazioni e quanto altro! :)
    – Rendere con un click il proprio desktop accattivante (Compizfusion + Emerald etc)
    Ubuntu: Sistema -> preferenze -> aspetto -> effetti desktop: disattivo, moderato, extra.
    Dici che e’ troppo?
    Sinceramente ho avuto l’impressione che tu parlassi per sentito dire e questa cosa mi fa imbestialire…
    – Un ambiente di programmazione in stile Visual Studio ( o Basic ) 2005
    Non uso Visual Studio da un bel po’ di tempo, ma potresti provare gambas (ambiente visuale per il basic, ovviamente senza le MFC :) o altri IDE tipo Eclipse. Happy coding!
    @roccoo, 60, (visto che ci sono)
    Il tuo amico ha di sicuro installato la versione a 32bit di Vista. Il problema principale di tutti i SO a 32bit e’ che non vedono oltre i 4Gb di memoria, anzi per la precisione ne vedono 3.5Gb (circa) per effetto di alcuni magheggi che sono costretti a fare (PAE, per chi sa di cosa sto parlando).
    Tra l’altro e’ per quello che nei sistemi che trovi ai supermercati non c’e’ n’e’ ancora uno che abbia montato 4Gb: semplicemente ci sarebbero orde di consumatori infericiti che intaserebbero help desk.
    Dato che Windows non e’ ancora pronto per i 64bit (driver non funzionanti ad esempio, non lo dico io, ma ESR: http://catb.org/~esr/writings/world-domination/world-domination-201.html)
    nessuno monta 4Gb. Al tuo amico direi: fatti rimborsare un po’ di RAM oppure Linux a 64bit (Windows non lo consiglierei neanche al mio peggior nemico, IMO :)

  232. Diabo84

    [Quote:NewUser]@Diablo: se è vero che dici di fare l’installatore (cosa di cui dubito), saprai certamente che le versioni a 64 bit, non sono desitanate a tutti gli user, anzi in vero NOn servono a una CEPPA giacchè solo pochissimi sw a livello professionale, riescono a sfruttare e sono ottimizzati per i 64 bit…
    Installare un 64 bit per un pc normale è completamente fuori senso e i problemi sarebbero tripli se non quadrupli.[/Quote]
    Piacere, Diabo, senza L
    Iniziamo con la conferma: non sono installatore, ma sono assemblatore (magari freelance, visto che come primo lavoro sono soltanto un operaio da 9ore al giorno)
    Le versioni a 64bit non sono destinate a tutti gli user? Vero, solo pochissimi software usano nativamente i 64bit, e altri (come Nero6) neppure funzionano in modalità compatibile.
    Come la mettiamo però? Xp ha diversi anni sulle spalle, io ho acquistato una versione liscia (sottobanco, xkè non mi sognerei mai di spendere 399e per un SO) e conto di continuare a usarla per un bel pò, sopratutto quando i DC inizieranno a servire anche nei game (da qui anche DX10)…
    Sono inutili questi “fronzoli”? Magari oggi lo sono… Ma non toglie che presto DX10 servirà a qualcosa, e si spera che anche i 64bit presto riescano ad essere sfruttati…
    Volendo passare al legale, cosa avrei dovuto fare? Acquistare una versione di Xp (che presto non avrà molto scampo) o prendere un bel 64bit Vsta, che anche una marcia in più sul futuro?
    Problemi? A parte Nero che non gira, ho maggiore compatibilità di Vsta32bit. Provato con diversi amici, alcuni software che non girano su 32bit girano perfettamente su 64bit. E a volte girano anche meglio di Xp (vedi rFactor, che ha avuto un buon incremento di FPS confronto all’uso che avevo su Xp).
    Driver? Trovati tutti i necessari…
    Software? Quello che mi serve, funziona.
    Non dico che VSTA e’ il MEGLIO, dico che non fà così tanto schifo come dite voi…
    Ps: io mi prendo briga di non dubitare delle tue parole, tu cerca di prendere ciò che dico per buono… Altrimenti scrivo per niente e faccio prima a chiudere pagina…

