Menu Chiudi

Cosa succede in città

L’attenzione generale del pubblico e perfino della stampa estera è sempre più colpevolmente sviata verso questioni leggere, tipo il riciclaggio di battute sporche del vostro primo ministro sui desaparecidos1 (maliziosi, avete interpretato male voi); la simpaticamente catastrofica e strumentalizzata inadeguatezza della non-destra italiana2; la divertente iniziativa cameratesca e conviviale di squadris ronde di schedati giustizieri della notte (finalmente capisco a cosa ci preparavano i Bellissimi di Rete4); la totalmente inaspettata conseguenza del Lodo Alfano per cui l’avvocato Mills è un condannato, il suo mandante no… Cose del genere insomma.
Nel frattempo però passa inosservata la vera questione importante: «Arisa ci è o ci fa»?

Note all'articolo

  1. Pensavo che quel tipo di battute fosse © ® del reparto intrattenimento anziani della Valtur, insieme a «Su, vai a giocare in autostrada!» []
  2. Ho sentito che si facevano chiamare PD, ma qualcuno mi fa notare che quello è solo l’acronimo di una popolare imprecazione []

0 commenti

  1. ost

    Oggi sul tg1 sta specie di Maestro Splinter non-ninja ringraziava, non capisco a che titolo, Vianello e la Mondaini perchè la facevano ridere. Non lo so, cercateci voi un’allegoria, io torno ad ubriacarmi.

  2. Tanner

    No vabbè finchè parliamo di informatica tutto regolare, ma se andiamo sulla politica, chi di voi non sarebbe volentieri uno della Ribellione?

  3. Anonimo

    c’aveva ragione il mio bisbisbisnonno a dire: “Ci vorrebbe un calcio rotante per tutti quelli…”

  4. Swoshhh

    Felì, che succede? Hai fatto ritorno dalla quarta dimensione? Qui va tutto a scata-fascio già da un bel pezzo! Come mai questa resipiscenza, ora?
    Senza polemica, eh. Sia ben chiaro a tutti.

  5. tommi

    A me dà davvero da pensare il fatto che una notizia come quella della condanna a Mills e tutto ciò che ne comporta, in una qualunque nazione libera e democratica, avrebbe titoloni a tutta pagina del tipo:CORRUTTORE!! (o con più enfasi ancora). In italia (con la i minuscola, propositamente) si è meritata un trafiletto di qua..una “terza notizia” di là, altri quotidiani non l’hanno neppure menzionata..per finire poi relegata sul tg 1, alle 20:21 del giorno stesso, subito prima del servizio su Sanremo.Servizio pubblico.Ti giuro che sta cosa mi fa davvero accapponare la pelle.
    Devo compilare qualcosa per non pensarci.

  6. Anonimo Codardo

    Ma perché quasi tutti quelli che conosco ce l’hanno con Berlusconi ma questo vince sempre le elezioni? Sarà che racconta belle barzellette… tipo questa: http://www.repubblica.it/online/politica/barzelletta/barzelletta/barzelletta.html
    Per quelli che non hanno voglia di cliccare il link trascrivo qui:
    Un malato di Aids va dal medico e gli chiede: “Dottore cosa posso fare per la mia malattia?” Il medico risponde: “Faccia delle sabbiature”. “Ma dottore, mi faranno veramente bene?”. “Bene no, ma sicuramente si abituerà a stare sotto terra”.
    (c) 2000, Silvio Berlusconi

  7. felipe

    @Reload:
    vero :|
    @Tanner:
    Sento sempre più spesso parole come “rivolta” e “ribellione” e comincio a pensare che siamo in una situazione critica.
    @Swoshhh:
    No, mi è solo capitato di assistere ad un TG in una sala affolalta e ho pensato che quando lo vivo da solo me ne vergogno molto di meno.
    @Anonimo Codardo:
    Perché probabilmente come me conosci rappresentanti di una minoranza. Non credo sia il caso di arrivare a teorizzare magheggi elettorali più di quanti non ne siano già stati evidenziati. O sì? ._.

