Menu Chiudi

Recensione puntata di Songbird 1.2.0 [deb]

songbird-logoSongbird è un lettore musicale “a livello multimediale” (cit) appartenente alla famiglia di firefox in quanto composto prevalentemente da XUL e facilmente estendibile.
Lo scopo principale dell’applicazione sarebbe di interfacciarsi con il web per organizzare e suonare contenuti offerti da podcaster e siti di condivisione musicale, nessuno vieta però di usarlo come alternativa ai vari Amarok, Rhythmbox eccetera. Almeno in teoria.
Chi segue Pollycoke su Friendfeed ha saputo in anteprima che ieri ho deciso di dedicare una mezz’ora del mio tempo alla nuova versione di Songbird 1.2… ecco i risultati della prova.

Intanto, così appare Songbird dopo aver scaricato il pacchetto da Getdeb e installato:

songbird-estensioni
Le estensioni più popolari vengono proposte direttamente al primo avvio

Songbird 1.2.0 - Pollycoke :)
Barboni e barbone: ci abbiamo aitiuns!

Ed ecco le mie impressioni. Voglio lasciarle come elenco puntato, per rendere l’idea di come si è svolta la prova:

  • Brutto – la prima impressione è quella che conta… così dicono.
  • Windeco o non windeco? – chi è quel… testardo che si ostina ancora a creare applicazioni che reinventano la gestione delle finestre, implementando funzioni superflue che spettano al sistema operativo? Perché mai il team di Songbird deve perdere tempo appresso alla creazione di pulsanti minimizza, massimizza, chiudizza? Oltre a non farlo funzionare come tutte le altre applicazioni (qualcuno di voi come me è schiavo del pulsante centrale?) fa proprio schifo esteticamente :)
  • iTunes dei poveri – non credo ci sia bisogno di argomentare: la schermata grida vendetta. Il fatto è che se lo guardate in una schermata sembra una scopiazzatura quasi gradevole… appena cominciate ad usarlo vi verrà voglia di morsicare qualcuno degli sviluppatori.
  • Ossessionati da privacy e sicurezza – nascondi i dati, attento alle spie, diffida dal tuo computer, “il nemico ti ascolta” (cit)… purtroppo è lo scotto da pagare se si vuole un lettore multimediale che in realtà è anche un browser. O viceversa.
  • Caratteri – non sono riuscito a scovare un solo carattere in tutta l’interfaccia di songbird che ricordi quelli che uso in GNOME. La cosa strana è che siccome stiamo parlando di XUL/Gecko possiamo effettuare lo zoom dei caratteri con Ctrl + ma solo della parte centrale: il resto rimane minuscolo. Già detto che è strano?
  • Colori – che schema di colori è? Grigietto su grigietto… credo sia democraticamente triste su ogni piattaforma esistente o futura.
  • Lento – passando alle note oggettivamente dolenti: è lento ad avviarsi. E perfino a chiudersi. Lento come pensavamo che solo Firefox sapesse essere. Anzi, di più.
  • Estensioni – ottima caratterstica, dopotutto le estensioni hanno fatto la fortuna di Firefox. Esistono varie estensioni che supportano diversi tipi di servizi musicali online. Niente da dire, eccetto che ormai qualsiasi lettore/gestore musicale funziona in maniera simile, delegando funzionalità aggiuntive a plugin.
  • Temi – stesso principio delle estensioni, ma applicato all’aspetto dell’applicazione.
  • Navigando tra i temi più scaricati e più graditi mi è sembrato di fare un’analisi sociologica dell’utente medio di Songbird: un tema normale non c’è, la fiera del truzzame a basso costo.
  • Sconsolato, cerco un piatto tema GNOME (per dare la misura della sconsolatezza)… il tema System sembra fare al caso nostro: in un colpo solo riabilita la title bar di Metacity/Compiz/ecc, sistema i colori prendendoli da GNOME e toglie gran parte di quell’aura di bestemmia dietro l’angolo. Purtroppo non è davvero gnome e ogni controllo è artisticamente interpretato da XUL, come le intestazioni delle column view che sono disegnate come viene prima o i menu illeggibili.