  233. Likepassion

    Io sono un po’ smannettone con i sistemi operativi, dopo anni di utilizzo e transizioni ho provato un po’ di tutto, mac compreso.
    Parlando di vista, il mio acer è di luglio, preso con un’offerta al media a 850 €uri…e dal primo momento non ho mai retto vista, lento, con quella cavolo di norton che dura solo 90 giorni, e mille applets inutili e widgets proprietari che altro non servono che a fare le stesse cose di base con vista ma con un programma con il logo acer…
    Ho ho giocato un po’ con ubuntu, xp, e mi è balenata l’idea di riprovare vista, giusto per ricordarmi con era, solo che stavolta mi è venuta in contro una guida che ti permette di salvare il tuo codice e l’attivazione e reimportarla in un sistea appena installato da attivare.
    Quindi ho installato vista puro con il cd anytime upgrade già in confezione, e devo dire che adesso il sistema sembra molto più veloce rispetto a prima, tutta un’altra cosa!!
    Paragone con ubuntu?
    Purtroppo certi software proprietari non mi permetterebbero mai di passare totalmente a linux, in particolar modo i softs adobe…quindi o passo a mac (sbavo ogni volta che ne vedo uno ma….$$$$$$$ !!!) o altrimenti tengo un piede in due scarpe ;)

  234. NewUser

    [Quote=Diabo]
    Piacere, Diabo, senza L
    Iniziamo con la conferma: non sono installatore, ma sono assemblatore (magari freelance, visto che come primo lavoro sono soltanto un operaio da 9ore al giorno)
    Le versioni a 64bit non sono destinate a tutti gli user? Vero, solo pochissimi software usano nativamente i 64bit, e altri (come Nero6) neppure funzionano in modalità compatibile.
    [/Quote]
    Piacere, Nero 6 non è èper nulla compatibile con Svista, solo da una certa realese 7.xxxx lo è, ma visto che più andando avanti, diviene sempre + OSCENO, è buona cosa DIMENTICARSELO E PASSARE AD ALTRI SW, ANCHE FREE…
    [QUOTE]Come la mettiamo però? Xp ha diversi anni sulle spalle, io ho acquistato una versione liscia (sottobanco, xkè non mi sognerei mai di spendere 399e per un SO) e conto di continuare a usarla per un bel pò, sopratutto quando i DC inizieranno a servire anche nei game (da qui anche DX10)…[/Quote]
    Xp ha si diversi anni, ma avrà almeno altri 5 davanti….MS stessa è stata costretta a mantenerlo sul mercato fino a metà dell’anno prossimo giacchè le richieste sono aumentate visto il FLOP di Vista… Se con il pc ci devi giocare, comprati una consolle che ha + durata e costa meno se rapportato al procio, alla ra e soprattutto alla video….
    [Quote]
    Sono inutili questi “fronzoli”? Magari oggi lo sono… Ma non toglie che presto DX10 servirà a qualcosa, e si spera che anche i 64bit presto riescano ad essere sfruttati…[/Quote]
    I 64 bit non verranno mai sfruttati in ambito HOME…tant’è che anche per windows seven (ammesso che non falliscano prima…) è prevista la versione a 32 bit…a differenza di quanto detto mesi fa. Le dx 10 o 10.1 sono una semplice presa per i fondelli: le sw house dei giochi NON hanno intenzione di mettersi li a sviluppare game giacchè ancora Vista ha un mercato risicatissimo e non si sa se MAI esploderà…
    [Quote]Volendo passare al legale, cosa avrei dovuto fare? Acquistare una versione di Xp (che presto non avrà molto scampo) o prendere un bel 64bit Vsta, che anche una marcia in più sul futuro?[/quote]
    Quale FUTURO????
    Vista ha la stessa tabella di marcia del ME…sistema nato morto ancor prima di essere immesso sul mercato. Una versione a 32 bit è già altamente rischiosa…XP sarebbe stato decisamente meglio, sia per usabilità e sia per compatibilità senza appesantire INUTILMENTE il PC…
    [Quote]Problemi? A parte Nero che non gira, ho maggiore compatibilità di Vsta32bit. Provato con diversi amici, alcuni software che non girano su 32bit girano perfettamente su 64bit. E a volte girano anche meglio di Xp (vedi rFactor, che ha avuto un buon incremento di FPS confronto all’uso che avevo su Xp).
    Driver? Trovati tutti i necessari…
    Software? Quello che mi serve, funziona.
    Non dico che VSTA e’ il MEGLIO, dico che non fà così tanto schifo come dite voi…[/Quote]
    Da numerosi test reperibili online, con i giochi Vista è decisamente peggio di XP..perde FPS a valanga….