  8. Anonimo Codardo

    @felipe:
    no, ma non stavo suggerendo che ci siano magheggi elettorali di tali dimensioni, è solo che mi chiedo dove si nascondano :D
    Sono solo vecchiette che escono di casa giusto la domenica per la messa, oppure la gente ne dice di ogni contro Berlusconi ma poi lo vota lo stesso? Mah.

  9. Anonimo

    Ci fa , ci fa … caxxo , si vede lontano un miglio che ha una faccia da p0r**diva … pensa invece a quanti grulli autentici ci sono in giro.

  10. UbuntuGame

    @ anonimo codardo: è normale che non li conosci, anche io ne conosco pochissima di gente che vota a Berlusconi, frequento l’università (lingue) quindi sto parlando di gente con un minimo di istruzione e con le capacità di leggersi le notizie su internet ed in inglese.
    Tra quelli che conosco che hanno votato (non alle ultime elezioni) a Berlusconi c’è mia nonna che ha 80 anni e si vede il tg4 (e questa è l’unica causa del suo voto a Silvio).
    Poi ci sono quelli che lo votano per ricambiare i favori ricevuti dai politici che lo appoggiano.
    L’unico vero problema è che molta gente che conosco non vota Berlusconi, ma non vota nessun’altro (non li biasimo date le alternative).

  11. shady

    Qualcuno diceva che berlusconi è una malattia. Mi sa che è un virus, speriamo solo non sia terminale.

  12. Uez

    Ciao felipe, ok, la questione di Mills è scandalosa, ma già si sapeva tutto da quando è nato il lodo Alfano, o no?
    Sulla _presunta_ battuta sui desaparecidos però voglio ancora credere che si sia fatto clamore per nulla:
    http://tv.repubblica.it/copertina/deasaparecidos-gaffe-del-premier/29595?video
    Alla fine Berlusconi dice chiaramente “…che fa ridere, ma è drammatico”, quindi non era una presa in giro, anche se c’era poco da ridere comunque.
    Non sono pro Berlusconi, ma mi pare che tante volte, pur di (s)parlare e riempire le pagine ci si appigli a tutto.
    Ciao

  13. Uez

    Ah, scusate se raddoppio, ma purtroppo confermo la teoria di UbuntuGame: tanti votano Berlusconi perchè pensano che comunque sia migliore degli “avversari”… A che punto siamo arrivati, in tutti i sensi.
    A volte penso che davvero ci meritiamo tutto ciò e che sarebbe ora di cambiare drasticamente.
    Ciao

  14. Fabrizio

    si sarebbe ora di mandarli a quel paese sti politici, segnali forti servono.
    Ora vogliono regolamentare internet, troppa democrazia, a maggio si ritroveranno per gettare le basi della nuova economia mondiale (ho freddo mentre scrivo)
    si insomma siamo alla frutta.

  15. Noman

    @UbuntuGame
    Scusa ma in che mondo vivi? Io frequento informatica e ti garantisco che sono tantissimi quelli che hanno votato a destra. Ovviamente, visto cosa c’è a sinistra. Il meno peggio è Berlusconi e questa ragazzi non è una battuta, è una condanna. Votate Di Pietro, sarà corrotto pure lui ma almeno, nelle leggi, ci crede.

  16. Anonimo? No Alessandro

    No, il meno peggio non è Berlusconi, è la propaganda nelle sue sei reti nazionali che lo fa sembrare tale.
    Aprite gli occhi, davvero. Scherza sui negri (e ci può stare, ma è una battuta non degna di un bambino, figuratevi di una figura ufficiale in un appuntamento ufficiale, poi a casa sua può avercela con chi vuole, beninteso), scherza su desaparecidos (la loro unica colpa era opporsi, che sia un messaggio? ) scherza sugli oppositori interni (tra l’altro utilizzando mezzi e tecniche di retorica già note ai tempi degli Ateniesi, non ha inventato nulla, solo che chi li conosce questi mezzi li nota), ma più che tutto è un corruttore, malversatore, che sta rubando soldi nostri, della collettività, distruggendo il nostro patrimonio, e vuole pure farci credere che il nemico vero è la magistratura. Studiatevi il perchè i paesi Democratici abbiano i tre poteri separati (esecutivo legislativo giudiziario ), e capirete che le ingerenze politiche nell’affossare la magistratura sono solo mosse a nostro danno.
    Ma vedrete, tra dieci anni sarà un santo, proprio come Craxi…