Songbird tema System - Pollycoke :)
Il tema “System”1 funziona male, peccato

  • Bisogna riavviare Songbird per applicare un tema -.-
  • Modifica->Preferenze e Strumenti->Preferenze – strano che si arrivi al dialogo di preferenze da due posti diversi. Da sola questa è una piccolezza insignificante, ma basta per instillare il dubbio che ci siano chissà quanti altri dettagli stonati del genere.
  • Manca l’icona nell’area di fottutissima notifica – Songbird è pensato per stare sempre in primo piano. Non è come un lettore qualsiasi, che si può mettere da parte mentre si sfoglia pollycoke, no: devi stare sempre lì a consultare biografia, concerti, video, foto, homepage, myspace eccetera eccetera. Non bello.
  • Suona bene – sounds good – suena bien.
  • Tante info! – Songbird è il regno delle informazioni. Avete presente Amarok? Lo fa sfigurare: ci sono informazioni di ogni tipo dell’artista che state ascoltando: biografia, data di morte || date dei conterti, discografia, homepage, myspace, recensioni, notizie, foto, video… il tutto ovviamente estendibile con addons. Se volete, c’è davvero tanto approfondire. La cosa bella è che nonostante la marea di informazioni non c’è troppa confusione.
  • L’equalizzatore funziona! – ormai noi utenti Linux ci siamo abituati a pensare che un equalizzatore per la musica che ascoltiamo sia una specie di lusso: pochi lettori ne hanno uno, che sbandierano come se fosse una pietra miliare dell’evoluzione umana ma che spesso nemmeno funziona (del tipo: lo attivi e modifichi i parametri ma in realtà non equalizza niente). L’equalizzatore di Songboird funziona, ma purtroppo non ha preset.

Verdetto Grigietto finale

Non c’è un verdetto, diciamo più un grigietto. Il grigietto finale è molto dipende da come si vive l’esperienza con  Songbird.
Al momento il team di Songbird non sta creando un lettore/gestore di musica, ma solo un browser, un browser che suona musica, con le tipiche funzionalità e caratteristiche di un browser. Io e credo la maggior parte di voi, snobbo bellamente tutta quella parte online, ossia l’integrazione con siti che spacciano mp3 e podcast vari, è una grossa fetta delle funzionalità di Songbird che personalmente non sfrutterei mai.
Ho cercato invece di apprezzarlo come semplice lettore multimediale, sono talmente presuntuoso da credere che sia la chiave di lettura che dovrebbero adottare anche gli sviluppatori, anche solo per un paio di cicli di rilasci, per poi tornare a concentrarsi a far suonare davvero il web. Al momento, come semplice lettore, Songbird si difenderebbe:

  • Se non fosse così intrinsecamente alieno in qualsiasi ambiente grafico (anche Firefox è in XUL, ma ha ricevuto molte più attenzioni), non solo nell’aspetto ma anche nelle funzionalità.
  • Se non puntasse proprio tutto sulla ridicolissima imitazione di iTunes. Davvero: -10 e lode.
  • Se fosse almeno venti volte più leggero. Lanciare Songbird significa sul mio PC aspettare circa 15 secondi. Ci metto di meno a sfonderare la mia strato e suonarmeli io i brani che mi scappa di ascoltare2 :D

Nel frattempo che il team ricambia ignorando bellamente quel che ho scritto, credo che continuerò a godermi la mia musica con Rhythmbox, che seppure anche esso ispirato ad iTunes non è così pacchiano, alieno e lento. Una cosa positiva è che sfruculiando nella libreria Songbird ho riascoltato un po’ di surf degli Aqua Velvets :)
Resto possibilista insomma: dopotutto Songbird, l’uccellino che invece di cantare fa le scoreggine, è sempre stato nei nostri pinguinieschi cuoricini di volatili che non sanno volare.

Note all'articolo

  1. e l’estensione “Media Flow” in stile Apple []
  2. In realtà non suono da mesi, da quando mi sono rotto il polso :( []

0 commenti

  1. Sergej

    L'ho provato dalla prima release, ogni volta lo provo, e ogni volta lo tolgo senza passare dal via.
    Veramente, non vuole visto, come si direbbe dalle mie parti…

  2. Thunder Drako

    Brutto?! http://i41.tinypic.com/voo5g5.png

    Deve sempre stare in primo piano?! http://i41.tinypic.com/vrd2bt.png (te lo metti in un angolino e non ti da fastidio) e poi ci sarà sicuramente un add-on per metterlo nell'area di notifica

    Poco integrato …vero :P (ed è una cosa che odio di Songbird)

    Lento: vero (5/10 secondi al primo avvio)

    Browser = cazzata …vero (può essere utile per scaricare musica online e poco più) comunque è sempre una funzionalità in più

    Ora, che non ti piace Songbird mi sembra che si sia capito ma non mi sembra il caso di sparare a zero! (ognuno ha i suoi gusti).