  235. Andrea

    @BlackBudda, 280
    > Scusa, l’utente alle prime armi probabilmente non vuole avere tutto sotto controllo, mi sembra che tu stia >facendo un po’ di confusione con i requisiti. Se vuoi avere il controllo della macchina usa una Slack o >Linux From Scratch.
    >Personalmente sono pigro e un click su synaptics (o un apt-get install) e’ tutto quello che voglio fare per >installare un programma. Mi spiace deludervi, ma esistono utenti di Linux che non vogliono per niente >
    >battersi con dipendenze, compilazioni e quanto altro! :)
    Scusa, mi sono espresso male… intendevo dire: Per l’utente alle prime armi un click (affidabile).. io preferisco fare tutto a manina per avere tutto sotto controllo. Questo voleva essere il mio concetto di sistema parallelo. I vari apt Synaptics, yast2 etc. purtroppo non risolvono in automatico tutte le varie problematiche. Es Yast2 durante l’installazione di alcuni pacchetti non rilevava l’assenza di glibc-locale (dovuto ad un errore durante l’installazione di Suse), e questo un utente alle prime armi non sarebbe mai riuscito a risolverlo perchè non sa cosa sia glibc-locale :D. Linux lo si apprezza col tempo, conoscendolo, e smanettandoci. Ma se il sistema non offre ANCHE semplicità e automatismo, il pinguino verrà eliminato dal niubbo dopo poche ore. Ovviamente tutto IMHO. :D
    > Ubuntu: Sistema -> preferenze -> aspetto -> effetti desktop: disattivo, moderato, extra.
    >Dici che e’ troppo?
    Ho riscontrato non pochi problemi in base alle schede video. (sul mio pc – in particolare sulla GTS 8800). Problemi conosciuti da tutti e ampiamente trattati nei vari forum di riferimento. :D
    >Non uso Visual Studio da un bel po’ di tempo, ma potresti provare gambas (ambiente visuale per il >basic, ovviamente senza le MFC :) o altri IDE tipo Eclipse. Happy coding!
    Ho letto le recensioni, ma mai provate… seguiro’ il tuo consiglio e faro’ sapere le mie impressioni ;)
    > Sinceramente ho avuto l’impressione che tu parlassi per sentito dire e questa cosa mi fa imbestialire…
    No assolutamente, parlo per esperienza pratica e personale… e se ho sbagliato un qualcosa durante questa esperienza, il sistema doveva prevederlo ;)
    Buon Blog! :D

  236. Diabo84

    @ NewUser
    Non sembri molto contento di avere a che fare con me… Sono già stupito che mi abbia risposto a rima senza insultarmi: se questo di per se è già qualcosa di buono, sono contento che 2 posizioni diametralmente opposte possano discutere senza degenerare…
    Tornando ontopic (o meglio, onblog) non ho mai negato che vsta sia malfatto, ma come dice “Likepassion” un conto è avere a che fare con un’installazione proprietaria, un altro è avere un’installazione pulita…
    Per tutto il resto… Ho già una console, Ps2 fda 119€, ma la uso solo per alcuni giochi in particolare: io sono per i pc, che permettono tutto a 360°, oltre che giocare… Ed è questo che mi serve.
    Se poi c’è che ne parla bene/chi ne parla male… Beh, sono sulle 2 sponde: 1 vsta 64 che si spera decolli in futuro, 1 Kubuntu 7.10 su cui sto imparando… E io sono a favore di linux e a sfavore di microsoft. Lo metto in chiaro.
    Ma con ciò che devo fare del mio pc mi trovo bene così: ad ognuno le proprie scelte, sperando che siano state azzeccate…
    Ps: come assemblatore monto Xp, vsta non lo consiglio se non per computer particolarmente potenti e che servano a fare di più che office…