  17. lolloso

    che paese che possediamo :\
    comunque di questi tempi WV non avrebbe mai vinto nessuna elezione, non è periodo di politici veri che fanno politica.
    arisa è una favola :D

  18. otherman

    Comunque purtroppo, ci fa.. ho trovato una sua foto sezy su libero.. il suo abbigliamento vien fuori dritto da un atelier specializzato nel settore, e (lo so, di solito queste cose non sono mai troppo affidabili) un amico del mio migliore amico è il suo vicino di casa, e dice che di solito è tutt’altra persona. Poi, è andata via di casa a 14 anni, ha fatto una decina di lavori diversi, compreso la cameriera in un locale milanese, e a milano è rimasta diversi anni. attualmente vive a roma dove convive col fidanzato. Se fosse come appare non sarebbe sopravvissuta mezzagiornata… che tristezza!
    del resto non parlo.. tanto i partiti in italia, come e più che in altri paesi, son solo facciate: chi li costituisce, li compone e li dirige è assolutamente indifferente..

  19. bLax

    ormai non ne voglio neanche sapere…per me è basto che trovassero un mafioso a fargli da giardiniere per trarre conclusioni (non è stato paracadutato nel suo giardino e credo che se ricoprissi io ruoli della portata del psiconano vorrei sapere anche quanti peli del c*lo hanno i miei piu stretti dipendenti!!!quindi non smeniamo che quel tizio lavorava li per caso…..)
    per il resto appoggio l’ipotesi di reazione….anche se onestamente siamo numericamente sfavoriti in un paese dove sono tutti Vecchi
    onestamente mi ritengo anche responsabile di cio, che non ho mai lottato in/per la politica, ma queste cose mi fanno cadere in depressione…..
    Ps: la tipa secondo me è un ex tossica….ma devo effettivamente ancora sentire i suoi “prodotti”…quindi mi astengo da altri commenti

  20. Andrea R

    Felipe fai bene ad accennare almeno allo stato delle cose nel nostro Paese. È un dovere di cittadini de-televisizzati, anche se può offendere qualche persona con le fette di prosciutto sugli occhi.
    Io sul mio blog pure ho sentito il dovere di farlo. La situazione è veramente grave, è praticamemte come avere un nuovo Duce.

  21. Swoshhh

    A sanremo ha vinto il campione di Amici. Secondo classificato l’ultras cattolico anti-gay Povia. Gli Afterhours fuori dalla prima serata. Senza contare la situazione (a)sociale e (a)politica attuale italiana, arrivo a questa inevitabile conclusione: siamo irrimediabilmente un popolo di macachi lobotomizzati (sennò si offenderebbero i macachi sani, e non avrebbero tutti i torti).

  22. Duxmundi

    E io che pensavo che questo fosse un blog specializzando in Linux e Ubuntu.
    Non credevo fosse un movimento di rinascita dei comunisti :)
    Per ora ci siamo noi al governo, se poi un giorno torneranno i comunisti, allora avrete di nuovo diritto di parola :D

  23. Anonimo

    perchè chi vota a destra crede che chi non vota a destra è comunista?
    ah no..si sa il xke…

  24. Duxmundi

    Per fortuna gli Italiani si sono svegliati e hanno mandato fuori dal parlamento gruppetti ridicoli come i comunisti.
    Tra poco tocca alle europee e anche lì nessun comunista arriverà nemmeno alla giustissima soglia del 4% (anche di maniche troppo larghe per me)
    Il PD è ormai fallito. Tutto il governo del paese sarà di nostra responsabilità per i prossimi decenni, ma faremo un lavoro giusto e democratico,alla faccia dei comunisti, cattocomunisti e postcomunisti che sogneranno di tornare al potere.
    E concludo dicendo W Linux, W L’opensource, W Ubuntu :D (e vaabbè son di destra ma non contro lopensource…con la free software foundation talebana si però)

