Site icon pollycoke :)

Linux Counter: registratevi!

linux-counter.pngUna delle questioni più indefinibili che spesso vengono sollevate riguardo all’uso di software libero, e in particolare di $Prefisso/Linux, è che non esiste modo di quantificarne la base utenti.
I sistemi operativi proprietari sono comprati, registrati, dati in licenza (anche a chi come me non li usa più ma viene lo stesso contato), eccetera, ma quanti pinguini esistono al mondo?
Se escludiamo quelli dei ghiacci perenni, accuratamente contati con comodissimi chip applicati sullo scroto, non abbiamo dei dati precisi per fare stime degli esseri più o meno umani che usano Linux… Beh in realtà un modo ci sarebbe, e per di più non coinvolge minimamente l’integrità delle vostre sacre parti intime.

Una delle consuetudini più longeve, specialmente nella comunità di utenti Linux di vecchia data, è quella di utilizzare il famoso “Linux Counter” per registrarsi come utente e partecipare alle loro interessanti statistiche. È un vero peccato che non gli si faccia pubblicità.
Beh ho deciso di parlarne io: registratevi! È una procedura veloce e discreta al termine della quale vi sarà dato un piccolo codice identificativo da esibire al mondo, ad esempio incidendolo sulla vernice metallizzata della vostra auto o più sobriamente aggiungendolo al vostro sito. Dicevo, una cosa interessante di Linux Counter sono le statistiche:


La crescita dei utenti registrati.
Chi mi sa dire cos’è quello stacco nel 2002?

Ancor più interessanti perché si possono ordinare per nazione/provincia/città/, numero e densità di utenti e cose del genere. Nella classifica mondiale per numero complessivo di utenti gli USA sono ad esempio al primo posto, seguiti dalla Germania e l’Italia è quinta, mentre se si considera la densità pinguino/popolazione gli USA calano al 47° e l’Italia al 37° (in questa classifica le nazioni del nord europa vanno forte).
Nella classifica italiana per numero complessivo di utenti c’è in testa Milano e Catania è al 14° posto, mentre nel rapporto pinguino/popolazione Pisa è abbondantemente alla guida, mentre Milano cala al 16° e Catania al 53°.
È anche possibile scendere nel dettaglio e controllare quali sono i comuni più virtuosi nella classifica per provincia (ho preso Roma come esempio). In quasi tutte si delinea la tendenza ad avere la maggior parte di utenti concentrata nel capoluogo (ma credo anche per un fatto di privacy, com’è nel mio caso).
Beh che aspettate, andate ad iscrivervi al Linux Counter e ad addrizzarle voi, queste statistiche ;)

Vai alla barra degli strumenti