  237. me

    Ciao,
    ho letto la recensione e non ho notato alcune riferimento al fatto che di fatto il SO menzionato è obbligatorio! E’ già molto che seguo questo blog che pur se ricco di spunti mi è sempre sembrato un po’ troppo “chiacchiereccio”, ovvero mi sembra non dare supporto pieno e consapevole a delle battaglie che reputo fondamentali. Un esempio su tutti è l’eccessivo entusiasmo nei confronti della Dell quando in realtà questa azienda sta solo godendo della pubblicità e non sta dando nulla in più delle altre squallide aziende sue sorelle, almeno quà in Italia (e per questo a me da ancora più fastidio il suo comportamento). Notare poi che si parla di un semplice diritto… bah
    Scusate ma sta cosa mi da veramente fastidio
    Bye

  238. UbUnTiStA

    appoggio “me” per quanto riguarda la dell..brutta cosa brutta cosa…..per il resto reputo “inutile” questo articolo poichè anche un millepiedi gigante riconoscerebbe nel nostro amato kernel una favolosissima pupa!..infine sono CERTO che le persone dell’altra sponda..se possiamo dire così..(senza offesa ovviamente)..dovrebbero davvero aprire gli occhi!!mi sembra così facile!!altro ke vista!!ke Svista!!

  239. Diabo84

    Sarò dell’altra sponda (software)… Sarà una mia Svsta, ma sto imparando Linux. Sono un “linuxista”, ma nel suo codice non vedo una bella pupa: non vedo proprio niente se non un sistema fatto da gente COMPENTE e SVEGLIA.
    Cerchiamo di chiarire: io uso entrambi, prediligo Linux ma uso Winzozz… Sopratutto per i game, visto che non mi accontento di Quake3 e quant’altro…
    Combattete tanto windows? Bene, ma una battaglia si fà con la testa e il cervello, non screditando sempre e comunque…
    Sapete cos’è il software libero? Puramente “informazione libera”. E questo ciò che più attira.
    Svistando le info non date “info libere”, ma solo sfogo al vostro ego…
    Siamo pratici: entrambi i sistemi sono un compromesso accettabile se il pc lo usi anche per giocare… E usare il primo non deve escludere il secondo…

  240. Luciano

    allora concordo tutto riguardo vista, e personalmente lo devo ringraziare perrkè visto l’incompatibilità con i vekki software (ke tenevano stretti molti utenti) adesso uno è più propenso a cambiare.
    IO sono un grafico e purtroppo devo tenere anke windows installato perkè non stanno versioni per linux per tutti i software che uso, e li devo utilizzare alle massime prestazioni quindi niente virtualizzazioni ne wine. (poi la mia tavoletta non la posso usare!)
    Comunque apparte tutto, Windows XP è il miglior software ke Microsoft abbia mai fatto!
    …se solo le software house facessere i loro prodotti anke per linux….