  25. chaos.entalpico

    @ Anonymous (commento 45)
    Si tratta di uno stereotipo, come quello che i metallari sono tutti satanisti, i preti sono tutti gay, i musulmani tutti terroristi, gli italiani tutti mafiosi etc.
    Non è una novità che la gente comune veda il mondo solo in bianco e nero ;)

  26. bLax

    @ Duxmelosux
    guarda che qui non si inneggia a nessuna destra ne sinistra, si stava parlando di un italiano che pure all’estero suscita disgusto per la sua pochezza….
    senza parlare del sistema-hoc che ha organizzato…
    non etichettarmi come “comunista”, per il ribrezzo che mi fa il sistema italiano mi definirei “anarchico” (con le pinze chiaro)
    “svegliati” è tutto dire, il fatto stesso che quell’imbecille sia a capo del governo è preoccupante: questo non vuol dire che TUTTI i parlamentari di destra lo siano, hanno fatto anche buone cose, ma continuo a non capire perche continuano a fargli da zerbino->come i suoi avvocati, che prendono le condanne per lui!!!forse c’è molto da scavare in tal senso….non convinci solo coi soldi una persona ad immolarsi per te….
    sei tu che ancora credi a quelle cazzate Fascisti Vs Comunisti (svegliatevi, sia voi Fascionostalgici che voi Proletrionostalgici, siamo nel 2009, non nel 1930) come vuole farti credere con la sua campagna denigratoria il signore di di cui sopra…(confermato dal tuo avatar..)

  27. Anonimo

    la fine della guerra fredda, tangentopoli, le bombe della mafia, il nano “giura sui suoi figli”, la bicamerale di d’alema. il resto e’ noia, quasi del tutto.

  28. lore

    Ma si può che uno si interessa di linux e deve leggere dei cretini che si firmano con il nome dux?

  29. Xander

    Che bello, lo scontro comunisti-fascisti è arrivato anche qui.
    Nulla di nuovo sotto al sole..
    Felipe, sii sincero, Arisa ha del fascino o no?
    Poi che sia un personaggio non ci piove, però come personaggio funziona più del solito manichino amico del marito di Costanzo..
    L’ho vista per caso ad un TG e me ne son innamorato: è esplicitamente porno!
    XD
    Mai mi sarei aspettato un personaggio tanto ben costruito in un paese bigotto e allo sfascio come il nostro: vera creatività italiana.
    Altro che quel Rockfeller (il corvaccio, per chi ricorda..) impagliato che scansa processi e condanne..

  30. frost

    dux mundi?
    ma smeeeeettila… che il tuo amico pelato. appena ha messo il piede fuori da casa ha preso tonnellate di mazzate da tutti, pure dagli africani più sgarruppati…
    cmq dato che ci tieni tanto a sottolineare che “comandate voi” (tu che ministero hai?) cosa aspettano gli amici tuoi a fare qualcosa di utile per l’opensource invece che inasprire ogni legge che limita la libera espressione?
    dux mundi… ma vaaaaa, vah.

  31. Playwords

    A me piace. Quoto Xander (52).
    @Fabricio: interessante il tuo blog.
    Se questa situazione significa che “gli italiani si sono svegliati” come sostiene qualcuno… siam messi bene. A me guardando ed essendo molto a contatto con la gente ogni giorno, mi sembrano più che altro sotto ipnosi (regressiva?).
    Ops… ho espresso un opinione. Ehhhh…..

  32. Tanner

    Vorrei confermare, sto controllando la situazione in giro, sia nel mondo reale che nel sottobosco dei blogger. La gente si sta svegliando, la cosa è percettibile.