    Quante estensioni hai analizzato? Dopotutto anche Firefox e Thunderbird senza estensioni fanno schifo.
    Anche Ubuntu appena installato fa schifo! :P
    Songbird è studiato apposta per essere espandibile (io ci ho installato 18 add-ons). Informazioni, video, foto artista, ricerca automatica testo, ricerca automatica copertina album, last.fm, grafica fantastica, editor di metadati fantastico: sono tutte cose che apprezzo di Songbird. =)

  3. darkham

    sinceramente, nel paragonare solo molto blandamente l'esperienza dell'uso di winamp su windows, gnu-linux praticamente nel 2009 non ha nulla che si possa quasi paragonare. Tutti hanno qualcosa, e a tutti manca qualcosa, in piu' i gtk+ based sono veramente improponibili graficamente, Songbird è quantomeno un po' piu' deciso a creare in gnu-linux, qualcosa di un pochettino meno nerd e funzionale con dei tempi di sviluppo veramente dinamici, rispetto a tutti i progetti concorrenti.

  4. felipe

    * Brutto: la tua schermata lo conferma :D
    * Puoi renderlo piccolo ma non nasconderlo, ma magari c'è qualche estensione.
    * Ok
    * Ok
    * Ok
    * Dove avrei “sparato a zero”? o0

  5. bev

    Theres a songbird who sings,
    Sometimes all of our thoughts are misgiven.
    Ooh, it makes me wonder,
    Ooh, it really makes me wonder!!!

  6. Glock

    Non ho trovato nessun altro programma che gestisca così bene l'ipod come songbird.
    il fatto di essere simile come interfaccia ad itunes è un bene, non un male; l'interfaccia di itunes è ottima.

    ciò che non doveva copiare da itunes, ovviamente, è la lentezza.
    lo standard per le interfacce grafiche da seguire adesso è il qt4, purtroppo gli sviluppatori di songbird non la pensano così.

    Comunque, viste le pessime alternative che abbiamo (rhythmbox e amarok sono davvero pessimi e gli altri sembrano tutte copiature mal riuscite di questi due), mi sento di definirlo il migliore nel suo genere già da adesso.

    anche se a dirla tutta lo uso solo per sincronizzare l'ipod perchè preferisco usare audacious per la musica.

  7. alessandro

    Quando usavo Gnome utilizzavo Songbird ora cn Kde sn contento di amarok. Sul brutto direi: se si è abituati a vedere Gnome cm mamma l'ha fatto niente appare brutto! poi puoi cambiare il tema cm meglio credi! Cmq penso ke sia una questione di gusti e di abitudine…

  8. rief

    <sfogo>
    Premetto che io uso firetray per firefox e thundy, ma la domanda è un'altra: c'è bisogno di una fo**utissima estensione sviluppata da terzi che neppure fa bene il suo dovere (metti firetray con firefox nuovo e vedi che bei giochetti che fa quando lo chiudi) per avere una funzionalità così? Vogliono fare tutto ad estensioni? Ben venga, ma almeno le estensioni base-base-base (talmente base che praticamente tutti i programmi di un certo tipo li hanno) che li faccia la mozilla e non qualcun'altro per rimediare ad una mancanza così, cavolo! Poi l'utente sceglierà se abilitare il plugin oppure no e il sistema a plugins avrà fatto il suo lavoro…
    </sfogo>

  9. Chalda

    Ma esiste un lettore ceh abbia solamente la lista delle canzoni e mostri solo i dettagli?
    Non mi serve altro…
    … e se mi serve lo cerco su internet… 5 secondi in più…
    Ne ho provati tanti e nessuno mi sfagiola… Tutti hanno miriadi di funzionalità inutili (per me che voglio solo ascoltare), una grafica/interfaccia odiosa e non usabile e una velocità che ti fa passar la voglia di cercar una canzone…

    Ma una volta non esisteva in linux la filosofia “il programma per fare qualcosa deve fare solo quella cosa e bene” ?
    Scusate lo sfogo…

  10. Civitz

    Esistono ancora progetti come xmms (che non so se sia ancora sviluppato) che è molto simile, e xmms2 , che funziona come demone e gestire di libreria e accompagnato con gxmms2 è leggero ed essenziale…
    Oltre ai soliti già citati: vlc è comodo anche come lettore audio essenziale per esempio, e pure lui ha la gestione della libreria…
    Tempo fa ho usato spesso moc un lettore da console ultraleggero ed essenziale, comodissimo e facile da usare.