  241. Guada

    @New User
    Ah tranquillo non mi riferivo a quelli della tua età e nemmeno a quelli della mia (27)
    @Luciano
    Anche se nella tastiera che ti trovi tra le mani c’è tra le lettere quella della K, non vuol dire che sia compresa nell’alfabeto italiano, quindi evita il uso improprio. Senza rancore eh! =)
    Ho acquistato un portatile nuovo un paio di giorni fa con Vista installato. Dunque devo dire che è un sistema operativo che non ha motivo di esistere (esattamente come il Millenium a suo tempo). Mi spiego: non c’è nulla per cui valga la pena sostituire XP con Vista. Questa è complessivamente l’impressione che mi ha dato. E’ pesante, le novità introdotte sono inutili o implementate male (i.e.: indicizzazione, la sidebar, aero, e chissà che altro), l’interfaccia non è per niente user-friendly (con continui pop-up che ti domandano “sei sicuro?”, “vuoi continuare?” dopo un po’ uno si spacca i marron-glacé!) e via di questo passo…
    Oltre tutto il fatto snervante è che per godersi effettivamente tutte le novità di Vista, bisognerebbe installarsi la versione Ultimate… cioè sborsare 600€… ma siamo impazziti? Io ho la Premium, ma mi basta e avanza…
    Ah una cosa positiva ce l’ha: il mostriciattolo rosa che tiene l’orologio è proprio carino (quello della Sidebar)! :D

  242. Daniele

    Ciao, concordo con felipe al 99% (sui tempi di avvio ho avuto esperienze diverse, ma tant’è). Inoltre anch’io ho provato Vista dopo averne sentito parlare male per almeno due mesi, e aver pensato che era sicuramente un’esagerazione.
    E invece. Premetto che ho provato tutti i sistemi microsoft da DOS, e ritengo che XP sia un OS alla fine abbastanza buono, con cui attualmente mi trovo parecchio bene.
    Oltre ai già citati difetti, pecche strutturali e mostri grafici, Vista è essenzialmente software fatto male. E’ come se mio cugino di 8 anni si fosse messo a programmare in C# e per fare 2+2 usasse delle cazzutissime api grafiche.
    La gestione dell’I/O è ancora più assurda…ho provato a ridimensionare una partizione con il tool proprietario (brrr) e non c’era verso, sosteneva che circa il 30% dello spazio vuoto fosse occupato…in un hd da 500 Gb, come se ci fosse un file di paging di 130 Gb…roba da urlo (se qualcuno poi conosce i pregi di iSCSI me li faccia sapere).
    C’è solo da sperare in qualche Service Pack che faccia sostanzialmente deviare la rotta di un sistema operativo che attualmente definirei kafkiano.

  243. Blackbudda

    @Andrea, 284
    Adesso capisco molto meglio! :)
    Buona permanenza nel blog!
    Peace & Love (vero felipe? :)

  244. Saverio

    Finalmente dopo anni di uso di windows e’ da un anno circa che il mio pc e’ windows-free, e non ritornerei piu’ indietro..
    tanti amici hanno comprato dei nuovi pc (per lo piu’ portatili) con vista e ascolto lamentele da tutti..
    alcuni han provato ad ovviare al problema cercando di installare l’xp sul pc nuovo di zecca..ma non ci sono i drivers..e credo ci possano essere problemi anche con la garanzia..:-D che bel pacco hanno preso..
    provero’ a regalare il cd della gutsy, chissa’ che non serva a favorire la Linuxizzazione di massa..
    pero’ intanto, viste le richieste hardware di vista, spero in una diminuzione dei prezzi per passare ad un pc nuovo..

  245. ilmassi

    demonizzare un os non serve a nessuno, tantomeno alla causa linux. Per molti versi Vista può giocarsela eccome con ubuntu, a partire dalla possibilità di disattivare gli effetti idioti alla base delle vostre eferrate critiche. A stabilità non parliamone, ubuntu è riuscito a distruggere il mito della stabilità linara, il gestore delle finestre mi si impalla almeno una volta alla settimana. Per non parlare delle perifiche incompatibili che creano incazzatura motivata.
    Vista è appena nato, dategli quei 3-4 anni di betatesting a spese degli utenti e sarà un buon sistema, così come ubuntu è diventato godibile dalle ultime due versioni.
    Poi se uso linux provo un senso di pace e libertà che è impagabile, ma stiamo attenti a dire che è il meglio.

  246. NOXx

    ahahahahah
    windows vista e norton antivirus: i virus più potenti mai creati in un unico pacchetto :D
    xp is better (e de che tinta!)