  33. psychok9

    Io continuo a vedermi circondato da zombie peggio di resident evil…
    Ogni riferimento a Caparezza-AbiuraDiMe è puramente casuale XD
    Non esiste ne’ destra ne’ sinistra, esiste solo quell’organizzazione criminosa capeggiata, almeno ufficialmente, dal primo ministro, e un gruppo che o fa finta di far opposizione o non conta nulla (il PD).
    Siamo nella m… più totale insomma.
    E non vedo ombre di rivoluzioni, anzi… mi pare di assistere a una devoluzione totale…

  34. chaos.entalpico

    Quoto. Neppure io sono ottimista. Il bello, il butto e il cattivo sono rappresentati da una sola persona, la stessa che ci dice cosa fare quando arriva il momento di votare. Viviamo in un’epoca ricca di rivoluzioni sotto il profilo delle telecomunicazioni, eppure paradossalmente stiamo vivendo un nuovo medioevo. Concordo con l’idea degli zombie in stile resident evil: lenti, stupidi e facilmente manipolabili. La gente comune si affida alla tv perché è l’unico strumento di svago che possiede; poco importa se alla fine si è consapevoli o meno del lavaggio di cervello che essa ci propina.
    Certo… ci sarebbe internet come ultima frontiera, ma quanti italiani sanno davvero usare questa meraviglia anarchica e libera? Per troppa gente internet è sinonimo di “p2p” “warez” “mp3 aggratis” “chat” “feisbuk” “siti pucciosi” etc. Comunicazione seria e libera invece è un concetto ancora lontano dall’essere appreso del tutto. Gli unici a piangere una chiusura delle libertà digitali saremo noi pochi “fanatici” perché siamo noi “pochi” sfigati a renderci conto di ciò che veramente ci è stato tolto.
    Quanto alle rivoluzioni… non voglio spolverare concetti filocomunisti e non voglio alimentare flamewars di ogni sorta, ma sono convinto che noi stiamo troppo bene per pensare ad una rivoluzione. La tv ci dice che così è ok, poco importa se a 30 anni siamo ancora a casa dei nostri genitori o usiamo la loro auto per uscire. Questa è la norma. Lo dice la tv. Se la gente comune non impara ad apprezzare cosa è la libertà di pensiero e di espressione, non potrà star male sotto un ipotetico (ma molto probabile) regime totalitario. E senza scontentezza o rabbia una rivoluzione non può esserci.
    Un po come Napoleone, un altro nanetto che entrò in Italia parlando di ideali democratici…

  35. ArchLinux vince Sanremo

    Ora, mi astengo da entrare nelle discussioni ingenerate da una minoranza del paese che si ritiene colta, eletta, giovane e moralmente superiore (ragionando per esclusione da come viene etichettato a chi non vota a sinistra)
    Ciò che mi fa rabbrividire è l’apologia di sta Arisa (mi era ignota prima di leggere questo thread, non vedendo io sanscemo): secondo me chi la elegge a proprio idolo denota una omosessualità latente (e non la ritengo un’offesa, sia ben chiaro). Voglio dire: la femminilità di sta donna è pari a zero!

  36. Xander

    ArchLinux:
    Vedi, mostri la banalità ed il conformismo sessuale: Arisa è un continuo rimando hot, vuoi per il gioco di colori, vuoi per la smorfia snob, vuoi per il taglio valentinesco, vuoi per la annientata sessualità, concentrata tutta nel viso.
    E’ un personaggio che va oltre: i bigotti la votano perché incarna la figlia che non hanno (una specie di Andreotti in versione femminile), fermandosi allo strato più superficiale dell’apparire; gli “italici” diranno che è uno scorfano asessuato, essendo per loro sensualità solo un paio di poppe al silicone sempre mostrate; “altri” arriveranno a godere del personaggio per le continue citazioni, per una voce sensualissima quando canta ma volutamente stridula quando parla.
    Arisa, per uno enormemente stufo della continua autolegittimazione della comunicazione, italica e non, è una sfrontata provocazione, come da decenni non se ne vedevano.
    Poi che questo sia un cameo in una realtà desolata e desolante è fuor di discussione.
    Solo mi ha regalato un sorriso sincero per quel suo ammiccare senza malizia, con un’enorme carica sessuale.
    Non ha il fascino della Lolita, non è sessualmente disponibile ed appetibile, è una Ugly Betty in cui son stati tolti i tratti blandamente repulsivi (che so, un apparecchio per i denti, ad esempio) ed attrattivi (in fondo Ugly Betty non è “estrema” nell’agghindarsi come Arisa..), ed invece accentuati quelli più direttamente repulsivi ed attrattivi.
    Comprendo che qualcuno possa dire: “si vede che non hai una cippa da fare”; “come fai a vederci tutto questo?”; “Ugly chi?”, ma ripeto, è un’icona che ammicca a veri pubblici, ed è anche un segno del livello di complessità e cojonaggine raggiunto da questa società ipermediale.
    Riprendendo un tormentone in disuso: è Rock.
    ;)

