Menu Chiudi

felipe ha venduto pollycoke?!

Trasferito su http://pollycoke.org :)
pollycokepollycoke

– felipe ha venduto pollycoke!
– Eeeh, davvero?
– No, non ci posso credere!
– Credici, cocco (cit.)

Qualcuno, come Giuliano Ambrosio, Napolux e Dario Salvelli¹, nei giorni scorsi aveva cominciato ad avere sentore di qualche strana attività svolta dietro le quinte, e a chiedersi se per caso non ne avessi combinata una delle mie…

Risposta breve

Ebbene sì, ho venduto il vecchio dominio pollycoke.net.  Ho ceduto infine ad una delle taaante proposte ricevute da quando ho smesso di aggiornarlo e mi sono sbarazzato di quel che ormai per me rappresentava solo un peso sempre più enorme da sopportare…

Anzi a dirla tutta…

Risposta lunga

Ok, lo so e probabilmente avete ragione: sono un pazzo, non dovevo farlo, non mi rendo conto di cosa ho combinato, me ne pentirò ecc. Ma al di là di considerazioni variamente condivisibili, qualche dettaglio mi sembra opportuno chiarirlo:

  • Molti blogger sono stati contattati con offerte allettanti per link a pagamento verso pollycoke. Io non c’entro niente di niente e mi sembra ovvio che siano attività di promozione dei nuovi proprietari del sito. Ricordo solo a tutti di stare attenti a restare nella legalità
  • Non ho ceduto nemmeno un briciolo della vostra privacy: ho provveduto ad eliminare ogni vostro indirizzo email dagli oltre 90.000 commenti e ho cancellato tutti i 1500 circa utenti registrati. Sono stato bravo? ^^
  • Ho tenuto per me il nocciolo di pollycoke, ossia i contenuti non ridistribuibili (la mia sacrosanta Vita Reale) e la copia di una selezione degli articoli migliori. Just in case mi venisse voglia di ripubblicarli. Anzi, a dirla tutta…
  • Ho insomma venduto la parte per me meno interessante: le migliaia di news scadute, che per quanto scritte sempre in stile felipesco (rileggendone alcune mi sono fatto più di una risata) sono pur sempre solo news scadute.
  • Ho scelto di non interessarmi troppo a cosa diventerà pollycoke.net adesso. Avrei sperato che venisse convertito in un sito di incontri per scambiste vogliose, ma più probabilmente diventerà una specie di salagiochi per idioti generici.
  • Tutto ciò non significa necessariamente la chiusura definitiva di pollycoke e di questa indimenticabile esperienza. Anzi, a dirla tutta…

Beh, ho pensato di darvene notizia qui sul vecchio pollycoke, in una sorta di omaggio alle origini e a quel periodo in cui alla cima dei blog più popolari di wordpress.com c’eravamo sempre noi: pollycoke e la comunità italiana del software libero².

Ad ogni modo, il feed RSS per seguire pollycoke rimane lo stesso (al momento punta qui) e se ci saranno le condizioni per ricreare qualcosa… sarete i primi a saperlo.

Anzi a dirla tutta… ho ricomprato il glorioso pollycoke.org EDIT: ora .com :D

Ciao :)

Note all’articolo

1. Il quale per colorire un po’ ha anche cercato di metterci del suo.
2. Invece che decine di blog specializzati sul grande fottutissimo fratello -.-

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti