Menu Chiudi

Grazie a voi #Algeria #Egitto #Tunisia #Jan25 #Feb12 #MAJ

Una delle tante istantanee che raccontano cosa accadendo in Egitto e in generale in tutto il Nord Africa in questi giorni.
Non è facile descrivere il sentimento di orgoglio che provo nei confronti di questi popoli che stanno trovando la forza di reagire a decennali regimi dittatoriali travestiti da democrazie malate. Mi sento quasi in difetto ad aver partecipato al massimo con qualche retweet… Eppure è proprio questo che passerà alla Storia: la prima grande sollevazione organizzata, condivisa e raccontata in tempo reale grazie anche alla rete.
Oggi le naturali aspirazioni di ogni essere umano sono bene espresse grazie a questo mezzo, troppo spesso visto come spersonalizzante, guardato con sospetto o apertamente ostacolato come pericoloso strumento di potere sociale. Tornando all’immagine , ho anche pensato che in qualche modo il sogno collettivo dell’America buona (o buonista), portare la democrazia nel mondo, in questa occasione potrebbe diventare realtà. Non con l’esercito, non con inciuci tra politici, ma grazie a semplici strumenti di espressione popolare.

la Verde

Di ritorno da Tunisi e da ciò che ogni buon siciliano può agevolmente riconoscere come parte delle proprie origini.

Alcune delle bellezze di Tunisi e del nord della TunisiaPurtroppo non ho una telecamera e questo video l’ho semplicemente trovato in rete :)
Ancora una volta mi lascio coccolare dalla sensazione di sorpresa continua che è in ogni viaggio (o forse solo in ogni viaggiatore).

Vai alla barra degli strumenti