  37. Uez

    @ Fabricio
    Che Berlusconi creda di essere un simpatico guascone, mentre è “solo” il presidente del consiglio italiano, è chiaro. Ma credo che neppure tu che lo giudichi in questa vicenda dei disaparecidos abbia visto il video del suo intervento. Al #30 ho lasciato il link, se ti interessa. Dice che “è drammatico”, non ci scherza su. Stavolta secondo me hanno proprio montato la cosa, tanto più che Clarin si rifà non alle parole di Berlusconi, ma all’articolo de L’Unità.
    @ Xander
    Sono quasi d’accordo con te su Arisa, ma dire che la sua sessualità è annullata è davvero troppo! Altro che ugly betty! Avremo gusti differenti…
    Mi hanno fatto notare la somiglianza con starry starry night di Don Mclean, ch ne pensate?

  38. ArchLinuX (quello di Sanremo)

    La mia voleva solo essere una battuta innocente, come sempre i Komunisti hanno travisato rivoltandomi contro le mie parole (cit.)
    muwahahahahahahahahah ;-)

  39. Fabricio

    @ Uez:
    io il video l’ho visto prima di scrivere nel mio blog, il fatto è che secondo me quella “ironia” sui desaparecidos è drammatica e NON fa ridere, è questo che ho voluto far capire nel mio post. Te lo dico francamente, se vai in Argentina e dici una cosa del genere la gente rimane muta, mentre nel video la gente ride.. questo è ancora peggio di un buffone, perché che berlusconi sia un buffone ok, ma che dopo una frase cosi la gente rida.. che rida poi prima ancora che lui dicesse la sua frase retorica e sofisticata “fa ridere ma è drammatico” …
    poi è dice alla fine che bisogna ironizzare e cose cosi

  40. psychok9

    X ArchLinux
    Perché non provi ad andare oltre le apparenze? Non ti sei accorto che abbiamo un governo massonico, socialista-craxiano e davvero poco di destra? Se avessimo una destra seria in italia, avrebbe parecchio da fare e con i pesci grossi… dopo 30-40 anni di leggi vergogna, e socialiste, che hanno permesso di rubare allegramente…
    Fare la voce grossa con i rom, specie se lo fai solo con loro, non significa esser di destra… anzi.
    Basta andare in Francia e vedere come funziona la giustizia lì per capire quanto questo paese necessiti in certi temi di una sinistra forte, in altri di una destra forte che avrebbe parecchio da fare… (al governo).

  41. Uez

    @ Fabricio
    Pure io nel mio commento precedente ho detto che c’è ben poco da ridere, su questo non ci piove.
    Volevo solo sottolineare come, secondo me almeno, stavolta il nostro beneamato non avesse davvero voluto fare la sua solita battuta (tipo Obama o Merkel, per intenderci)