  11. Chalda

    Ok, ma un lettore che mi fa il caffè non lo voglio.
    Manco lo guardo il lettore, mi serve per ascoltare la musica! Chi è che si “eccita” a guardare la barra scorrere o a leggere informazioni che nella maggior parte dei casi già so? Cavolo! È la mia musica, so cosa ascolto! E se non lo so apro un browser e cerco…

  12. Nick

    oddio mi hai fatto morire dal ridere XD no dai, ma l'interfaccia grafica a me piace! è molto carina! anche se sfacciatamente somigliante ad iTunes -.-' perlomeno abbiamo un “iTunes” su linux!

  13. Fedz

    Più semplice di firetray: installare Alltray attraverso synaptic e nel launcher scrivere 'alltray songbirg' al posto del solo 'songbird'.

    Ovviamente funziona anche con qualunque altra applicazione.

  14. ZeD

    xmms1 non è mica illegale usarlo.

    e comunque xmms2 rulla pure meglio (e ha ancor meno interfaccia :P)

  15. rief

    Bella alltray, l'ho usato per un bel pò con firefox. Tra l'altro ho notato oggi che il progetto ha ottenuto nuova linfa ed ha pubblicato un'interessante roadmap.
    Però alltray è una cosa totalmente generica, serve soltanto a piazzare una qualunque applicazione nella traybar. Da un plugin di un programma uno si aspetterebbe anche qualche azione specifica dell'applicazione che chiaramente alltray non può dare.
    Detto questo sottolineo come sia un bel progetto alltray :D.

  16. Faster

    Vabbé, credo che su gnome ci siano vari lettori tra cui scegliere. Se serve qualcosa di più semplice penso che esistano lettori semplici!(:

  17. Dass

    io uso amarok2 quando devo auto sboronarmi, ma se devo solo aprire un cavolo di mp3 uso…. ok lo dico… SMPLAYER!

  18. Durante

    Non condivido quasi nulla.
    La scopiazzatura di itunes e' relativa, oramai i mediaplayer son tutti un po' cosi', winamp che non e' uguale? divisione in griglia playlist copertina.
    Itunes e' ugualmente pesante e ha quella gestione bastarda dei contenuti suoi per chi ha un ipod (purtroppo anche io), e infatti lo uso solo per quello.

    Alcuni temi sono semplici e carini.

    E' usabilissimo o per lo meno come firefox, va messa qualche estensione, tipo minimizzarlo in tray ecc.

    Inoltre la versione portable sta bene nella mia suite di programmi senza istallazione.

    Inoltre e' opensource e gia per quello vince.

    L'unica cosa la pesantezza, quello e' relativamente inaccettabile anche se oggi ci vendono al supermercato giga di ram e in effetti con 4 giga di ram non ho idea di cosa farci; ma devo dire che 120 mega per tenerlo su mi paiono assurdi.

    Quindi no, attualmente, almeno su windows e' la cosa migliore che ci sia come lettore/organizzatore di musica.

  19. Durante

    Dai i lettori essenziali ce ne sono.
    Xmms appunto o coolplayer su windows.

    Ma che ve ne fate, se avete un pc dell'anteguerra non lo usate per il multimedia se avete un pc preso anche in un discounto nell'ultimo anno avete cosi tanta memoria e processore inutilmente sprecato che e' molto meglio questo tripudio di informazioni accessorie e cazzate (di cui pure il tanto blasonato, pesante incasinato e balordo itunes e' pieno).

    Poi non e' vero che le cose devono fare una sola cosa e farla ottimamente,molto molto spesso dispositivi che fanno 3 cose la fanno “bene” e si vive perfettamente.

    Ad esempio songbird fa scrobbling da solo su last fm(con plugin), quindi per fare bene scrobbling devo scarica quel clietino schifoso di lastfm?
    nah

  20. fezvrasta

    a me piace molto come riproduttore musicale, oltre ad avere molte funzioni, è comodo, bello e personalizzabile.

    normalmente se si va a vanti di pregiudizi non se ne esce piu, io prima di conocerlo usavo altri riproduttori e dopo averlo provato mi sn innamorato, l'unica cosa è la fienstra che non è trasportabile trascinandola da un desktop all'altro e non diventa gommosa, ma è un prezzo che sono disposto apagare x avere un bel media player come questo.

  21. Pingback:5 lettori musicali migliori di Songbird | pollycoke :)

  22. Pingback:» 5 lettori musicali migliori di Songbird

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti