pollycoke :)

Quale distribuzione per KDE 4? Raccolta di informazioni

Sono ormai da anni un convinto utente Ubuntu. Mi piace l’approccio generale della distribuzione, che sotto il cofano abbia un potente motore Debian mentre all’esterno sia quanto di più lontano possa esserci dal concetto di utente Linux “snob” supervillain :D

Allo stato attuale però Ubuntu è innegabilmente GNOME-centrica. Lo dico in maniera abbastanza neutrale, da utente GNOME e KDE quale sono, ma a questo punto voglio una distribuzione tagliata su misura per KDE 4. Do una rapida scorsa tra le alternative e…

Le mie esigenze personali sarebbero quelle di poter continuare ad avere una distribuzione che faccia da solida base alla costante compilazione di nuove versioni di KDE 4, prelevate direttamente da SVN come faccio da un bel po’ di tempo a questa parte. Il fatto è che vorrei anche individuare una distribuzione molto molto semplice da poter eventualmente proporre ad una personcina (sì, la pupa) che non vorrei si trasformasse da un giorno all’altro in ultra-geek :D
Qualcosa che coniughi la razionalità di Ubuntu e lo stile di KDE 4 insomma. Ecco le alternative che scalpitano al momento.

Kubuntu e/o Ubuntu + KDE

Beh sì, una delle alternative ad Ubuntu è proprio Ubuntu. Lo credo semplicemente perché non è ancora uscito KDE 4 e non ho ancora visto una reazione concreta da parte del team di Kubuntu. I punti di forza ci sarebbero tutti, sarebbe un po’ come giocare in casaChe odio i paragoni sportivi… -.-.
Da qualche parte ho letto che ci sarebbe allo studio l’idea di rilasciare le prossime versioni di Ubuntu su supporto unico, DVD con possibilità di scegliere il desktop che più ci aggrada. Così sembrerebbe che finalmente KDE potrebbe ricevere un po’ il trattamento che gli spetta.
Al momento però leggendo la pagina relativa a Kubuntu Hardy e KDE 4 sulla documentazione di Ubuntu si direbbe che l’idea principale (ampiamente condivisibile) sarebbe quella di far convivere KDE 3 e KDE 4 nella stessa installazione. Insomma niente salti nel buio, considerando che Hardy sarà una versione con Supporto a Lungo Termine (LTS).
Ma io amo i salti nel buio!
Aggiornamento: è stato segnalato (grazie frank95com!) che Kubuntu 8.04 garantirà la possibilità di usare KDE 3 o KDE 4. Forse le cose si mettono come sperano in molti…

Debian

La amata Debian si è di recente spinta dove nessun pinguino aveva mai osato: è stato da (relativamente) poco lanciato un Live CD di KDE 4 basato su Debian! Questa è stata una notizia accolta con ottimismo da parte del vostro affezionatissimo, anche perché più la base di Debian è solida e meglio verrà fuori la prossima Ubuntu.
Ma siccome sono un partigiano e idealmente mi piacerebbe poter tornare a Debian prima o poi, ho cercato qualche informazione su eventuali decisioni del team di Debian riguardo a KDE 4 ma purtroppo non ho trovato niente di rilevante. Direi che valgono le stesse indicazioni per Ubuntu, e in più si spera che il Live CD generi abbastanza interesse da renderlo un progetto ufficiale e stabile.

Fedora KDE 4 Spin

Sarà il nome che mi ricorda il mio inseparabile Trilby, sarà che in fondo in fondo in fondo a me il marrone cacca-che-fugge di Ubuntu non è mai piaciuto, sarà che l’ultima volta ho dimenticato un CD di Fedora 8 nel pupabook:

Pupa: filo che significa Fedora?
Io: è un cappello
Pupa: è tipo Ubuntu?
Io: sì, sono entrambe delle “versioni” dello stesso bla bla bla…

E via con le spiegazioni del concetto di distribuzione, da Berkeley ai giorni nostri -.- Ad ogni modo, ansioso di scoprire come verrà gestito e presentato KDE 4 da Fedora, ho cercato la documentazione ufficiale su Fedora e KDE 4 e ho scoperto qualche notizia interessante.
A differenza di Ubuntu, il team di Fedora sta pianificando di passare per la prossima versione a KDE 4 come desktop predefinito per lo “spin” KDE (ora che Fedora, in stile Ubuntu, viene distribuita in versioni differenziate ad esempio per desktop usato), e questo significa tra le altre cose l’installazione di KDE senza usare prefissi strani (Debian e Ubuntu useranno per ora /usr/lib/kde4) e ancor più strani script per gestire il carosello di variabili d’ambiente necessarie a far convivere KDE 3 e KDE 4.
Insomma Fedora sembrerebbe una probabile candidata, almeno stando alle “parole”.

Open SUSE

Open SUSE era un tempo è tuttora la distribuzione simbolo per lo sviluppo di KDE. Sarà che essendo originariamente tedesca aveva preso a cuore le sorti del desktop tradizionalmente (e superficialmente) considerato europeo, sarà che il verde del geco camaleonte fa uno strano pendant rettilesco con quello del drago… fatto sta che il KDE 4 Live CD “ufficiale” è proprio basato su Open SUSE.
Purtroppo da quando Novell ha comprato SUSE a me viene l’orticaria all’idea di maneggiare una SUSE. Sarò immaturo o esagerato, fate voi, ma è proprio fuori discussione. Ad ogni modo se cercate informazioni su OpenSUSE e KDE 4 vi consiglio di fare un giro nella loro pagina dedicata alla questione.
Da notare anche per OpenSUSE l’installazione di KDE 4 in /usr e la stretta collaborazione con il team KDE.

Mandriva

Non ne seguo gli sviluppi da tempo, pur ricordandola come una ottima distribuzione per principianti. Qualcuno ne conosce i piani per integrare KDE 4? Sono sicuro che il team di Mandriva punterà molto sulla novità.
Potrei decisamente tornare a considerarla un’alternativa da provare per un pupabook da consigliare per un uso spensierato, ma difficilmente l’adotterei per me. Ad ogni modo KDE 4 è già presente in Mandriva Cooker e perfino nella One 2008.0. Non sono riuscito a trovare una pagina in cui vengano delineati i piani per le prossime versioni, solo questo post nel forum ufficiale, che però non dice molto.
Ad ogni modo anche per Mandriva a questo punto si parla di far coesistere KDE 3 e KDE 4, niente “salti nel buio” :D
Aggiornamento: tutte le notizie sulla futura release in inglese:
http://wiki.mandriva.com/en/2008.1 e in italiano (in massima parte ancora da tradurre): http://wiki.mandriva.com/it/2008.1 per quanto riguarda l’installazione vedi il bug: http://qa.mandriva.com/show_bug.cgi?id=36036 installazione di kde4 possibile come predefinita e possibilità di installare più DE contemporanamente (grazie a Killer1987!)

Conclusione?

Nessuna, per il momento. C’è da attendere per capire come si evolverà la situazione e come reagiranno i vari distributori all’uscita di KDE 4. Ovviamente KDE 4.0 non sarà per niente un desktop completoEd è più che normale, avete presente quanto era completo GNOME 2.0? Solo dopo alcune versioni è uscito dal bozzolo che era la prima della serie 2 su cui poter basare la propria distribuzione con leggerezza, questo lo capisco, ma se ci sono alcuni utenti che stanno ci facendo più di un semplice pensierino (io ad esempio), bisognerà pure approfittarne, no? :)
Credo che, nonostante la voglia di cambiamento, per adesso resterò con Ubuntu+KDE 4 compilato, alla fine è una combinazione che sta funzionando molto bene, oppure con Ubuntu + KDE 4 (ossia Kubuntu), ma credo che Fedora KDE 4 Spin potrebbe essere una interessante alternativa. Chissà
Se avete altre idee sono curioso di leggerle, ma tenete presente che il prerequisito sarebbe quello di avere una distribuzione semplice, affermata e ben fatta. Per questo mi sono limitato a queste cinque.

Vai alla barra degli strumenti