  42. Quello che si fa chiamare Archlinux

    Arisa: no a me proprio non piace… sarò un conformista sessuale ma a me va bene così. Se poi c’è a chi piace, buon per lui, il mondo è bello perché è vario…. mi piaceva di trollare ;-)
    Quanto alla destra: io non sono di destra! Fossi in UK avrei votato Blair, fossi in USA avrei votato democratico, fossi in Spagna voterei Zapatero e in Francia mai quel buffone di SArkò…
    Ma la cosiddetta sinistra in Italia mi fa schifo. E’ appesa (di facciata no, ma la base e il ventre molle sì) a ideologie economiche e sociali ancora da guerra fredda (i “padroni” , i “lavoratori”, ecc). Ovvio che poi prende le batoste alle elezioni!!!! E non si capacita nemmeno del perchè. Quelle categorie sociali NON esitono più nelle proporzioni che loro vogliono far credere alla gente!!!! E non ditemi che c’è una dittatura dovuta all’impatto televisivo del berlusca: alternative mediatiche di sinitra sono ovunque e infinite. E’ una scusa a cui la maggioranza delle gente non crede. Sì, notare: la MAGGIORANZA degli elettori. E chi va bene che governi la maggioranza: SIETE CONTRO LA COSTITUZIONE (voi, assieme al berlusca!).
    Altra cosa che mi fa schifo della sinistra italiana è la autoreferenzialità e quello snobbismo intellettuale per cui, basta dichiararsi di sinistra per essere “persone di cultura” e definire chiunque altro un guitto o un fascista. mi spiace. Io mi definisco un intellettuale, ma non sono di sinistra.
    Notare che in questo post ho detto che non sono di sinistra nè di destra (e nemmeno anarchico). E svegliatevi: in tutto ciò non c’è nessuna contraddizione!!!!! IL MONDO E’ CAMBIATO dal 1950 ad oggi!!!! destra e sinistra comunemente intese sono superate.
    Cosa ci rimane allora? Usare il cervello e il buon senso, per i problemi che di volta in volta si pongono.
    Se invece ci si rivolge aprioristicamente alle ideologie per affrontare i problemi, cederemo sempre il potere alla oligarchia che le ideologie se le inventa!
    idee, non ideologie!!!!!!
    PS: in genere il governo di un paese è nel lungo termine il perfetto specchio della società che lo esprime. Una civiltà meno avanzata socialmente ha sempre un governo peggiore! Se i parlamentari italiani fanno mediamente schifo, è la società italiana che in media non sta messa bene… iniziamo a cambiare e migliorare la società, magari nel nostro piccolo, guardando noi stessi prima che gli altri.

  43. Quello che si fa chiamare Archlinux. Errata corrige

    “e a chi NON va bene che governi la maggioranza espressa dagli elettori…”

  44. Andrea Menegolo

    @ Quello che si fa chiamare Archlinux: risultati delle ultime elezioni:
    Camera — Totale Coalizione 17.064.314 46,812 %
    Senato — Totale Coalizione 15.507.548 47,320 %
    Percentuale votanti 80,404 %
    La maggioranza degli Italiani non ha votato nè la destra nè la sinistra: la destra sta governando con meno della metà dei voti.
    Se poi contiamo l’affluenza, scopriamo che il governo è lì per il voto favorevole del 37% circa degli aventi diritto (e PD+IDV hanno preso il 30% circa dei voti degli aventi diritto).
    Quindi diciamo che solo 1 cittadino su 3 è con Berlusconi e non 1 su 2.
    Ma il problema della sinistra è che ci arrabbiamo (giustamente per me) troppo sulle questioni personali e immorali di Berlusconi (che sarebbero inamissibili per un candidato del PD: un candidato con un Dell’Utri, un Previti, un Mills tutti condannati sarebbe preso a calci nel culo, mentre voi ve lo tenete con sommo gaudio).
    Bisognerebbe dimenticarsi di Berlusconi e parlare degli errori del governo e proporre “contro proposte” concrete e serie.

  45. Andrea Menegolo

    @ Quello che si fa chiamare Archlinux: BIS
    Poi se uno va a vedere i voti assoluti trova che confrontandolo con L’ulivo del 2006 il PD guadagna 162 mila voti
    Confrontandolo con AN+FI del 2006 il PDL perde 127 mila voti. Tutta questa enfasi degli elettori di destra è mal posta secondo me.
    Scusate i post un po’ “tecnici”, ma mi agito un po’ su questi argomenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti