Menu Chiudi

Lancelot, ennesima alternativa di menu per KDE4

Stiamo assistendo ad un vero brainstorming da parte del team di KDE, che continua ad ammettere in svn ulteriori alternative di menu. Ecco l’ultimo in ordine cronologico:

lancelot.jpg

Si chiama Lancelot ed è da poco entrato in extragear/plasma. Ovviamente mi avete tempestato di segnalazioni – ehi state diventando esigenti! bene :) – via mail e MessageBox, e quindi ecco come installarlo e come (non) usarlo.

Usare Aptitude al posto di APT

Da qualche tempo a questa parte al posto di APT sto usando Aptitude, interfaccia a dpkg che molti erroneamente identificano solo con qualcosa del genere:

aptitude.jpg
Aptitude non è solo questa (seppur comoda) strana interfaccia!

Ma che in realtà può essere comodamente usato da linea di comando, come e meglio di APT e del suo infinito corollario di comandi. Vi mostro qualche vantaggio da me riscontrato e spero di incuriosirvi un po’ ;)

Piccola chicca per aggirare i “fuori schermo” di Compiz

Ultimamente non ho molta voglia di sfrucugliare con le opzioni di Compiz. Uso la stessa non-troppo-minimale configurazione da parecchi mesi e non ho intenzione di cambiarla.

compiz-logo.jpg

Certo, come ho scritto in passato, ci sono alcuni problemi (cfr “Compiz: orribile secondo alcuni“) che anche se non mi impediscono di godere dell’ambiente fluido offerto dall’accelerazione 3D, devo dire che procurano un po’ di frustrazioni…

Riabilitare lo zoom con rotella nel visore di immagini di GNOME… e molto altro!

Nel post “GNOME 2.20: piccoli spunti per grandi discussioni” avrete sicuramente letto delle novità di EoG, il visore di immagini di GNOME.

eog.jpg

Tra quelle novità c’è la decisione di renderlo più coerente col resto delle applicazioni GNOME, per fortuna c’è il modo di operare molte personalizzazioni e, tra queste, riportarlo a com’era prima, se si vuole ;)

Caratteri “da leccare” di serie per Ubuntu Gutsy!

Ok, questa è una saga tutta pollycokiana. Ho appena letto che i caratteri di Ubuntu Gutsy saranno esattamente come piacciono a me! Ecco il ChangeLog del pacchetto di libcairo per la prossima Ubuntu, che richiama anche libfreetype, opportunamente modificate anche essa:

turner.png

Ricordate la guida “Migliorare la leggibilità dei font su Ubuntu Feisty“, già “Migliorare la leggibilità dei font su Ubuntu Edgy“? Dateci un occhio per capire bene a cosa mi riferisco, anche grazie alle due schermate comparative (in stile “prima e dopo la cura”), e sappiate che finalmente non ci sarà più bisogno di seguire la mia guida o installare software di terze parti per avere i font da leccare! (cit)

“Simple Compiz Config Settings Manager” non fatevi ingannare dal nome

L’acronimo è improponibile (SCCSM), il nome per esteso da ancora più un senso di disperazione e abominio ma… guardate queste immagini:

sccsm01.png
Un semplice slider per aumentare/diminuire gli effetti abilitati

Ricorda qualcosa (cfr “Bondage SadoMaso? No: Beryl Settings Manager, ma siamo lì…“) da cui probabilmente deriva, ma è nettamente più sensato e organizzato. Inoltre restituisce un’idea di cosa venga (dis)abilitato…

GNOME 2.20: piccoli spunti per grandi discussioni

Luca, anche io avevo notato l’assenza di alcuna menzione del nuovo Clearlooks del nostro Cimi, e non riesco ancora a pensare ad un buon motivo per “nascondere” questa piccola grande novità.

g2-20.jpg

Gli spunti per grandi discussioni, come dici tu e come accenno nel titolo, non mancano di certo tra le pieghe delle corpose note di rilascio per GNOME 2.20, in attesa di essere linkate da mezzo mondo tra relativamente poche ore… Mi permetto di riprenderne solo due, quelli da te citati.

Vai alla barra degli strumenti