Menu Chiudi

Diaspora, Onesocialweb e gli anti-Facebook

Il progetto Diaspora raccoglie fondi per creare un anti-facebook per nerd. Il team di Onesocialweb risponde piccato e raccoglie consensi per aver già dato inizio ad un anti-facebook per nerd.
Mentre assistiamo alla nascita di un nuovo fecondo terreno per polemiche, permettetemi di dire che fondare questi anti-facebook è totalmente inutile, proprio come sarebbe totalmente inutile (e innocuo) Facebook se non avesse fantastiliardi di utenti, iscritti con nome e cognome veri . Impedire ad una singola azienda di salvare i dati che voi stessi fornite? Sì ok, giusto . Difendersi dalle attenzioni che potrebbe dedicarvi la CIA? Paranoia. Creare un “anti-” per qualsiasi azienda possa attentare ai vostri diritti? Follia. Google, tanto per dirne una, non mi sembra meno pericolosa di Facebook.
In realtà creare uno o più “anti-” significa cercare risposte ad una domanda erronea. Quel che davvero servirebbe a tutti i Cittadini di Internet è una Carta dei Diritti che ne tuteli la privacy e permetta loro di far valere la propria identità sul web. Fermo restando che chiunque dovrebbe potersi firmare “Biαnkα87” per tentare di sedurvi ;)

Vai alla barra degli strumenti